Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2362

Risultati da 1201 a 1210 DI 2362

13/07/2012 Pareri contrastanti sull'utilizzo dei condizionatori per combattere l'afa

Pregi e difetti dell'aria condizionata
Il fatto che la maggior parte degli studi che si concludono con un giudizio positivo sull'aria condizionata venga dagli Stati Uniti può far insorgere qualche sospetto. Nel paese in cui il concetto di temperatura naturale è sostanzialmente estraneo alla maggior parte dei cittadini per la maggior parte dell'anno, fioriscono ricerche che associano l'utilizzo dell'aria condizionata a una riduzione delle morti dovute a colpi di calore e a una più alta qualità dell'aria.

Altri studi ... (Continua)

12/07/2012 Possibile una diagnosi precoce di Alzheimer grazie alla Pet

Mutazione genetica protegge dall'Alzheimer
Un team di ricercatori islandesi ha individuato una mutazione genetica che aiuta a proteggere il cervello dalla formazione delle placche di beta-amiloide, la sostanza che accumulandosi causa l'insorgenza del morbo di Alzheimer.
Gli scienziati del gruppo “deCODE Genetics” di Reykjavik guidati da Kari Stefansson hanno analizzato il genoma di 1795 soggetti concentrandosi sul gene APP, il quale codifica la proteina precursore dalla quale si forma la beta-amiloide. I ricercatori, che hanno ... (Continua)

12/07/2012 Le indicazioni della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale

Avvelenamenti, in molti casi colpiscono i bambini
Fra gli incidenti domestici, uno dei più temuti è l’avvelenamento, intossicazione acuta dovuta all’esposizione ad una sostanza chimica tossica ingerita accidentalmente; nel 90% dei casi, gli avvelenamenti avvengono proprio nell’ambiente considerato più sicuro: la casa.
Qui, infatti, si possono nascondere insidie che spesso vengono sottovalutate, ma che rappresentano veri e propri pericoli, in particolar modo per i bambini: detersivi, medicinali, vernici, cibi tossici sono prodotti che, se ... (Continua)

11/07/2012 17:19:29 Possibile utilizzo in caso di patologie cardiovascolari
Cannabis utile in caso di diabete
Non solo per alleviare il dolore dei pazienti oncologici. La cannabis potrebbe presto essere utilizzata anche per quei pazienti obesi che sono particolarmente a rischio di sviluppo del diabete o di altre patologie cardiovascolari.
A dirlo è una ricerca dell'Università di Buckingham, nel Regno Unito, secondo cui alcuni composti presenti nelle foglie della famosa pianta sarebbero in grado di aumentare la percentuale di energia che l'organismo brucia. Stando ad alcuni test effettuati sugli ... (Continua)
10/07/2012 11:38:32 Il regime alimentare migliore per non compromettere la perdita di peso

La dieta ideale per il mantenimento
Avete compiuto le fatiche di Ercole per dimagrire? Bene, cercate allora di non riprendere i chili perduti per non rischiare di trasformarvi in Sisifo. Come? Una ricerca americana si è dedicata proprio a questo argomento, tentando di stabilire quale sia l'approccio migliore per chi, finita la dieta dimagrante, si trova a dover combattere con la riduzione del metabolismo basale, fenomeno correlato proprio alla restrizione calorica indotta dalla dieta.
Costretto a “sperperare” meno energia per ... (Continua)

09/07/2012 Il risultato apre la strada a nuovi metodi di diagnosi prenatale

Mappato il Dna di un feto grazie al sangue materno
Un giorno potremo dire addio all'amniocentesi e agli altri esami per la diagnosi prenatale caratterizzati da un certo grado di invasività. Un team dell'Università di Stanford, negli Stati Uniti, è riuscito infatti a mappare il Dna di un feto basandosi esclusivamente su un prelievo di sangue materno.
In caso di diagnosi precoce di malattie genetiche, i medici potrebbero anticipare i trattamenti necessari per la sopravvivenza del bambino. I ricercatori californiani hanno analizzato le cellule ... (Continua)

05/07/2012 La patologia progredisce più rapidamente ed è più insidiosa

Diabete di tipo 2, più grave nei ragazzi
Il diabete di tipo 2 diventa ancora più pericoloso quando colpisce gli adolescenti. A rivelarlo è uno studio presentato nel corso dell'annuale congresso dell'American Diabetes Association, che si è tenuto a Philadelphia.
Lo studio, denominato Today, ha mostrato un tasso di progressione della malattia molto più veloce fra i più giovani, una percentuale più alta di complicanze e la necessità precoce di una terapia insulinica o di combinazione.
Carlo Bruno Giorda, presidente nazionale ... (Continua)

04/07/2012 11:47:43 Nuovo progetto per sviluppare una nuova sorgente laser
Un laser per la chirurgia mini-invasiva del cervello
Gli interventi chirurgici sono diventati quasi prassi comune, ma la delicatezza delle procedure mediche che riguardano il cervello e il midollo spinale spingono medici e pazienti a prendere in considerazione altre alternative.
La situazione potrebbe tuttavia cambiare, grazie ad alcuni ricercatori europei che hanno sviluppato un laser per la chirurgia mini-invasiva del cervello. Si tratta del risultato di un progetto interdisciplinare dell'UE in cui sono stati coinvolti partner provenienti ... (Continua)
03/07/2012 Chi cammina regolarmente ha un rischio più basso di ammalarsi

Camminare per allontanarsi dal diabete
I comportamenti sono fondamentali per prevenire le malattie. È un principio ormai chiaro e valido per molti aspetti della salute, in particolare per il diabete. Una recente ricerca del Pennington Biomedical Research Center di Baton Rouge, in Louisiana, dimostra come le persone con livelli bassi di attività fisica rischino maggiormente l'insorgenza del diabete.
Lo studio, pubblicato su Diabetes Care e basato sull'analisi di circa 1800 volontari, è giunto alla conclusione che per abbassare in ... (Continua)

02/07/2012 Per chi nasce prima del termine più probabile l'enterocolite necrotizzante

Il liquido amniotico protegge dalle malattie infiammatorie
È la mancata esposizione al liquido amniotico a rendere i nati pretermine più suscettibili alle patologie infiammatorie gastrointestinali. Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences da un team della Pitt School of Medicine guidato da David Hackam.
I ricercatori hanno testato la somministrazione di liquido amniotico a topi neonati, mostrando la conseguente riduzione del rischio di enterocolite necrotizzante, un effetto probabilmente ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale