Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 176

Risultati da 131 a 140 DI 176

25/11/2008 15:31:12 
Nuovo studio sul disturbo post-ictus
Un importante tassello scientifico che si aggiunge al mosaico di conoscenze sull'aprassia, frequente e tipico disturbo conseguente ad un ictus, che causa l'incapacità di compiere gesti e azioni già appresi e ben conosciuti, pur conservando inalterate le capacità intellettive e linguistiche.
Ricercatori italiani dell'Irccs Fondazione Santa Lucia e dell'università La Sapienza di Roma hanno appena concluso un'indagine scientifica che rivela nuovi aspetti di questa problematica.
Finora si ... (Continua)
14/11/2008 

Dilaga tra le quarantenni il papillomavirus
Comportamenti sessuali sconsiderati e disinformati hanno portato a un aumento notevolissimo dell'HPV, il paillomavirus umano, nelle donne italiane che hanno superato i 40 anni.
Sono deluse dalla routine coniugale, umiliate dal tradimento, ferite da una separazione o da un divorzio. E in cerca di emozioni tornano ragazzine: si concedono nuovi amori, si lanciano nella passione e fanno sesso senza usare precauzioni, sprezzanti dei possibili rischi per la salute. Tra le over 40 italiane ... (Continua)

25/06/2008 
Scoperto il segreto degli stonati
I recenti studi di Steven Brown (Dipartimento di Psicologia dell’Università Simon Fraser, Burnaby, BC, Canada) ci svelano perché siamo stonati, e non riusciamo a riprodurre nel modo corretto i suoni che percepiamo. Mentre Lutz Jäncke (Dipartimento di Neuropsicologia dell’Università di Zurigo) si chiede quanto l’orecchio assoluto nasca da una costituzione genetica o sia un risultato dell’interazione con l’ambiente.
Emerge dallo studio di Brown che il cervello non riesce a coordinare ... (Continua)
07/04/2008 

Il cervello riconosce la lingua madre
I risultati di uno studio, coordinato da Alice Mado Proverbio del laboratorio di Elettrofisiologia cognitiva del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Milano-Bicocca, in collaborazione con Roberta Adorni, e Alberto Zani, ricercatore dell’Istituto di Bioimmagini e Fisiologia Molecolare del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Milano-Segrate dimostrano che esiste una regione del cervello, chiamata area per la forma visiva delle parole, localizzata nel cosiddetto giro fusiforme sinistro ... (Continua)

20/03/2008 
Ictus e aprassia, gesti quotidiani diventano impossibili
Oltre la metà di coloro che hanno subito un ictus all’emisfero sinistro del cervello vengono colpiti da un disturbo denominato aprassia; ciò avviene anche in una minima parte dei casi in cui è interessato l’emisfero destro. L'aprassia è l’incapacità di compiere, su imitazione o comando verbale, gesti già appresi e nonostante la forza muscolare e la sensibilità rimangano praticamente normali: il malato, ad esempio, non è più capace di allacciarsi le stringhe delle scarpe, di aprire una porta, di ... (Continua)
06/03/2008 
Effetto placebo dei farmaci antidepressivi
Ha suscitato molto scalpore, addirittura ne hanno parlato al TG, un articolo di Kirsh, dipartimento di psicologia dell’università di Hull, Regno Unito, sull’effetto placebo dei farmaci antidepressivi. Questo studio esamina 47 trial clinici condotti dalla FDA per l’approvazione di nuovi farmaci antidepressivi tra il 1987 e il 1999. La depressione viene misurata con il test di Hamilton (20 domande), la differenza tra il miglioramento del test nei pazienti in terapia antidepressiva è solo di 1.8 ... (Continua)
25/02/2008 

Prevenzione contro gli attacchi di panico
Paola Vinciguerra, psicoterapeuta, presidente dell’EURODAP, Associazione Europea Attacchi di Panico e Direttore dell’Unità Italiana Attacchi di Panico presso la Clinica Paideia di Roma è circondata da, come li ha ribattezzati lei, “dappisti” (da DAP, Disturbi da Attacchi di Panico). Cura uomini e donne per i quali la vita è resa impossibile dal panico e il numero di questi malati sta crescendo vertiginosamente.
“Il momento socio-politico-economico sta inesorabilmente producendo i suoi ... (Continua)

11/01/2008 

Via l'Alzheimer in 10 minuti
Un uomo inglese di 81 anni, affetto da una lieve forma di Alzheimer è stato trattato con un farmaco chiamato Etanercep, solitamente usato per la cura dell'artrite reumatoide e nel giro di pochi minuti sembra aver riacquistato tutte le sue facoltà cognitive.
Il farmaco gli è stato somministrato tramite un'iniezione nel midollo spinale.
Questa scoperta, dovuta a scienziati della University of California at Los Angeles e della University of Southern California, è stata pubblicata sul ... (Continua)

14/09/2007 
Efficacia terapeutica della preghiera e della meditazione
La meditazione laica o legata ad una esperienza di fede, la preghiera, possono essere uno strumento che contribuisce a generare benessere, a superare i confini dell’io, dell’individualità, di una malattia che ci affligge. Queste tecniche possono aiutare le persone a stare meglio.
Le pratiche spirituali infatti hanno effetti antistress, rilassanti, aiutano a mettere l’organismo in uno stato di riposo. Spesso lo stress nasce dalla sensazione di non avere qualcuno cui chiedere aiuto; ad ... (Continua)
12/09/2007 

Come gestire la rabbia ed evitarne gli effetti negativi
La rabbia è un’emozione tipica, considerata fondamentale da tutte le teorie psicologiche, insieme alla gioia e al dolore, è una tra le emozioni più precoci; il bambino che non è coccolato dalla mamma ha come reazione il pianto che equivale allo sfogo della rabbia. Moltissimi risultano essere i termini linguistici che si riferiscono a questa reazione emotiva: collera, esasperazione, furore ed ira rappresentano lo stato emotivo intenso della rabbia; altri invece esprimono lo stesso sentimento ma ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale