Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 299

Risultati da 251 a 260 DI 299

09/02/2007 
Sintomi depressivi nella malattia di Parkinson
La Malattia di Parkinson è la seconda malattia neurologica cronica più diffusa tra gli adulti più anziani dopo la malattia di Alzheimer. La sua prevalenza a livello mondiale è stimata attorno all’1-2 % della popolazione di età superiore a 65 anni. Benché la malattia di Parkinson venga comunemente associata a sintomi motori (quali tremore, rigidità, rallentamento dei movimenti, perdita dell’equilibrio, andatura a passo strascicato, perdita dell’espressività del viso), i sintomi non motori, fra ... (Continua)
08/02/2007 

Parkinson, effetti collaterali dei dopamino agonisti
Il New England Journal of Medicine, una delle riviste scientifiche più importanti del mondo, ha pubblicato per la prima volta uno studio clinico interamente italiano, risultato di una collaborazione tra il Centro Parkinson ICP di Milano, diretto dal Prof Gianni Pezzoli, e l'Unità di Cardiologia Riabilitativa ICP, diretta dal Dr. Renzo Zanettini.
Lo studio ha voluto indagare, a seguito di una serie di segnalazioni di valvulopatie in pazienti parkinsoniani trattati con dopamino agonisti, ... (Continua)

17/11/2006 
Demenza frontotemporale
Una nuova mutazione genetica, responsabile della Demenza Frontotemporale e della sua trasmissione familiare è stata scoperta all’IRCCS (Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico) Centro San Giovanni di Dio Fatebenefratelli di Brescia. I risultati della ricerca condotta presso l’Istituto saranno pubblicati prossimamente sulla prestigiosa rivista americana Neurobiology of Aging.
Tale forma di demenza, seconda per diffusione solo alla malattia di Alzheimer, e trasmessa nel 30-40% ... (Continua)
19/09/2006 
La Pet Therapy
Cani e gatti possono dare un contributo determinante per aiutarci a guarire e a farci sorridere. Che si tratti di un gatto o di un coniglietto, di un cane o di un uccellino, di un roditore o di un pesciolino, fatto sta che la presenza di un animale è in grado di risvegliare l’interesse di chi gli sta vicino.
Dai bambini alle persone anziane, da chi soffre di disabilità fisiche, psichiche o sociali a chi è malato. Gli animali insomma, grazie al loro riconosciuto valore terapeutico, ... (Continua)
01/09/2006 

Quando la scrittura diventa segnale
La grafologia, o studio della scrittura, consiste nella scienza che si occupa di analizzare ogni atto grafico individuale.
Si parla di scienza soprattutto perchè le diverse forme grafiche, che realizziamo scrivendo, esprimono un’attività complessa che parte dal cervello e coinvolge il braccio, la mano, le dita, l’intera persona, la quale trasferisce sul foglio le proprie energie consce ed inconsce.
Dietro alla scrittura c’è quindi il cervello, che supervisiona e coordina ogni più ... (Continua)

30/06/2006 
La tecnologia aiuta la diagnosi del Parkinson
“La genetica sta facendo passi in avanti notevoli. La tecnologia sta procedendo a passo spedito. Ma la clinica rimane il cardine per la diagnosi del Parkinson. La PET e la SPECT sono preziosi nel venire in aiuto al clinico per comprendere meglio la realtà del paziente e soprattutto per comprendere le differenze fra Parkinson e Parkinsonismi. Ma ripeto, la diagnosi è soprattutto quella clinica”. Parla Giuseppe Meco, professore aggregato di Neurologia dell’Università La Sapienza di ... (Continua)
07/06/2006 
Nuovo farmaco senza i picchi della levodopa
Dai primi mesi del 2006 è stato approvato ed è in commercio anche in Italia il nuovo farmaco antiparkinson Stalevo (Novartis), un' associazione di tre principi attivi: levodopa, carbidopa ed entacapone.
Esso è destinato alla cura dei parkinsoniani che presentino fluttuazioni giornaliere di "fine dose" non stabilizzate con la terapia di base di levodopa ed inibitori della dopa decarbossilassi.
Secondo Stefano Ruggieri, presidente della Lega Italiana per la lotta contro la malattia di ... (Continua)
24/05/2006 
Dalla caffeina un nuovo medicinale contro il Parkinson
Una ricerca pubblicata sul Journal of the American Medical Association dimostra che nei bevitori di caffè il Parkinson si manifesta a un'età più avanzata. Da qui l’idea di un farmaco anti-Parkinson, di nuova generazione, che dal punto di visto chimico si basi sulla struttura della caffeina, a sua volta simile a quella dell'adenosina. "La caffeina è un anti-Parkinson naturale - spiega il Prof. Borea dell'Università di Ferrara ".
Il legame tra l'adenosina e la caffeina, il farmaco più ... (Continua)
21/04/2006 
Cos’ è la malattia di Parkinson?
Si tratta di un disturbo del sistema nervoso centrale caratterizzato principalmente da degenerazione di alcune cellule nervose (neuroni) situate in una zona profonda del cervello denominata sostanza nera. Queste cellule producono un neurotrasmettitore, cioè una sostanza chimica che trasmette messaggi a neuroni in altre zone del cervello. Il neurotrasmettitore in questione, chiamato dopamina, é responsabile dell’attivazione di un circuito che controlla il movimento. Con la riduzione di almeno il ... (Continua)
21/04/2006 

Un medicinale rivoluziona la cura del Parkinson
Il tolcapone-tasmar è in grado di riaccendere la vita quando la malattia la spegne. E’ così importante nella terapia che il Servizio Sanitario lo concede gratuitamente.
“E’ un farmaco prezioso nella cura – dice il professor Gianni Pezzoli, presidente dell’Associazione Italiana Parkinsoniani – perché risolve un problema angosciante per il malato e cioè evita che si blocchi e che riviva tutti i sintomi della malattia quando, più volte nel corso della giornata, perde di efficacia la ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale