Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2362

Risultati da 2181 a 2190 DI 2362

09/03/2004 

Scoperto meccanismo causa di una forma di emicrania
Dopo la scoperta di uno dei geni responsabili, ecco i primi risultati sui meccanismi del “mal di testa”.
Che alcune forme di emicrania avessero un’origine genetica lo si sospettava da diverso tempo. La recente scoperta targata Telethon di un gene che se mutato causa l’emicrania lo ha confermato. Ciononostante i meccanismi molecolari alla base del mal di testa rimangono a tutt’oggi in gran parte sconosciuti. E la ricerca di farmaci per la cura e la prevenzione dell’emicrania è di ... (Continua)

10/02/2004 
Nuove cure per le neuropatie dei malati di Aids
Più di un terzo dei pazienti con HIV hanno neuropatia periferica (NP). Tuttavia la NP è spesso non diagnosticata o maldiagnosticata. Spesso non si chiede un consulto neurologico come si dovrebbe.
Alcuni fattori di rischi per la neuropatia sono l'immunosoppressione, l'età, lo status della malattia (lo stadio dell'infezione). Vi è un'associazione tra l'aumento dei valori di plasma dell'HIV e le misure cliniche della neuropatia, in particolar modo il dolore, i test quantitativi ... (Continua)
09/02/2004 

Scoperto meccanismo per il potenziamento muscolare
Grazie alle cellule staminali è stato scoperto il segnale biochimico in grado di rigenerare e quindi potenziare e rafforzare i tessuti dei muscoli. Una scoperta utile, tra l'altro per malattie genetiche come la distrofia muscolare.
Lo studio è stato coordinato da Antonio Musarò, del dipartimento di Istologia ed Embriologia Medica dell'università di Roma La Sapienza Muscoli più forti e potenti? Possono diventarlo grazie a un vero e proprio megafono molecolare, un segnale ... (Continua)

03/02/2004 
Sars: si studia un farmaco basato sugli anticorpi
Ricercatori statunitensi stanno lavorando alla messa a punto di un farmaco basato sulla capacità del sistema immunitario di eliminare i virus.
La decisione di mettersi al lavoro seguendo una strada alternativa, si giustifica anche per i tempi di attesa che richiede la realizzazione di un vaccino.
Gli anticorpi sono generati dal sistema immunitario del nostro corpo per risponder agli attacchi dei batteri.
Gli esperti del Cancer Institute di Boston hanno passato in rassegna una lunga ... (Continua)
29/01/2004 

Dieta in gravidanza influisce sulla longevità del nascituro
Figli più longevi e in buona salute con una dieta equilibrata in gravidanza.
Esperimenti condotti sui topi fanno infatti ritenere che la durata della vita e lo stato della nostra salute possano essere collegate con il tipo di dieta che nostra madre ha seguito durante la gravidanza.
Un nuovo studio, condotto presso l'università di Cambridge in Inghilterra, indica che topolini nati da femmine alimentate con una dieta ben equilibrata vivevano una vita più lunga e sana.
I topi che erano ... (Continua)

28/01/2004 

L’iperico efficace per smettere di fumare
Una nuova ricerca italiana ha dimostrato, per ora sulle cavie, l’efficacia dell’iperico per smettere di fumare.
L’iperico, o meglio Hypericum perforatum, è un'erba medicinale utilizzata, spesso per autoprescrizione, nel trattamento della depressione, da pazienti che non si sentono soddisfatti della terapia convenzionale a base di antidepressivi, ed è diventata disponibile a tutti gli effetti come specialita' medicinale antidepressiva, acquistabile in farmacia con prescrizione ... (Continua)

28/01/2004 
Alto BMI aumenta il rischio di cancro alla prostata
Un indice di massa corporea (BMI) elevato potrebbe essere connesso con un maggior rischio di essere colpiti da cancro della prostata.
Lo ha stabilito un team di studiosi del Department of Medicine, Brigham and Women's Hospital and Harvard Medical School di Boston.
Il rapporto fra l'indice della massa corporea e il rischio di cancro alla prostata è complesso in quanto l'obesità è associata ad una lunga serie di fattori ormonali ed inoltre l'influenza del BMI può differire a ... (Continua)
22/01/2004 

Il fenomeno doping in allarmante aumento anche tra amatori
Il fenomeno del doping è in preoccupante aumento e per il futuro dell'antidoping molti i rischi legati all'ingegneria genetica.
Un fenomeno "antico e sommerso", "allarmante" perché "in rapida diffusione" non solo tra gli "atleti di vertice", ma anche tra gli sportivi "amatoriali", il 2% dei quali (pari a circa 200 mila persone su quasi 10 milioni di tesserati Coni) già ora risulta "positivo" ai controlli. È l'analisi del "doping" fatta dal professor Marcello Chiarotti, straordinario di ... (Continua)

21/01/2004 
Certi farmaci rendono più tossiche le otturazioni dentarie
La nicotina e l'uso di certi farmaci usati contro gli stati infiammatori potrebbero far sì che la saliva più facilimente consenta il rilascio dei metalli pesanti contenuti negli amalgami dentali.
In un articolo apparso sul periodico LAB il Prof. Luigi Campanella, del Dipartimento di Chimica Analitica presso l’Università degli Studi La Sapienza di Roma, espone i risultati di uno studio sulla tossicità degli amalgami, le leghe metalliche usate per le otturazioni dentarie.
Lo ... (Continua)
21/01/2004 

Fumo: ridurre il numero di sigarette non riduce i rischi
Ridurre il numero delle sigarette fumate non è uno sforzo sufficiente a migliorare la propria posizione nei confronti del cancro. Affinché i fumatori vogliano evitare significativamente l'esposizione alle sostanze cancerogene derivanti dal vizio del fumo devono rinunciare completamente alle sigarette. Un’équipe di ricercatori dell'università del Minnesota ha osservato che i fumatori che riducono il loro consumo di sigarette sono esposti a quantità più bassa di agenti cancerogeni, tuttavia la ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale