Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 254

Risultati da 231 a 240 DI 254

18/06/2004 
Farmaco anti-colesterolo anche contro l’artrite reumatoide
I farmaci per ridurre i livelli di colesterolo nel sangue possono essere anche utili per trattare l’artrite reumatoide.
Si tratta delle famose statine, i farmaci anti-colesterolo usati per ridurre il rischio cardiaco associato al grasso nel sangue.
Le infiammazioni legate alle artriti sono, infatti, anche un fattore di rischio cardiaco.
Un team di ricercatori britannici, dopo aver preso in esame i 116 pazienti affetti da artrite reumatoide, ha somministrato ... (Continua)
17/06/2004 
Lo yoga migliora i sintomi della sclerosi multipla
Dopo sei mesi di sedute di yoga i pazienti con sclerosi multipla possono ridurre significativa I sintomi, quali l’affaticamento, che li affliggono.
È quanto è stato accertato da uno studio condotto presso l'Oregon Health & Science University, il primo trial randomizzato e controllato con l’obiettivo di stabilire i benefici dello yoga per i pazienti affetti da sclerosi multipla, di cui ha dato notizia la rivista Neurology.
Lo yoga ha ridotto il sintomo della stanchezza, mentre non ... (Continua)
17/06/2004 
Un farmaco efficace contro l’artrite reumatoide
Per la prima volta, un farmaco si è rilevato efficace contro l’artrite reumatoide bloccando uno specifico tipo di cellule immunitarie. Si tratta di un approccio che potrebbe aprire la strada verso terapie mirate e innovative contro la malattia che colpisce le articolazioni, ed anche altre malattie.
Altri farmaci per l’artrite reumatoide già presenti sul mercato trattano semplicemente i sintomi o possono avere effetti collaterali legati al fatto che essi colpiscono anche le ... (Continua)
04/06/2004 

Verso una nuova terapia per la sclerosi multipla
Scienziati dell'Università di Calgary, in Canada, hanno annunciato un’importante scoperta che costituisce una nuova speranza per chi è colpito dalla sclerosi multipla.
Secondo i ricercatori, la minociclina, una sostanza finora usata per la cura dell’acne, può anche avere un ruolo nella riduzione dell'attività delle cellule del cervello danneggiate che sono all'origine della malattia. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista Annals of Neurology.
Wee ... (Continua)

06/04/2004 
Un test per seguire il decorso della sclerosi multipla
Sarà sufficiente un prelievo di sangue per seguire l' evoluzione della sclerosi multipla ed individuare le terapie piu' opportune, migliorando cosi' la vita dei pazienti.
Nella maggior parte delle malattie autoimmuni ed in particolare nella Sclerosi Multipla , gli antigeni responsabili della patogenesi della risposta autoimmune non sono stati identificati. Le difficoltà nella loro identificazione sono probabilmente dovute alle modificazioni post-traduzionali presenti negli antigeni ... (Continua)
16/03/2004 

Il consumo cronico di alcol può ridurre la capacità uditiva
Secondo un nuovo studio tedesco, bere alcol può causare una lieve perdita della capacità uditiva.
Mentre alcuni studi hanno indicato che bere moderatamente può ridurre il rischio di malattie cardiache, l’uso eccessivo di alcol può danneggiare il fegato e il cervello ed aumentare il rischio di essere colpiti da determinate forme di cancro.
L’importanza di questo nuovo studio, se confermato, risiede nel fatto che la perdita della capacità uditiva è causata anche da un ... (Continua)

05/02/2004 

Scoperto l’enzima responsabile della sclerosi multipla
E’ stato scoperto un enzima che svolge un ruolo centrale nella fase iniziale e nella progressione della sclerosi multipla. La malattia si potrebbe combattere inattivando quell’enzima, rivelatosi fondamentale per l’innescarsi della sclerosi multipla. Una speranza in più per i pazienti che soffrono di una delle malattie più comuni e più devastanti per il sistema nervoso.
Secondo i risultati di uno studio pubblicato sulla rivista Neuron, l’enzima, è stato identificato in una cavia ... (Continua)

28/10/2003 

I fumatori rischiano il doppio la sclerosi multipla
Il rischio di ammalarsi di sclerosi multipla è quasi doppio per i fumatori rispetto a quanti non sono mai stati vittima del vizio. E' quanto emerge da una ricerca condotta da Trond Riise dell'Universita' norvegese di di Bergen, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista Neurology, Trond Riise commenta i suoi risultati ribadendo come alla lunga lista delle buone ragioni per non fumare si aggiunge anche quella di prevenire la sclerosi multipla.
L'importanza della ricerca non si ... (Continua)

31/07/2003 
E' femminile l'ormone che mantiene giovane il cervello
Un ormone difende le cellule nervose dagli attacchi di malattie degenerative come l'Alzheimer e la sclerosi multipla.
Si chiama 17b-estradiolo e si tratta di una sorta di elisir di giovinezza per il nostro cervello, ed è stato scoperto da uno studio italiano finanziato da Telethon.
La ricerca, pubblicata sulla rivista dell'Accademia americana delle Scienze, PNAS, apre la via alla possibilità di ottenere nuove generazioni di farmaci salva-neuroni utilizzando lo stesso meccanismo ... (Continua)
04/06/2003 
Studio sull'efficacia dei farmaci per la sclerosi multipla
Continua ad essere dimostrata la superiorità clinica di Rebif® rispetto ad Avonex® nel trattamento della malattia.
Nel corso del meeting annuale del Consorzio dei Centri di Sclerosi Multipla che si è tenuto a San Diego dal 28 al 31 maggio, è stato presentato lo Studio EVIDENCE a 16 mesi che ha messo in luce la maggiore efficacia di Rebifâ (interferone beta-1a), rispetto ad Avonexâ (interferone beta-1a) nel ridurre le ricadute cliniche e l’attività della Sclerosi Multipla all’esame ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale