Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2362

Risultati da 1531 a 1540 DI 2362

25/01/2011 Bastano due mesi per modificare la materia grigia

Gli effetti della meditazione sul cervello
Non fa bene solo allo spirito, ma anche al corpo. È ciò che sostengono alcuni ricercatori del Massachusetts General Hospital a proposito della meditazione, tecnica di rilassamento che stando ai risultati produrrebbe effetti verificabili sul cervello dopo 2 mesi di esercizio costante.
La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Psychiatry Research: Neuroimaging e ha coinvolto un gruppo di volontari per un periodo di 8 settimane, nel corso delle quali hanno ... (Continua)

24/01/2011 Un consorzio internazionale per la sfida contro i tumori

Al via il progetto “Genoma del Cancro”
Verona capofila per l’Italia nella sfida oggi più ambiziosa della ricerca biomedica. È stato inaugurato oggi l’avvio del progetto internazionale “Genoma del Cancro” ideato dal Consorzio Internazionale (www.icgc.org) con lo scopo di creare una mappatura delle mutazioni del Dna dei diversi tipi di tumore conosciuti.
Presenti Aldo Scarpa direttore scientifico del progetto, il Rettore Alessandro Mazzucco, Paolo Pederzoli direttore del dipartimento di Chirurgia e Oncologia e il direttore ... (Continua)

24/01/2011 Allattare al seno fa bene alla salute di mamme e figli

Allattamento al seno, riduce i rischi di recidive tumorali
Che l'allattamento al seno fosse un tocca sana per la salute di mamme e bambini era cosa nota. Oggi un altro effetto positivo si aggiunge alla lista dei benefici.
Il latte materno è un nutrimento completo che aiuta il bimbo a crescere sano e a sviluppare le difese immunitarie, allattare poi crea un legame speciale e unico tra mamma e bebè, ed inoltre, per le donne che hanno avuto un tumore in giovane età o nell'infanzia e che lo abbiano superato, allattare al seno diminuirebbe i rischi di ... (Continua)

24/01/2011 Test Hpv e vaccino strumenti fondamentali contro il Papillomavirus

Più prevenzione per battere il cancro del collo dell'utero
Il tumore del collo dell’utero rappresenta nel mondo la seconda forma di cancro più diffusa tra le donne dopo il tumore al seno, con oltre 500.000 nuovi casi ogni anno, eppure questo tumore è l’unica forma di cancro di cui si conoscono esattamente le cause e come prevenirle.
Sappiamo infatti che il Papillomavirus Umano (HPV) è la causa del cancro cervicale e l’HPV potrebbe essere fermato se tutte le donne avessero accesso ai programmi di prevenzione. Negli ultimi anni sono stati ... (Continua)

24/01/2011 Al via in Italia sperimentazione di fase II del farmaco ponatinib

Nuovi orizzonti di ricerca in campo ematologico
Si chiama ponatinib ma dietro questo nome impronunciabile si cela la speranza per molti pazienti altrimenti condannati per la presenza della famosa mutazione T315I.
Le leucemie causate dal cromosoma Filadelfia (o Ph+) solitamente rispondono molto bene al trattamento con inibitori specifici della proteina Bcr-Abl, quali ad esempio imatinib. L’imatinib è una sostanza che appartiene a una nuova classe di farmaci antitumorali mirati, i cosiddetti inibitori della trasduzione del segnale. Esso ... (Continua)

21/01/2011 Esame più semplice grazie a un nuovo strumento di 4,9 mm di diametro

I vantaggi della gastroscospia trans-nasale
Una gastroscopia meno invasiva grazie alle ridotte dimensioni di un nuovo gastroscopio. Lo strumento è già in funzione presso il Servizio di Medicina e Chirurgia dell’Apparato digerente della Divisione INI di Grottaferrata, diretto dal prof. Luca Pecchioli.
Si tratta di un gastroscopio trans-nasale di 4,9 mm di diametro contro i 9,8 mm del tradizionale. Uno strumento dagli indubbi vantaggi. Grazie alla gastroscopia trans-nasale, infatti, non si avvertono conati di vomito, nausea o senso di ... (Continua)

18/01/2011 Le regole da seguire a tutte le età

La prevenzione del tumore al seno
La prevenzione del tumore al seno si basa su una serie di regole e indicazioni che hanno lo scopo di ridurre la mortalità per la malattia stessa.
Si stima che 1 donna su 14 nel corso della vita possa essere colpita dal tumore al seno.
Purtroppo la prevenzione si basa sull’identificazione del tumore già presente e quindi l’efficacia della terapia è condizionata dalla tempestività della diagnosi precoce.
Per quanto riguarda il piano di prevenzione vanno presi innanzitutto in ... (Continua)

18/01/2011 Nel corso dell'amniocentesi si prelevano 3 ml per il futuro del proprio bambino

Cellule staminali dal liquido amniotico
La medicina del futuro? Quella che curerà con cellule e geni. Questo è l’obiettivo degli studi e delle ricerche avviate da Biocell Center, primo centro al mondo di trattamento e crioconservazione delle cellule staminali da liquido amniotico, che si avvale di importanti collaborazioni con équipe internazionali al fine di sviluppare progetti di ricerca per valutare l’utilizzo e l’applicazione di queste cellule nella medicina rigenerativa e nelle terapie cellulari. Ma da dove è nata questa ... (Continua)

18/01/2011 In alcune persone l'iperattività di un gene produce danni maggiori

La reazione all'inquinamento è dettata da un gene
Ricercatori americani del Duke University Medical Center hanno scoperto il meccanismo a causa del quale alcune persone risultano più sensibili ai gas di scarico rilasciati dalle particelle di gasolio combusto. Il gasolio è infatti uno degli agenti più inquinanti in circolo nell'atmosfera e i ricercatori sono partiti da un interrogativo, ovvero per quale motivo, a fronte di un alto tasso di inquinamento, alcune persone rimangano in salute mentre altre ne subiscono gli effetti, soffrendo problemi ... (Continua)

17/01/2011 Sperimentazione internazionale giunge a risultati sorprendenti

Mucca pazza, i prioni non si disperdono nell'aria
Se confermati, gli esiti di una sperimentazione europea potrebbero ribaltare le conoscenze finora acquisite sul morbo della mucca pazza e sulla sua diffusione. Stando a quanto riscontrato da ricercatori dell'Università di Zurigo, dell'Ospedale universitario della stessa città svizzera e dell'Università di Tubinga, infatti, gli agenti patogeni della Bse – encefalopatia spongiforme bovina –, che negli esseri umani rappresentano la causa di una variante del morbo di Creutzfeldt-Jakob, si ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale