Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2362

Risultati da 1291 a 1300 DI 2362

26/03/2012 10:53:30 Rischi e benefici emersi dalla sperimentazione di vorapaxar
Nuovo anticoagulante dà risultati incerti
Un farmaco anticoagulante prodotto dalla Merck ha dimostrato in fase di sperimentazione una grande efficacia nella prevenzione degli attacchi cardiaci in pazienti a rischio, ma l'altro lato della medaglia è rappresentato dall'aumento del rischio di emorragie.
I ricercatori hanno presentato i dati relativi a vorapaxar nel corso del convegno annuale dell'American College of Cardiology, sottolineando che i dati si riferivano a una specifica coorte di pazienti con problemi di cuore che ... (Continua)
26/03/2012 Possibili nuovi approcci terapeutici che indeboliscano il cancro

Una proteina rende meno aggressivo il tumore al pancreas
Passa per l'aggressione a una proteina la nuova possibile strategia terapeutica in caso di cancro pancreatico. Uno studio di ricercatori inglesi della Queen Mary University di Londra ha scoperto una proteina in grado di depotenziare l'attività delle cellule tumorali, riducendo la loro capacità di aggressione dei tessuti circostanti.
La ricerca, pubblicata su The American Journal of Pathology, ha messo in evidenza il ruolo svolto dalla catepsina Z, una proteina che aiuta le cellule tumorali ... (Continua)

26/03/2012 Lo sport può favorire l'insorgenza ma non causarla

Sla, il calcio c'entra fino a un certo punto
L'epidemiologia rende evidente l'associazione fra calcio e Sla, la sclerosi laterale amiotrofica. I calciatori mostrano una probabilità maggiore di sviluppare la malattia rispetto alla popolazione sana, come emerge da alcuni dati presentati nel corso del convegno organizzato dalla Figc a Coverciano.
Tuttavia, sottolinea Paolo Zeppilli, presidente della Commissione scientifica della Figc sulla Sla, il calcio – e lo sport in genere – può soltanto favorire questo tipo di malattia, non ... (Continua)

26/03/2012 I Nas certificano l'inutilità delle brocche per depurare l'acqua

Caraffe filtranti, un bluff
Nessun effetto speciale. Le caraffe per la depurazione dell'acqua sono totalmente inutili, stando a quanto dicono i Nas che, in base alle analisi effettuate dalla scientifica prima e dopo il trattamento con il filtro di queste brocche in commercio da qualche tempo, hanno potuto stabilire l'assoluta inconsistenza delle promesse delle case produttrici sull'argomento.
In sostanza, la perizia depositata in Procura ad opera dei Nuclei Antisofisticazioni e Sanità dei Carabinieri afferma che non ... (Continua)

26/03/2012 La variante del gene IFITM3 è comune in chi soffre spesso del disturbo

Un'alterazione genetica predispone all'influenza
Un team di ricercatori ha pubblicato su Nature un articolo nel quale si sottolinea la presenza di una modificazione genetica precisa in quelle persone che contraggono in maniera ricorrente l'influenza.
Si tratterebbe del gene IFITM3, la cui alterazione rende più suscettibili le cellule all'infezione virale. Per questo motivo, chi mostra questa variante dovrebbe essere trattato come gli appartenenti alle categorie a rischio ed essere sottoposto a vaccinazione.
La ricerca si è basata ... (Continua)

26/03/2012 Studio invita a non rinunciare al dentifricio anche in assenza di spazzolino

Un massaggio ai denti per prevenire la carie
Siete in ufficio e vi sentite al riparo dall'obbligo di lavarvi i denti dopo pranzo? Scordatevelo, perché una nuova ricerca svedese mostra in maniera scientifica che anche senza lo spazzolino ci si può prender cura dei propri denti con grande efficacia.
Lo studio proviene dall'Accademia Sahlgrenska di Goteborg e dimostra che un massaggio dei denti con un po' di dentifricio e l'ausilio di un solo dito aumenta la protezione dalla carie del 400 per cento. Lo studio, pubblicato sugli Acta ... (Continua)

23/03/2012 Un acceleratore di particelle abbatte i tempi della diagnosi

Nuovo test per il cancro all'esofago
Un team di scienziati europei sta lavorando alla messa a punto di un nuovo test per l'individuazione del cancro esofageo. I ricercatori dell'Università di Liverpool diretti dal prof. Weightman si sono serviti dell'acceleratore di particelle ALICE, che si trova all'interno del Centro per la scienza e la tecnologia (STFC) di Daresbury.
Il test si basa sull'analisi di campioni di tessuto provenienti da pazienti affetti da Esofago di Barrett, uno dei principali fattori di rischio per il cancro ... (Continua)

23/03/2012 Una malattia genetica che impegna la ricerca scientifica
La fenilchetonuria: lo stato dell'arte
La PKU, acronimo inglese per fenilchetonuria, che nei paesi sviluppati colpisce circa 1 bambino su 10.000, è una malattia genetica che provoca danni celebrali tra cui, nei casi più gravi, ritardo mentale, e problemi motori. La PKU è caratterizzata dalla carenza di fenilalanina idrossilasi (PAH), l’enzima responsabile del metabolismo di uno degli amminoacidi essenziali presenti nelle cellule di tutti gli esseri viventi: la fenilalanina; l’accumulo di questo amminoacido non trasformato è la causa ... (Continua)
22/03/2012 12:17:01 Patologia spesso sottodiagnosticata fra i più piccoli
Tubercolosi nei bambini, epidemia silenziosa
Nei bambini da 0 a 15 anni, spesso la tubercolosi va incontro a difficoltà di diagnosi, sia per la mancanza di accesso ai servizi sanitari da parte dei più piccoli in molte parti del mondo, sia per l'impreparazione del personale sanitario nel riconoscimento dei sintomi in questa fascia d'età.
Grazie a una preparazione migliore e a una razionalizzazione dei diversi programmi che forniscono servizi sanitari ai bambini, si potrebbero prevenire le conseguenze più gravi della malattia in migliaia ... (Continua)
20/03/2012 Tanti gli effetti prodotti da queste sostanze

Le proprietà benefiche dei probiotici
I probiotici e i fermenti lattici sono sempre più utilizzati per le loro benefiche proprietà, ritenute particolarmente utili nel ridurre alcuni sintomi riconducibili ai disturbi gastrointestinali. In particolare, spiccano le preparazioni multiceppo, costituite da ceppi batterici diversi ma appartenenti alla stessa specie o comunque a specie simili.
Queste preparazioni sono considerate più efficaci di quelle monoceppo, caratterizzate invece da un unico ceppo batterico, come si può leggere ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale