Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2362

Risultati da 1161 a 1170 DI 2362

02/10/2012 Ricerca si concentra sui tumori cerebrali secondari
Nuove possibili cure per il cancro al cervello
Di fronte a una diagnosi di tumore secondario al cervello le opzioni sono davvero poche. Le metastasi al cervello – appunto i tumori secondari al cervello - sono un tipo di cancro che è iniziato in un'altra parte del corpo, in particolare nei polmoni, nel seno o nella pelle, e si è spostato nel cervello.
Sfortunatamente, i tumori secondari al cervello sono sempre maligni. Attualmente, le metastasi al cervello rappresentano l'1-2% di tutti i tumori di nuova diagnosi e il 2% di tutte le morti ... (Continua)
01/10/2012 Il disturbo può essere corretto con un semplice intervento
Strabismo, si può intervenire anche da adulti
Non è affatto vero che lo strabismo vada per forza di cose corretto in età infantile. Una ricerca del Loyola University Medical Center firmata da James McDonnell intende sfatare il luogo comune che vuole gli adulti strabici ormai impossibilitati a ricorrere alla chirurgia.
In alcuni casi, peraltro, lo strabismo non è una condizione congenita, ma è indotto da una patologia primaria come l'ictus, una lesione cerebrale o un tumore. Lo scienziato americano dichiara di avere eseguito molti ... (Continua)
01/10/2012 Il duplice processo di frittura aumenta i livelli di acrilamide

Tumori, dobbiamo temere anche le patatine?
L'allarme non è inedito. Già in passato era stato reso noto un possibile nesso fra il consumo di patatine fritte surgelate e l'aumento del rischio di cancro. Una nuova ricerca conferma ora la reale pericolosità di questo tipo di alimento tanto in voga nei fast food di tutto il mondo.
Il pericolo viene dall'acrilamide, una sostanza presente in molti cibi e ritenuta cancerogena per l'uomo. In media la sua presenza varia dai 5 ai 3500 microgrammi, ma nelle patatine fritte surgelate la ... (Continua)

28/09/2012 14:46:23 Inoculare nei capelli plasma ricco di piastrine il possibile rimedio

Capelli a rischio caduta nel periodo delle castagne
Elemento fondamentale del nostro aspetto, i capelli hanno molta importanza nella nostra vita sociale soprattutto per quel senso di sicurezza che ci danno; tanto che, da una recente ricerca risulta che, per 2 italiani su 5, la perdita dei capelli fa più paura persino di ingrassare.
Insomma una chioma fluente e rigogliosa regala sicurezza e fiducia in sé stessi. Tuttavia i pericoli di caduta sono in agguato anche e soprattutto durante i cambi di stagione. Infatti, soprattutto nel periodo ... (Continua)

27/09/2012 11:18:04 Le percentuali di guarigione aumentano, ma anche gli ammalati

Tumori, luci e ombre
Si guarisce sempre di più dal cancro, ma anche i malati aumentano, seppur in misura minore rispetto agli ultimi anni. È il quadro emerso dall'indagine condotta dall'Associazione italiana di oncologia medica che segnala l'aumento di 4 mila casi previsto per il 2012 per un totale di 364 mila in un anno, più o meno 1000 al giorno. Gli uomini si ammalano di più, con il 56 per cento, e le donne mostrano anche percentuali di sopravvivenza migliori a cinque anni dalla diagnosi.
I tumori per i quali ... (Continua)

26/09/2012 09:43:41 I fagi utilizzati per contrastare l'azione dei batteri responsabili

Un virus potrebbe eliminare l'acne
Una strategia da Impero Romano quella adottata da un gruppo di ricerca americano per contrastare l'acne. I medici dell'Università della California di Los Angeles e dell'Università di Pittsburgh hanno pensato infatti di servirsi di un virus innocuo e già presente nell'uomo per combattere un nemico comune, il Propionibacterium acnes, il batterio responsabile del disturbo.
La ricerca, pubblicata on line sulla rivista mBio, organo ufficiale dell'American Society for Microbiology, si basa sulla ... (Continua)

26/09/2012 I sintomi della depressione dall'infanzia alla vecchiaia

La depressione, riconoscerla per curarla
Quante volte nel linguaggio comune diciamo di essere un po' "depressi" per indicare uno stato transitorio di malinconia? Ma la depressione nel senso clinico del termine è un disturbo dell'umore che deve perdurare da almeno due settimane e che ha una sintomatologia ben precisa.
Purtroppo, nonostante la depressione sia un disagio comune molte forme depressive, soprattutto nei bambini e negli anziani, non vengono diagnosticate e trattate adeguatamente ma vengono confuse con altre problematiche: ... (Continua)

25/09/2012 10:01:17 I roditori sanno adattarsi ad ambienti negativi

Rimedi contro il dolore, una talpa potrebbe aiutare
Da una talpa potrebbe venire un nuovo rimedio per il dolore. Un team dell'Università dell'Illinois di Chicago ha analizzato l'eterocefalo glabro, chiamata anche talpa senza pelo, interessandosi alla sua peculiare caratteristica, ovvero di vivere in ambienti acidi non sopportabili per altri mammiferi, compreso l'uomo.
Questa abilità potrebbe trasformarsi in un principio cardine di nuovi trattamenti per il dolore. La ricerca, pubblicata su PLoS One, ha rivelato l'abitudine di queste talpe di ... (Continua)

25/09/2012 09:35:25 Disattenzione, impulsività e iperattività motoria nei ragazzi: come comportarsi

Genitori, insegnanti e pediatri: in prima linea per l’ADHD
Si è concluso il convegno dal titolo “ADHD: famiglie e Istituzioni a confronto” organizzato dall’Associazione AIFA Onlus patrocinato dal Ministero della Salute, l’Istituto Superiore di Sanità, l’Ufficio scolastico Regionale per il Lazio, la Provincia di Roma, l’ASL RM F, il Comune di Sant’Oreste e il Comune di Rignano Flaminio con l’obiettivo di incrementare la consapevolezza e la comprensione del disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD).
Patrizia Stacconi, Presidente AIFA ... (Continua)

24/09/2012 11:48:30 Intervento su un feto affetto da teratoma orale
Vincere il cancro prima di nascere
Ha dovuto combattere contro un tumore ancora prima di nascere. È l'incredibile storia di Leyna Mykaella Gonzalez, una bambina di 2 anni che vive in Florida e che nel grembo materno aveva sviluppato un teratoma fetale orale, dal quale è stata liberata nel maggio del 2010 da un'équipe del Jackson Memorial Hospital di Miami.
La presenza del tumore emerse nel corso di una delle consuete ecografie di controllo che si effettuano nel corso della gravidanza. Il feto mostrava un teratoma orale già di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale