Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2362

Risultati da 1571 a 1580 DI 2362

06/12/2010 Nesso fra la diminuzione delle specie e aumento degli agenti patogeni

Salute a rischio per la perdita di biodiversità
Sarà bene modificare il nostro atteggiamento antropocentrico nei confronti dell'ecosistema se vogliamo preservare l'umanità da rischi per la salute sempre maggiori. Un nuovo studio angloamericano dimostra infatti che la perdita di biodiversità, compresa quella di mammiferi e batteri benefici, pone dei rischi per la salute umana.
Pubblicata sulla rivista Nature, la ricerca mette in luce l'importante correlazione tra la conservazione della biodiversità e la malattia: la scomparsa di specie ... (Continua)

03/12/2010 Dispositivo in grado di registrare e stimolare l'attività di singoli neuroni

Realizzata una nuova sonda neurale
È stata sviluppata da ricercatori europei una rivoluzionaria sonda neurale che permette la registrazione e la stimolazione elettrica e chimica di singoli neuroni.
Gli ideatori del nuovo dispositivo affermano che questa tecnologia possiede un enorme potenziale e potrebbe essere usata, ad esempio, per effettuare diagnosi più precise sulla localizzazione cerebrale dell'origine di convulsioni prima di intervenire chirurgicamente sul cervello.
Questa sonda all'avanguardia è uno dei ... (Continua)

29/11/2010 Vantaggi e svantaggi dell'alfabetizzazione in termini di efficienza cerebrale

L'influenza della lettura sul cervello
Bisogno di sapere, di acculturarsi o semplice curiosità? Tutto questo, ma non solo a quanto pare. La lettura ha una serie di effetti fisiologici sul nostro cervello che un team internazionale di neuroscienziati ha scelto di investigare.
La ricerca, pubblicata su Science, è nata dalla collaborazione fra scienziati francesi, belgi, portoghesi e brasiliani guidati dal prof. Stanislas Dehaene dell'Institut National de la Santé et de la Recherche Médicale (INSERM) di Gif-sur-Yvette, in ... (Continua)

25/11/2010 Da una ricerca europea la chiave per mangiare bene senza ingrassare

Arriva la dieta perfetta
Lo sforzo di nove centri di ricerca europei ha dato i propri frutti, la “dieta perfetta”. L'annuncio viene dall'Università di Copenaghen, che ha guidato la ricerca e pubblicato i risultati sul New England Journal of Medicine. I ricercatori hanno selezionato un campione vastissimo, più di 700 famiglie sparse per l'Europa, per giungere a un regime alimentare che consentisse non solo di mangiare in maniera corretta, ma anche togliendosi qualche sfizio. Stando ai risultati, la dieta ideale deve ... (Continua)

24/11/2010 Una somministrazione al giorno per una broncodilatazione prolungata per 24 ore

Un farmaco per la BPCO
Si chiama indacaterolo, la nuova soluzione terapeutica per il trattamento della BPCO, Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva, una malattia cronica invalidante che causa un deterioramento progressivo della funzionalità respiratoria. Questo nuovo trattamento, dilatando al massimo le vie aeree, permette all’aria imprigionata nei polmoni di fuoriuscire, migliorando la capacità respiratoria e la resistenza all’attività fisica del paziente.
Afferma Francesco Blasi, Professore Ordinario e ... (Continua)

24/11/2010 La pianta è un valido ausilio e non ha controindicazioni

Iperico, un aiuto per il nostro benessere
L'hypericum perforatum, popolarmente conosciuto come “Erba di San Giovanni”, è una pianta conosciuta fin dall'antichità e il cui millenario utilizzo affonda le radici nelle pratiche salutistiche di greci e romani, che lo utilizzavano come diuretico, antimalarico, cicatrizzante, lenitivo, contro la sciatica e le fratture, e per regolarizzare il flusso mestruale. Nel Medioevo era considerato un utile rimedio per ansia, la malinconia e i disturbi del sonno.
L’origine del nome non è del tutto ... (Continua)

22/11/2010 Hiv e Hcv mostrano storie parallele

Aids ed epatite C, i virus si assomigliano
I virus responsabili di patologie gravissime come l'Aids e l'epatite C sembrano andare di pari passo. Sono stati scoperti a poca distanza di tempo l'uno dall'altro e hanno molto in comune, tanto che nel sangue delle persone sieropositive si può trovare traccia della loro presenza combinata.
La ricerca è partita da queste premesse per cercare soluzioni a entrambe le malattie e il risultato è stata la messa a punto di farmaci contro l'Aids che nello stesso tempo hanno aiutato a comprendere ... (Continua)

22/11/2010 Il trattamento dei tumori non funzionanti

La chirurgia del pancreas endocrino
I tumori endocrini non funzionanti si caratterizzano per l’assenza di una sindrome clinica specifica causata dalla iperproduzione di ormoni, nonostante siano spesso associati alla produzione di sostanze quali polipeptide pancreatico, neurotensina, beta HCG e cromogranina, che però non risultano avere alcuna rilevanza dal punto di vista clinico.
I tumori endocrini non funzionanti (NFPETs) rappresentano circa 1/3 delle neoplasie endocrine gastroenteropancreatiche ed il 50% di quelle a sede ... (Continua)

19/11/2010 10:40:07 Come gestire la patologia e qual è il trattamento chirurgico

Gastrinoma, un tumore raro ma da non sottovalutare
La storia del Gastrinoma inizia nel 1955 quando Zollinger ed Ellison pubblicano un articolo dove vengono riportati due casi di ulcera peptica associata a tumori del pancreas. Negli stessi anni il Dott Wermer descrive una sindrome caratterizzata da adenomatosi dell’Ipofisi Anteriore, delle Paratiroidi e del Pancreas in una famiglia in cui erano affetti il padre e quattro dei nove figli. Dopo più di mezzo secolo i Gastrinomi sono conosciuti come tumori rari producenti gastrina localizzati nel ... (Continua)

18/11/2010 16:05:28 Speranze e scetticismo nei confronti della tossina che viene da Cuba

Escozul, nuova speranza contro il tumore
Mai come nell'ambito delle patologie tumorali le speranze possono trasformarsi rapidamente in cocenti delusioni. Consapevoli di questa dovuta premessa, il caso dell'Escozul sta scuotendo non solo l'ambiente medico, ma anche i tanti malati e i loro familiari che tentano di vincere la malattia.
Escozul è il nome dato da un'azienda farmaceutica cubana a un prodotto che sembrerebbe svolgere un'azione antitumorale. Il condizionale è d'obbligo in quanto tale effetto non è stato certificato da ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale