Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2362

Risultati da 301 a 310 DI 2362

30/07/2015 15:10:00 Efficace per diverse varianti della malattia

Ibrutinib per il linfoma
Il farmaco Ibrutinib sembra efficace contro la forma Abc del linfoma diffuso a grandi cellule B (Dlbcl). Lo dice una ricerca pubblicata su Nature Medicine da Wyndham Wilson del National Cancer Institute di Bethesda, che spiega: “i due principali sottotipi di Dlbcl, ossia le forme Abc, Activated B Cell-like e Gcb, Germinal center B cell-like, si generano da meccanismi distinti, con la variante Abc che acquisisce mutazioni selettive che colpiscono il recettore delle cellule B (Bcr), favorendo una ... (Continua)

30/07/2015 12:38:00 Studio svizzero rivela l’effetto del cortisolo

L’ormone dello stress riduce la dipendenza da eroina
L’ormone dello stress sembra avere un effetto positivo nei confronti della dipendenza da eroina. Lo dice uno studio dell’Università di Basilea pubblicato su Translational Psychiatry.
La ricerca ha coinvolto 29 pazienti sottoposti a terapia assistita con eroina, ai quali è stato somministrato del cortisolo o placebo prima di ricevere la droga.
I dati indicano che l’ormone ha causato una riduzione del desiderio di eroina pari in media al 25 per cento nei tossicodipendenti. La diminuzione è ... (Continua)

28/07/2015 14:16:00 I 6 motivi per cui la chirurgia plastica non deve spaventare
Ritocchino? Niente paura!
C’è chi ha paura di sentire dolore o dell’anestesia generale, chi teme un risultato “finto” o le complicazioni dell’intervento, chi rinuncia perché non vuole assentarsi troppo tempo dal lavoro e chi invece si fa intimorire dal costo.
In molti vorrebbero cedere alla tentazione del ritocchino, ma sono trattenuti da paure radicate, difficili da superare, che frenano il paziente ancora prima di fare una visita con il chirurgo plastico.
«Secondo un sondaggio realizzato nei mesi scorsi dal ... (Continua)
27/07/2015 14:45:00 Fra i bambini nati in estate un’incidenza maggiore
Chi nasce d’estate rischia la celiachia
Il tasso di bambini colpiti da celiachia cresce se si prendono in considerazione le nascite estive. Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista European Journal of Pediatrics da un team dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.
I ricercatori hanno analizzato i dati di un folto gruppo di bambini nati fra il 2003 e il 2010, i cui genitori si sono rivolti alle unità di Epato-Gastrologia e Nutrizione e di Patologie Epato-Metaboliche del Bambino Gesù e di Gastroenterologia dell’Università ... (Continua)
27/07/2015 12:31:00 Sale la mortalità per ogni comorbilità che si aggiunge
La comorbilità che uccide
Chi soffre o ha sofferto in passato di diabete, ictus o crisi cardiaca mostra un rischio di mortalità simile. Tuttavia, la mortalità associata sale per ogni comorbilità che si aggiunge.
È quanto rivela uno studio pubblicato su Jama da un team di ricercatori diretti da John Danesh dell’Università di Cambridge, che spiega: “la multimorbilità cardiometabolica è in aumento, ma i dati circa l'aspettativa di vita tra le persone che hanno due o tre malattie cardiometaboliche sono ancora ... (Continua)
24/07/2015 14:50:00 Ma la sua efficacia è limitata
Approvato il primo vaccino anti-malaria
Il vaccino RTS,S per l’immunizzazione nei confronti della malaria è stato approvato dall’Ema, l’agenzia europea del farmaco. Il vaccino, che prenderà il nome commerciale di Mosquirix, è stato sviluppato dalla GlaxoSmithKline con il contributo finanziario della Fondazione Gates.
L’azienda farmaceutica si è riservata un ricarico del solo 5 per cento rispetto al costo di produzione, che investirà peraltro in ulteriori ricerche sulla malattia infettiva. In effetti il vaccino sembra più un punto ... (Continua)
22/07/2015 14:35:00 Grande successo per le applicazioni sul sesso

Il sesso ai tempi delle app
La pratica umana più antica al mondo e la tecnologia di massa più recente. È stridente il legame che intercorre fra sesso e app, ma sembra funzionare. Sempre di più sono infatti le app per smartphone o tablet concentrate sul sesso.
E non parliamo di quelle che aiutano a trovare un partner, ma di applicazioni nate esclusivamente per monitorare l’attività sessuale di un soggetto o di una coppia.
Fra queste ha un gran successo Nipple – che in italiano significa capezzolo -, una sorta di ... (Continua)

22/07/2015 12:22:00 Anche il solo stress psico-fisico può creare danni

Alterazioni neurologiche dovute ai rave party
I “rave party” vengono di solito considerati eventi ad alto rischio per i giovani, principalmente per via delle droghe che spesso sono assunte dai partecipanti, prima fra tutte la cosiddetta ecstasy (MDMA nella denominazione chimica).
Ma, anche senza l’uso di droghe, le particolari condizioni ambientali di un evento del genere sono capaci di creare disfunzioni neurologiche simili a quelle provocate dall’ecstasy stessa.
Sono i risultati di uno studio condotto presso il laboratorio di ... (Continua)

21/07/2015 14:33:00 Una paziente francese in remissione da 12 anni

Aids sconfitto per la prima volta
L’Aids non è invincibile. Lo dimostra il caso di una ragazza francese di 18 anni, che si trova in stato di remissione da 12 anni. Sieropositiva dalla nascita, la bambina è stata sottoposta a cure intensive a base di antiretrovirali fino ai 6 anni.
Da quel momento la bambina, ormai diventata una giovane adulta, non segue più alcuna terapia e nonostante questo il virus Hiv non si è ripresentato. Asier Saez-Cirion dell’Institut Pasteur di Parigi spiega: “la ragazza, che ora ha 18 anni non è ... (Continua)

21/07/2015 11:10:00 La terapia ormonale non aumenta il rischio di coaguli
Il testosterone non è legato al tromboembolismo venoso
La coagulazione del sangue non è messa a rischio da una terapia a base di testosterone. Lo dice uno studio della University of Texas Medical Branch di Galveston pubblicato su Mayo Clinic Proceedings.
Chi è affetto da tromboembolismo venoso subisce spesso la formazione di coaguli di sangue nelle vene, che vengono così intasate. Le forme più comuni della malattia sono la trombosi venosa profonda, che si manifesta il più delle volte nelle gambe, e l’embolia polmonare, che crea coaguli nei ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale