Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2362

Risultati da 1451 a 1460 DI 2362

28/06/2011 Alterato lo sviluppo della sostanza bianca
Nuovo studio sull'autismo
Ricercatori italiani guidati da Paolo Brambilla hanno studiato lo sviluppo della sostanza bianca e della sostanza grigia nell’autismo applicando un protocollo di imaging combinato di morfometria (Voxel-Based Morphometry, VBM) e di diffusione.
Lo studio, promosso da IRCCS Medea e Associazione La Nostra Famiglia, è stato pubblicato sulla rivista Brain. L'autismo è una sindrome caratterizzata, già nella prima infanzia, da deficit di comunicazione verbale e non verbale, interessi ristretti e ... (Continua)
24/06/2011 Tutti i rischi legati all'innesto di protesi al silicone

Una protesi al seno non è per sempre
Potrebbe sembrare una scelta radicale e definitiva, invece anche le protesi al seno non sono eterne. Lo ha ricordato un rapporto presentato dall'agenzia americana sul controllo dei farmaci, la Fda, secondo cui almeno una donna su cinque che ha scelto di rifarsi il seno deve poi ricorrere a un secondo intervento nel giro di 10 anni per le complicazioni che insorgono nel tempo.
L'aumento del volume del seno, quindi, non è un intervento da prendere sotto gamba: il 2-2,5% degli interventi ... (Continua)

20/06/2011 Nuovi dati sulla profilassi infantile

Quanto è efficace il vaccino antinfluenzale per i bambini?
La controversia di lunga data sull'utilizzo dei vaccini antinfluenzali nei bambini potrebbe giungere ad una conclusione. Due questioni sono state discusse tra pediatri e all'interno delle agenzie di regolamentazione di tutto il mondo: i bambini piccoli dovrebbero essere vaccinati contro l'influenza? Come si può valutare l'efficacia di un nuovo vaccino contro l'influenza - un vaccino deve essere formulato ogni anno - con indicazione nei bambini piccoli?
Il 10 Giugno 2011, il Dr. Steven ... (Continua)

17/06/2011 Ricerca giudica inutile il ricorso alla vitamina B9

Dubbi sull'efficacia dell'acido folico in gravidanza
Secondo un recente studio della Boston University, assumere acido folico in compresse per prevenire difetti genetici come la spina bifida non avrebbe effetti statisticamente rilevanti. Negli Stati Uniti dal 1998 il governo ha richiesto che i prodotti a base di cereali venissero integrati da acido folico, e secondo i dati emersi dallo studio firmato dalla dott.ssa Martha M. Werler e pubblicato su Epidemiology ciò sarebbe sufficiente a prevenire il difetto del tubo neurale.
I ricercatori ... (Continua)

15/06/2011 L'efficacia di Mectizan sulla cecità fluviale
Oncocercosi, una malattia che viene dai fiumi
L’oncocercosi, conosciuta anche come cecità fluviale, provoca un intenso prurito, dermatiti e lesioni oculari che portano alla cecità. La malattia è provocata da un parassita filariforme, l'Onchocerca volvulus ed è trasmessa all’uomo dalla puntura di una piccola mosca nera che vive soprattutto in fiumi dallo scorrimento veloce.
Nei villaggi più a rischio si viene circondati da nugoli di mosche che arrivano a pungere fino a 10.000 volte al giorno. Le larve una volta nel corpo dell’uomo ... (Continua)
14/06/2011 Le regole fondamentali per tenere alla larga il batterio

Rischio Escherichia coli, come evitarlo
Da qualche giorno è sulla bocca di tutti e in Germania sta diventando un vero e proprio incubo, con decine di morti e migliaia di ricoveri. Si tratta dell'Escherichia coli, un batterio che normalmente vive all’interno dell’intestino umano ove si riproduce a una temperatura di 37 gradi. Oltre a essere il responsabile di circa l’80 per cento di infezioni delle vie urinarie, è particolarmente temibile per i neonati. Infatti, proprio questo batterio (in particolare i ceppi che contengono il ... (Continua)

10/06/2011 Terapie standard precedute da una valutazione dello sviluppo neurocognitivo
Tumori cerebrali infantili, utile un esame neuropsicologico
Sono casi per fortuna rari, ma che purtroppo esistono in tutta la loro drammaticità. Si tratta dei tumori cerebrali che colpiscono i bambini da 0 a 14 anni, in Italia 150 casi su un milione ogni anno. Per agevolare le terapie previste, dall'intervento chirurgico alla chemioterapia e alla radioterapia, due dottoresse dell'Unità Operativa di Oncologia Pediatrica del Policlinico universitario “Agostino Gemelli” di Roma, Laura Iuvone e Laura Peruzzi, propongono una valutazione dello sviluppo ... (Continua)
08/06/2011 Uomini e donne reagiscono in maniera diversa alle code

Stress da traffico, aggressività e ansia
Una buona percentuale di italiani conosce a fondo il problema. Essere catapultati ogni mattina nel traffico dell'ora di punta è una fonte primaria di stress per il nostro organismo. Un'indagine promossa dalla ICM Research britannica ha analizzato il comportamento degli automobilisti di 11 paesi europei, per un totale di 10 mila persone, 1000 delle quali italiane.
Gli psicologi inglesi, guidati da David Moxon, hanno verificato i livelli di cortisolo nella saliva di un campione di ... (Continua)

08/06/2011 Le raccomandazioni dei pediatri per scongiurare qualsiasi rischio

Consigli utili per l'uso di apparecchi senza fili
Un gruppo di esperti dell’OMS ha segnalato il possibile rischio che il cellulare sia cancerogeno. Questo tipo di problema era da tempo oggetto di studio, dato l’alto numero di cellulari su tutto il territorio, e l’uso, spesso eccessivo, che ne fanno anche i bambini. Le uniche segnalazioni riguardavano tuttavia i rischi legati alle emissioni delle antenne dei ripetitori.
Finora il mondo della pediatria, in assenza di prove scientifiche dimostrate, aveva consigliato un uso prudente di questi ... (Continua)

01/06/2011 Analisi mostra la presenza di elementi radioattivi

Tutte le sostanze nocive delle sigarette
Le sigarette sono anche radioattive. Lo dimostra uno studio presentato dall'Istituto superiore di sanità in occasione della Giornata mondiale contro il tabacco, portato a termine con la collaborazione dell'Università di Bologna e dell'Enea.
Analizzando le 10 marche di sigarette più vendute in Italia, i ricercatori hanno scovato la presenza di isotopi radioattivi del piombo e del polonio, nello specifico 13,5 mbq (che sta per megabecquerel, l'unità di misura dell'attività di un ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale