Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2362

Risultati da 1701 a 1710 DI 2362

12/02/2010 Ricerca sostiene un collegamento fra emicrania e attacchi di cuore

Mal di testa e infarto, possibile nesso
Il mal di testa come sintomo di qualcosa che non va al cuore. A sostenerlo è una ricerca statunitense dell'Albert Einstein College of Medicine di New York, secondo cui chi soffre di frequenti emicranie corre un rischio doppio di problemi cardiaci rispetto a chi non ne è soggetto.
Secondo gli scienziati americani, c'è un problema di sottovalutazione per quanto riguarda il mal di testa, considerato come un elemento che influenza in maniera negativa la qualità della vita della persona che ne ... (Continua)

11/02/2010 10:38:12 Studio italiano sulle basi neurali dell'auto-trascendenza

Anche la spiritualità ha ragioni scientifiche
A volte gli opposti si attraggono. La spiritualità intesa come frutto di particolari condizioni neurologiche. È questo il senso della ricerca di un'équipe italiana pubblicata sulla prestigiosa rivista Neuron.
La tendenza a trascendere i confini spazio-temporali della propria presenza fisica e proiettare la rappresentazione di se stessi in una realtà spirituale è un'esigenza fondamentale dell'essere umano. Tuttavia, la tendenza alla spiritualità varia nei diversi individui non solo in ... (Continua)

06/02/2010 

Quali check up fare e quando
Una buona abitudine è quella del controllo annuale, un po’ come il tagliando della macchina. Attenzione però perché dagli USA giunge una ricerca che mette i puntini sulle i a questo controllo.
Una ricerca pubblicata sugli 'Archives of Internal Medicine' giunge alle conclusioni che spesso è una pratica mal utilizzata ed alcune volte pure inutile. Addirittura i pazienti sono, un po' stoltamente, influenzati e che molti medici lo considerano importante anche se non da i risultati sperati ... (Continua)

02/02/2010 Esperimento genetico americano sul ringiovanimento delle cellule

Dal sangue dei topi un elisir di lunga vita
Viene dagli Stati Uniti l'ultimo tentativo di allungare la vita puntando sulla genetica. Un'équipe di ricercatori dell'Harvard Stem Cell Institute di Boston, nel Massachusetts, ha realizzato un esperimento su topi da laboratorio con il quale si è riusciti a ringiovanire gli esemplari più anziani utilizzando il sangue di quelli più giovani.
La ricerca, pubblicata su Nature, ha dimostrato che unendo il sangue di due topi separati da una significativa differenza d'età, le cellule staminali ... (Continua)

29/01/2010 Una molecola blocca la trasmissione del virus HIV a livello mucosale
Nuova scoperta sull'HIV
Sintetizzata in laboratorio una molecola che potrebbe gettare le basi per lo sviluppo di nuovi farmaci antivirali ad uso topico in caso di HIV. Si tratta di uno studio nato da una collaborazione tra Università degli Studi di Milano (Anna Bernardi, Mario Clerici) con il CSIC di Siviglia (Javier Rojo) e l’IBS di Grenoble (Franck Fieschi) che descrive una molecola che blocca la trasmissione del virus HIV a livello mucosale, impedendo l’infezione.
L’ingresso di HIV attraverso le mucose e nel ... (Continua)
27/01/2010 Nuova tecnica di fisioterapia robotizzata all'IRCCS di Pavia
Un avatar facilita la riabilitazione
La realtà virtuale fa il suo ingresso anche nelle corsie di ospedale, grazie al Lokomat, un sistema robotizzato che assicura maggior autonomia alla persona disabile e una migliore qualità di vita. La macchina servirà soprattutto per i pazienti colpiti da ictus cerebrale, trauma cranico o lesione midollare, ma anche per quelli che accusano dolore cronico e per gli sportivi.
A Pavia la nuova tecnologia, risultato di un intenso lavoro di ricerca in campo medico-ingegneristico, è in funzione ... (Continua)
25/01/2010 11:14:29 I cambiamenti climatici possono scatenare l'emicrania, conferma studio americano

Quando la pioggia fa scoppiare il mal di testa
È uno dei casi in cui la scienza conferma il senso comune. Molte persone che soffrono di mal di testa cronico additano i cambiamenti climatici come responsabili del loro malessere, e una ricerca medica statunitense sembra ora dargli ragione.
Lo studio in questione è stato condotto da un'équipe del Children's Mercy Hospitals and Clinics di Kansas City, in Missouri, guidata dal professor Mark Connelly, il quale ha preso in esame un gruppo di bambini e adolescenti che soffrivano di emicranie in ... (Continua)

19/01/2010 Sperimentazione italiana si concentra sull'utilizzo di sali di litio e riluzolo
Allo studio nuova terapia contro la Sla
Il tentativo è di uscire dal vicolo cieco e trovare una terapia efficace contro la Sclerosi laterale amiotrofica (Sla). Ci prova un gruppo di ricercatori italiani dell'Istituto superiore di sanità (Iss), i quali intendono valutare le potenzialità di un trattamento a base di sali di litio abbinati al riluzolo, il farmaco utilizzato finora per contrastare la terribile malattia.
La sperimentazione è stata concepita con l'obiettivo di dimostrare un miglioramento dei livelli di sopravvivenza ... (Continua)
15/01/2010 Un nuovo biomarcatore può facilitare la decisione di adottare o meno la chemio

La proteina P53 svela le possibilità della chemioterapia
È uno studio italiano a puntare sulla P53, una proteina in grado di stabilire, in caso di cancro, se la chemioterapia potrà avere successo in un paziente. A dare risalto alla ricerca ci ha pensato l'editoriale di inizio anno del Journal of Clinical Oncology, una delle riviste più apprezzate nel settore.
Considerata la complessità del rapporto costi-benefici della terapia chemioterapica, sarebbe davvero importante riuscire a selezionare i pazienti in base alla loro buona o cattiva ... (Continua)

14/01/2010 Un regime alimentare più equilibrato aiuta a combattere la depressione

Via la depressione con una dieta più sana
Per le donne che soffrono di depressione potrebbe essere un buon inizio. Cambiare le proprie abitudini alimentari, recuperando un equilibrio compromesso da cibi troppo grassi, le aiuterebbe ad uscire dal tunnel della depressione, almeno stando ai risultati di una ricerca australiana.
Lo studio, a firma della dott.ssa Felice Jacka dell’Università di Melbourne, arriva alla conclusione che i problemi psicologici sono più comuni fra le donne che consumano una maggior percentuale di cibi ricchi ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale