Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 176

Risultati da 151 a 160 DI 176

07/11/2005 
Guardate i vostri bimbi, cresceranno più felici
Appena nato vostro figlio vi guarda ed è capace di agganciare lo sguardo altrui seguendo le pupille di chi ha di fronte. Questa scoperta mostra che il cervello è subito pronto ad accogliere tutti gli stimoli.
Riportata sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences, indica che il neonato ha possibilità di interazione e comunicazione di sguardi sin dalla nascita ed è pronto da subito ad accogliere tutti gli stimoli che gli vengono trasmessi. A spiegarlo Dino Faraguna, ... (Continua)
03/10/2005 
L’acufene invalidante associato o meno a Vertigine
E’ noto dai lavori di P.J.Jannetta che una compressione neuro-vascolare del nervo acustico-vestibolare produce sintomi da disfunzione (per lo più iperattiva) dello stesso nervo.
L’ottavo nervo cranico, nervo dell’ udito e dell’equilibrio, và quindi soggetto a sintomi di alterata fisiologia, così come accade per il nervo trigemino,facciale e glossofaringeo, quando si trovi in abnorme contatto con un vaso sanguigno.

Tale iperattività può essere seguita da progressiva perdita di ... (Continua)
22/05/2005 
Bambini e Tv
Da uno studio condotto da una casa discografica, la Panarecord, congiunto a quello fatto dallo psicoantropologo, Massimo Cicogna, a capo dell'istituto di Psicologia transdisciplinare di Roma, è risultato che i bambini super-esposti alla tv canticchiano i jingle pubblicitari anziché le tradizionali filastrocche. Questo accade perché fin dai primissimi mesi di vita i piccoli vengono esposti ai raggi del piccolo schermo e il volume della pubblità trasmessa è sempre più alto. Le mamme sono convinte ... (Continua)
24/01/2005 

Stessa intelligenza per donne e uomini, ma di tipo diverso
Donne e uomini sono alla pari quanto ad intelligenza, ma ragionano utilizzando aree del cervello differenti.
Secondo il professore di psicologia Richard Haier, dell'University of California, a Irvine, nonostante gli uomini abbiano sei volte e mezzo la materia grigia delle donne, a parità di quoziente intellettivo, si può affermare che l'intelligenza di uomini e donne sia identica. Le donne hanno, infatti, dieci volte la materia bianca dell'uomo.
I ricercatori si sono serviti ... (Continua)

09/12/2004 

Psicologia del gossip
A proposito del fenomeno delle sorelle Lecciso e del successo dei reality show si stanno scomodando non solo programmi televisivi, ma anche la carta stampata, con tanto di commenti di mass-mediologi ed esperti di ogni sorta. Come capita con tutti gli argomenti di cui la maggior parte della popolazione parla, quale che ne sia l'ambito (vedi calcio truccato), arriveremo anche all'interrogazione parlamentare e all'inchiesta giudiziaria, dopo che la ''Terza Camera'', Porta a Porta, ha già assolto ... (Continua)

20/09/2004 

Smettere di fumare: ad ognuno il metodo più adatto
Il migliore metodo per smettere di fumare non esiste o, meglio, il migliore metodo è quello personalizzato per gruppi di persone con stessi problemi ed un comune stile di vita. A sostenere questa tesi è Paul M. Cinciripini, professore presso l'University of Texas' M.D. Anderson Cancer Center di Houston.
Secondo Cinciripini, ogni persona ha motivazioni, preoccupazioni, predisposizioni diverse in base alle quali può essere motivata a rispondere positivamente a specifici programmi per ... (Continua)

23/07/2004 

Guardare un film può scatenare tempeste ormonali
La visione di un film può coinvolgerci a tal punto da provocare una vera tempesta ormonale, rendendo uomini e donne più propensi al romanticismo e alla sessualità oppure più aggressivi. A scoprirlo sono stati dei ricercatori statunitensi. Il loro studio è stato pubblicato sulla rivista Hormones and Behavior.
I ricercatori, dell’University of Michigan, hanno preso in esame uomini e donne sottoposti alla visione del film "I ponti di Madison County", nel quale Clint Eastwood, ... (Continua)

30/06/2004 
Serial Killer. Approccio psicologico o scientifico?
E' possibile che un luogo parli di un evento? Che possa suggerire risposte e soluzioni nelle indagini di un crimine? Esiste, in altre parole, quella che viene definita una semiotica del luogo? Oppure è dall'analisi della psicologia dell'ipotetico criminale the si puo risalire alla sua identita?
Carlo Bui, direttore dell'Unità per l'Analisi del Crimine Violento del Servizio di Polizia Scientifica, spiega perché non crede nel cosiddetto "criminal profiling".
Se il ... (Continua)
27/05/2004 
Vedenti e ciechi “vedono” alla stessa maniera
Lo studio “in diretta” del cervello mediante risonanza magnetica e PET svela segreti e apre entusiasmanti prospettive terapeutiche per molte malattie mentali, inoltre si è scoperto che Vedenti e ciechi “vedono” alla stessa maniera e che anche le emozioni si ammalano.
L’organizzazione del cervello è molto più complessa di quanto si credesse prima della pubblicazione di uno studio dovuto al professor Pietro Pietrini, dell’Università di Pisa, coordinatore del Gruppo di Biochimica ... (Continua)
21/05/2004 

Il rimpianto fattore chiave per le decisioni economiche
Il rimpianto è un fattore chiave per le decisioni, in particolare quelle che vedono coinvolti i soldi. Il rincrescimento per le conseguenze negative delle proprie scelte è capace di influenzare il nostro cervello, quando siamo posti di fronte a decisioni come quelle di tipo economico, quindi ad esempio la scelta su usare i soldi. Il rimpianto, si rivela dunque un sentimento più socialmente utile della delusione o del pentimento, e su di esso dovrebbero soffermarsi anche i teorici ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale