Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2362

Risultati da 1241 a 1250 DI 2362

15/05/2012 10:04:34 Solo tre ore per accumulare il grasso in eccesso

Il grasso è veloce
Non è una sensazione di gonfiore quella che avvertite la sera dopo aver consumato un pranzo luculliano, è grasso nuovo di zecca. Una ricerca della Oxford University realizzata da un team guidato da Fredrik Karpe ha evidenziato il fatto che il grasso contenuto nei cibi che mangiamo finisce sulla pancia e in altri punti strategici nel giro di tre ore.
Il meccanismo di assorbimento dei grassi era già noto, ma questa ricerca svela una tempistica del tutto inattesa. Nel corso della ... (Continua)

15/05/2012 In un paesino del Lazio si potrebbe racchiudere il segreto per vivere a lungo

Spunta un nuovo gene della longevità
Probabilmente non servirebbe a niente trasferirsi a Campodimele, in provincia di Latina, per cercare di beneficiare dello stesso elisir di lunga vita di cui sembrano godere i suoi abitanti. Il segreto risiederebbe infatti in determinati parametri genetici, che consentono ai cittadini del piccolo centro a 150 chilometri da Roma di vivere più a lungo e meglio.
Un team di ricercatori dell'Università La Sapienza di Roma ha condotto uno screening approfondito delle caratteristiche genetiche e ... (Continua)

15/05/2012 Una ricerca però scopre le molecole genetiche che causano la crescita del tumore

I betabloccanti non allontanano il cancro al colon
Non c'è nesso fra l'assunzione di betabloccanti e la riduzione del rischio di sviluppare un cancro al colon. A dirlo è una ricerca del German Cancer Research Center di Heidelberg pubblicata sulla rivista Cancer, che smentisce studi precedenti sul presunto effetto protettivo dei farmaci utilizzati per la pressione alta.
Le ricerche precedenti avevano evidenziato il ruolo svolto dalla norepinefrina, l'ormone dello stress coinvolto nei processi di sviluppo del cancro e che sembrava poter ... (Continua)

14/05/2012 L'induzione del travaglio preserva la salute della donna e del bambino

Il parto indotto abbatte il tasso di mortalità infantile
A volte la gravidanza è così serena che il bambino non ne vuole sapere di nascere. Si tratta dei casi in cui è necessario intervenire con il parto indotto, che stando a una recente ricerca pubblicata sul British Medical Journal riesce a ridurre la mortalità perinatale senza aumentare il ricorso al parto cesareo.
I ricercatori dell'Università di Edinburgo e dell'Università della Western Australia hanno analizzato i dati di più di 1 milione di donne scozzesi che hanno partorito neonati oltre ... (Continua)

11/05/2012 Nuova soluzione per i bassi livelli di testosterone

Un deodorante per diventare più maschio
Una soluzione topica che si applica sotto le ascelle, di buon e più rapido assorbimento per risolvere i problemi di chi ha bassi livelli di testosterone. È l’ultima novità, già in uso negli Stati Uniti, che è previsto arrivi in Italia nei prossimi mesi.
Ne ha parlato durante il Congresso Mondiale di endocrinologia di Firenze uno dei massimi esperti della Società Italiana di Endocrinologia, il Prof. Mario Maggi. Passando, infatti, in rassegna le diverse modalità di somministrazione del ... (Continua)

10/05/2012 Disponibile anche per malati con insufficienza renale
Diabete, nuova applicazione per Sitagliptin
Una buona notizia per i molti malati di diabete con insufficienza renale: Sitagliptin, capostipite della classe degli inibitori DPP-4, è ora disponibile, ad adeguato dosaggio, anche per i pazienti con danno renale moderato e severo e con malattia renale allo stadio terminale (ESRD).
È un nuovo e significativo passo in avanti nella lotta al diabete, un tassello che si aggiunge e del quale si sentiva la mancanza. Sitagliptin, infatti, con questa nuova possibilità di applicazione clinica, ... (Continua)
09/05/2012 Ma servono maggiori controlli per sradicare il fenomeno

Il doping è sempre più individuabile
Se la battaglia al doping è a seconda di molti un fattore fisiologico da mettere in conto quando si parla di sport, è pur vero che i controlli stanno diventando sempre più accurati e i modi per aggirarli sempre più complessi.
Ne abbiamo parlato con il prof. Luigi Di Luigi, endocrinologo presso il dipartimento di Scienza della Salute Università di Roma “Foro Italico, Unità di Endocrinologia, che a nome della Società italiana di endocrinologia ha rilasciato questa intervista durante il ... (Continua)

09/05/2012 Un integratore in grado di rallentare l’invecchiamento delle cellule

L'esperidina per l’invecchiamento cellulare
La popolazione mondiale sta invecchiando e il fenomeno è destinato ad assumere proporzioni sempre più preoccupanti, con oltre 2 miliardi di ultrasessantenni nel 2050. Prevenzione è dunque la parola d’ordine.
L’esperidina è l’innovativa strada percorsa dai laboratori L’Oréal e Nestlé. Questo principio attivo è stato presentato al 20° Congresso EADV (European Academy of Dermatology and Venereology) di Lisbona, durante il quale sono state evidenziate le sue proprietà nel contrastare la ... (Continua)

08/05/2012 10:14:35 Il principio attivo rallenta la crescita della neoplasia

La propoli contro il cancro alla prostata
Nella propoli forse si nasconde il segreto per sconfiggere il cancro della prostata. Lo suggerisce uno studio pubblicato su Cancer Prevention Research che ha sperimentato su modello animale l'efficacia del principio attivo contenuto nella sostanza utilizzata dalle api per edificare le proprie difese.
La propoli è nota da sempre per le sue proprietà antinfluenzali, che esprime grazie alla miscela di composti di natura fenolica, arricchiti da vitamine, acidi grassi, aminoacidi e sali minerali. ... (Continua)

08/05/2012 Ricerca francese crea uno strumento per fermare le onde wi-fi

Elettrosensibilità, una carta da parati blocca le onde
Gli elettrosensibili potranno giovarsi in futuro di un nuovo ritrovato tecnologico messo a punto da alcuni ricercatori francesi. La sensibilità alle onde emesse ad esempio da un dispositivo wi-fi potrà essere bypassata da una speciale carta da parati realizzata dai ricercatori dell'Institute Polytechnique e del Centre technique du papier di Grenoble in grado di filtrare le onde. La carta sarà commercializzata da un'azienda finlandese a partire dal prossimo anno.
La carta da parati è ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale