Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2362

Risultati da 1831 a 1840 DI 2362

06/03/2009 12:16:49 

Crema riduce la cellulite in 9 minuti
Il sogno di ogni donna con gambe e glutei colpiti dagli inestetismi della cellulite è quello di liberarsi il prima e il meglio possibile della pelle “a buccia d'arancia”.
Una nuova crema, che verrà immessa in commercio in questi giorni in Inghilterra, promette di compiere un mezzo miracolo, cioè di ridurre la cellulite in soli 9 minuti.
Il nuovo trattamento estetico si chiama Adonia LegTone, è prodotto dalla ditta Greek Island Labs e verrà venduto al pubblico al prezzo di 68 sterline, ... (Continua)

04/03/2009 14:25:02 

Dal gas delle solfatare cura per l'impotenza
Le persone con problemi di impotenza possono sperare in un nuovo rimedio contro la disfunzione erettile: sembra essere arrivato il momento di erezioni “vulcaniche”, nel vero e proprio senso della parola.
Il gas presente nelle solfatare, dal caratteristico odore, potrebbe diventare una cura alternativa ai vari Viagra, Cialis e Levitra per combattere l'impotenza.
Si tratta dell'idrogeno solforato, che si ritrova in natura sia nelle acque termali che sotto forma di solfuro.
A ipotizzare ... (Continua)

04/03/2009 
Scoperte nuove cause genetiche dell'infarto del miocardio
Scoperte nuove cause genetiche dell'infarto del miocardio Dall’Università di Verona arrivano nuove scoperte nel campo della ricerca sulle cause genetiche di infarto del miocardio, una delle maggiori cause di malattia e di morte nel mondo. La prima è legata allo studio del genoma per individuare le cause dell’infarto familiare; la seconda riguarda invece il coinvolgimento degli eosinofili, cellule collegate ai fenomeni allergici che si è riscontrato avere un ruolo fondamentale nell’infarto del ... (Continua)
03/03/2009 13:16:01 

Bambini più esposti all'asma con troppa tv
I bambini che passano più di due ore della loro giornata incollati davanti agli schermi del televisore corrono un rischio doppio di ammalarsi di asma rispetto ai loro coetanei che trascorrono qualche ora a giocare all'aria aperta. Questo accade perchè lo stare al chiuso e il mantenere uno stile di vita sedentario impediscono di svolgere attività fisica e di prendere bei respiri profondi, magari in un parco, che aiutano a dilatare i polmoni e a combattere le patologie respiratorie come asma e ... (Continua)

03/03/2009 11:25:20 

Bambini tristi a rischio malattie da adulti
Un'infanzia trascorsa nella tristezza può avere serie ripercussioni sulla salute nella vita adulta.
I bambini che sono tristi, poco interessati alla vita scolastica e sociale, che tendono a tenere il muso, hanno maggiori probabilità di diventare adulti con acciacchi, disabilità e malattie varie rispetto ai loro coetanei più felici e allegri.
Lo sostiene una ricerca del King's College di Londra che ha monitorato 1700 individui tra il 1950 e il 1955 ad Aberdeen.
Gli studiosi hanno ... (Continua)

03/03/2009 
Radiofrequenze per sconfiggere l'osteoma osteoide
L'osteoma osteoide è un tumore delle ossa benigno, ma molto doloroso: ha dimensioni non superiori ai due centimetri e può svilupparsi in qualsiasi area dello scheletro, ma attacca più di frequente le braccia, le gambe e la colonna vertebrale. La popolazione più colpita sono i giovani fino a 20 anni, specialmente se sportivi. Oggi questa neoplasia può essere sconfitta grazie a una nuova tecnica di microchirurgia mini-invasiva, che sfrutta l'azione di un'antenna che emette radiofrequenze e viene ... (Continua)
02/03/2009 
Scoperta italiana sulla rara sindrome FG
Individuato il difetto genetico responsabile di una rara forma di ritardo mentale ereditario, la sindrome FG: ad annunciarlo uno studio pubblicato sull’American Journal of Human Genetics* condotto da Giulio Piluso, ricercatore della Seconda Università di Napoli con il gruppo di ricerca guidato da Vincenzo Nigro all’Istituto Telethon di Genetica e Medicina (Tigem) di Napoli. Questa rara malattia ereditaria, nota anche come sindrome di Opitz-Kaveggia, è stata descritta per la prima volta nel ... (Continua)
27/02/2009 12:06:45 

Scoperto interruttore cerebrale del silenzio
Di sicuro sarà capitato almeno una volta a tutti di concentrarsi su qualcosa e di avere l'impressione di non sentire più nessun rumore accanto a noi. Questo accade, per esempio, quando riusciamo a ignorare le chiacchiere dei compagni di scuola durante un compito in classe o il brusio dei colleghi mentre stiamo svolgendo un lavoro delicato in ufficio.
Il meccanismo che riesce a tacitare i rumori molesti intorno a noi quando dobbiamo svolgere un incarico con attenzione sfrutta alcune aree del ... (Continua)

27/02/2009 11:12:13 

Chi lavora troppo rischia la demenza
Lavorare troppo fa male. Questa convinzione popolare, fortemente radicata negli scansafatiche, sembra ora trovare una conferma scientifica in uno studio finlandese.
Una ricerca del Finnish Institute of Occupational Health, pubblicata sull'American Journal of Epidemiology, indica infatti che chi trascorre troppe ore in ufficio va incontro a seri rischi di demenza: non sono più, dunque, solo lo stress, la stanchezza e le posture sbagliate le conseguenze di un orario lavorativo troppo ... (Continua)

27/02/2009 
Troppa rabbia mette a rischio cuore e vita
Un articolo pubblicato sul Journal of the American Heart Association fa sapere che gli uomini che sono soliti esplodere in attacchi di ira hanno una più elevata probabilità di sviluppare aritmie cardiache.
Questa irregolarità denominata fibrillazione atriale interessa soprattutto coloro che si aspettano il peggio dagli altri.
Secondo l’autrice dello studio Elaine D. Eaker dell’Eaker Epidemiology Enterprises, LLC, di Chili, nel Wisconsin, si tratta del primo studio a mostrare che, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale