Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2362

Risultati da 1491 a 1500 DI 2362

25/03/2011 Il meccanismo dei circuiti nervosi che regolano la gestione della paura

La paura è dentro di noi
Da piccoli avevate paura del buio? Pensate di aver superato quel timore atavico? In realtà non è così, stando a quanto afferma una ricerca di alcune università europee pubblicata sulla rivista PloS Computational Biology.
Secondo i ricercatori delle università di Friburgo, Basilea e Bordeaux, la paura che proviamo non scompare mai completamente dal nostro cervello, ma rimane celata dall'azione di alcuni circuiti nervosi, che in sostanza la rendono innocua. Per confermare questa intuizione, ... (Continua)

24/03/2011 Ricerca evidenzia la possibile efficacia di un trattamento antibiotico

Ipotesi antibiotico per il colon irritabile
Chi ne soffre potrebbe aggrapparsi a qualsiasi rimedio pur di risolvere i propri problemi. La sindrome del colon irritabile, infatti, influenza pesantemente la qualità della vita dei pazienti con la costante presenza di fastidiosi sintomi quali gonfiore addominale, mal di pancia, fasi alternate di stipsi e diarrea.
La difficoltà di una terapia adeguata sta nel fatto che non sono ancora chiari i meccanismi che generano la patologia e gli specialisti non possono che ricorrere a cause più ... (Continua)

21/03/2011 Suggerito l'uso di farmaci antinfiammatori per rallentare la malattia
Stenosi aortica, il ruolo di una molecola
Una nuova ricerca mostra come una molecola che causa infiammazioni abbia un ruolo fondamentale nello sviluppo di una malattia della valvola cardiaca chiamata stenosi aortica. I risultati, pubblicati sulla rivista Circulation, suggeriscono che le medicine antinfiammatorie potrebbero essere usate per rallentare il progredire della malattia.
Quando il sangue scorre dal cuore verso l'aorta (il principale vaso sanguigno che porta il sangue dal cuore verso il resto del corpo), deve passare ... (Continua)
19/03/2011 Iniziativa per sostenere le strutture sanitarie dei paesi più poveri

Riciclo di pc contro il digital divide dei presidi sanitari
Attrezzature informatiche usate per gli ospedali dei paesi in via di sviluppo. Una strategia per superare il digital divide che affligge i presidi sanitari del terzo mondo messa in atto da Biteb, Banco Informatico Biomedico e Tecnologico, Onlus di Peschiera di Borromeo, vicino Milano.
L'obiettivo è sostenere le strutture sanitarie e assistenziali dei paesi più poveri attraverso l'utilizzo di tecnologie e beni dismessi dagli ospedali italiani, offrendo inoltre un supporto nella gestione ... (Continua)

16/03/2011 Studio evidenzia i pericoli di un lavoro malpagato e incerto

Stress da lavoro precario
Il lavoro dovrebbe nobilitare l'uomo, se di lavoro si tratta. I tempi moderni, tuttavia, ci portano in dote una buona dose di instabilità lavorativa che si traduce non solo in incertezza, ma anche in stipendi non adeguati al costo della vita.
Secondo un gruppo di ricercatori, questa esperienza ormai comune a molti produrrebbe livelli di stress anche superiori rispetto a chi invece un lavoro non ce l'ha proprio. A sostenerlo sono degli scienziati della Australian National University di ... (Continua)

15/03/2011 Il rischio di sviluppare la malattia scende del 50% mangiando pesce

Pesce, dieta e regole contro la degenerazione maculare
Mangiare pesce fa bene agli occhi, in virtù degli acidi grassi Omega 3 contenuti nel pesce azzurro, nel salmone e in altre specie ittiche. Una dieta ricca di pesce, infatti, può rallentare la Degenerazione Maculare Legata all'Età (DMLE), una patologia che offusca la visione centrale e che compare di solito dopo i 60 anni.
Infatti stando ad una ricerca della Harvard Medical School e pubblicata sugli Archives of Ophthalmology, una porzione di pesce alla settimana diminuisce quasi della meta' ... (Continua)

11/03/2011 Una malattia rara e le difficoltà della ricerca per combatterla

LAM, cos'è e le possibili cure
La Linfangioleiomiomatosi (LAM) è una patologia rara che insorge quasi esclusivamente nel sesso femminile caratterizzata dalla presenza di lesioni cistiche ai polmoni, alterazioni dei vasi linfatici e presenza di tumori benigni addominali (angiomiolipomi renali). La caratteristica principale di questa malattia è la proliferazione anomala di cellule muscolari lisce (cellule LAM), che porta alla formazione di cisti a parete sottile all’interno dei polmoni e lungo le strutture linfatiche ... (Continua)

11/03/2011 Via libera dell’AIFA per abatacept in prima linea biologica

Ok ad Abatacept per curare l'artrite reumatoide
Buone speranze per il trattamento dell'artrite reumatoide: Abatacept è un farmaco biologico di nuova generazione che offre nuove possibilità di cura ai pazienti con risposta insufficiente o intolleranza alle attuali terapie.
Abatacept, reso disponibile in Italia dal dicembre 2007, in classe H-osp2, è indicato per il trattamento dell’artrite reumatoide nei pazienti con risposta insufficiente o intolleranza alle terapie di fondo, incluso almeno un inibitore del TNF.
Ora il farmaco è ... (Continua)

10/03/2011 Nuove scoperte fanno luce sul meccanismo delle crisi

Epilessia, elettrodi impiantati in profondità salvano bimba
Il trattamento dell'epilessia raggiunge un nuovo traguardo, è stato realizzato dai medici dell'ospedale Meyer di Firenze un intervento che ha guarito una bimba di 5 affetta da questa gravissima patologia.
Le situazioni della paziente erano critiche, tanto che quando la piccola era arrivata alla clinica di neurologia pediatrica, due mesi fa, i medici avevano deciso di ricoverarla nel reparto di rianimazione e sedarla.
La sua era una forma di epilessia resistente ai farmaci. La decisione ... (Continua)

10/03/2011 Il 40% dei pazienti sono penalizzati sul lavoro

Psoriasi, quanto influisce sulla qualità della vita
Che impatto può avere la malattia sulla qualità della vita?
Il Progetto Daniele fa luce sulle pesanti ricadute della psoriasi su salute, lavoro e relazioni sociali Sono stati presentati oggi a Roma, nel corso di una conferenza stampa, i risultati del Progetto Daniele, primo studio - promosso da Abbott – che valuta l’impatto della psoriasi moderata/grave sulla qualità di vita del paziente. Per la prima volta sono state, infatti, analizzate le influenze che la malattia può avere su lavoro, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale