Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2362

Risultati da 1411 a 1420 DI 2362

06/10/2011 15:29:53 Si possono generare cellule embrionali da cellule adulte e specializzate

Cellule staminali dalla pelle
Attraverso un nuovo metodo di clonazione alcuni ricercatori del N.Y. Stem Cell Foundation Laboratory di New York negli Stati Uniti hanno potuto generare cellule staminali embrionali individualizzate. Lo studio è stato pubblicato su Nature, dove è possibile cogliere tutti i particolari della ricerca e la metodica impiegata dal responsabile dello studio il dott. Dieter Egli e dai suoi collaboratori. Quest’ultima è il risultato dei progressi di quelle procedure già impiegate nel 1997 e che hanno ... (Continua)

04/10/2011 Possibili deficit cognitivi negli anni a seguire
Anestesie prima dei due anni di vita
Un nuovo studio pubblicato dall’American Academy of Pediatrics afferma che l’esposizione ad anestesia prima dei 2 anni di età può produrre una forma di neurodegenerazione chiamata “apoptotica”, questa provocherebbe possibili deficit di tipo cognitivo. Fenomeni di difficoltà di apprendimento in età più tarde sono più probabili in casi in cui vi siano stati più interventi chirurgici e quindi anestesie, non certamente per un'unica esposizione. L’incidenza stimata per disturbi ... (Continua)
04/10/2011 Se assunto in gravidanza maggior pericolo di asma e rinite

Lo yogurt aumenta il rischio di asma nei bambini
Mangiare yogurt magro in gravidanza aumenterebbe il rischio di insorgenza di asma e rinite allergica nei bambini. Lo afferma una ricerca dell'Università di Harvard presentata durante il congresso della European Respiratory Society che si è svolto ad Amsterdam.
La ricerca, coordinata dalla dott.ssa Ekaterina Maslova, ha studiato oltre 100 mila gravidanze dal 1996 al 2002 i cui dati sono stati ricavati dal registro pubblico danese. È emerso che le donne che avevano mangiato yogurt magro ... (Continua)

03/10/2011 Anche una crisi leggera provoca effetti preoccupanti per la salute
I danni di un ictus lieve
Uno studio canadese ha proposto l'adozione di nuove linee guida per la gestione degli ictus di lieve entità, fenomeno spesso sottovalutato ma comunque pericoloso per la salute. Questa forma di ictus rappresenta i due terzi dei casi totali e comporta di norma una degenza ospedaliera che va da 1 a 5 giorni, tuttavia porta con sé il rischio di una serie di disturbi quali depressione, difficoltà di ragionamento e disturbi della vista.
Lo studio dell'Università di Montreal, presentato al ... (Continua)
30/09/2011 Effetti positivi da un farmaco economico e dimenticato

Citisina, vecchio farmaco efficace contro il fumo
Un farmaco antico ma tuttora valido. Si tratta della citisina, una sostanza già in uso per combattere la dipendenza da fumo negli anni '60 nell'Europa orientale e poi completamente caduto nel dimenticatoio.
Ora uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine rivela l'efficacia reale del farmaco e la sua economicità. Lo studio di cui parla la rivista ha preso in esame 740 soggetti, a cui è stata somministrata la citisina per 25 giorni. Su questo campione, l'8,4 per cento è ... (Continua)

30/09/2011 Ricerca italo-americana puntano su uno specifico attrezzo

Scompenso cardiaco, i benefici di un allenamento localizzato
Come migliorare la capacità aerobica in pazienti con scompenso cardiaco cronico? Attraverso un allenamento muscolare localizzato, secondo gli esiti di uno studio condotto da Fabio Esposito, professore di Fisiologia della Facoltà di Scienze Motorie dell’Università degli Studi di Milano, in collaborazione con la University of California, San Diego (UCSD) e con la University of Utah.
La ricerca, pubblicata sul Journal of the American College of Cardiology (JACC), è stata condotta analizzando ... (Continua)

29/09/2011 Ricerca spagnola mette a punto una profilassi contro l'infezione

Aids, il vaccino non è più un'utopia
Uno dei traguardi più ambiti della ricerca medica internazionale sembra sempre più a portata di mano. Un team di ricercatori spagnoli ha annunciato i promettenti risultati di uno studio di fase I su un vaccino per la prevenzione dell'Aids.
Secondo i dati forniti dagli scienziati del Consiglio Superiore della Ricerca Scientifica, del Gregorio Maranon Hospital di Madrid e dell'Hospital Clinic di Barcellona, il vaccino sviluppa una risposta immunitaria nel 90 per cento dei soggetti coinvolti ... (Continua)

27/09/2011 Allo studio un composto efficace anche contro i ceppi resistenti

Influenza, nuova sostanza la combatte
È già tempo di influenza, stando ai dati resi noti da Fabrizio Pregliasco, virologo dell'Università di Milano. Oltre 60 mila italiani sono già alle prese con raffreddore e dolori articolari, anche se in realtà si tratta soltanto di un assaggio della vera influenza stagionale, che quest'anno, secondo le previsioni, si mostrerà meno aggressiva del solito.
Sul fronte della ricerca, si registra uno studio del Southwestern Medical Center dell'Università del Texas, i cui ricercatori stanno ... (Continua)

26/09/2011 Ricerca perfeziona l'esame di controllo più utilizzato

Tumore alla prostata, nuova cura e Psa personalizzato
Alle porte un nuovo trattamento per la cura del tumore alla prostata. Un gruppo di ricercatori britannici ha messo a punto infatti un sistema terapeutico basato sull'impiego di radiazioni alpha, le particelle più grandi ma anche meno invasive fra tutte le radiazioni possibili.
Testate su un gruppo di quasi 1000 pazienti, le radiazioni alpha hanno mostrato un'efficacia notevole, tanto che gli scienziati del Royal Marsden Hospital hanno interrotto subito la sperimentazione per offrire lo ... (Continua)

26/09/2011 Cerotti tecnologici a base di oro migliorano l'attività del tessuto cardiaco

L'oro aiuta il cuore
Una nuova vita dopo l'infarto grazie all'oro. È quello che propongono alcuni ricercatori del Massachusetts Institute of Technology (Mit) e del Children's Hospital di Boston, che hanno messo a punto uno strumento per la riparazione del cuore danneggiato da un infarto.
Si tratta di una sorta di cerotto costituito da polimeri sintetici o biologici, soprattutto polilattato e alginato, che stimola l'attività del tessuto cardiaco offeso. Questa impalcatura tuttavia mostrava una bassa percentuale ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale