Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2362

Risultati da 321 a 330 DI 2362

02/07/2015 11:43:00 Lista di procedure inappropriate

Le pratiche da evitare in genetica
Anche in ambito genetico ci sono delle procedure che sarebbe meglio evitare perché spesso inappropriate, costose se non addirittura dannose per il paziente. A stilare la lista ci hanno pensato gli esperti dell'associazione Slow Medicine nel quadro dell'iniziativa “Fare di più non significa fare di meglio”, ispirata ai principi del progetto americano Choosing Wisely.
Ecco i 5 punti individuati dai medici italiani, che si sono basati sulla realtà clinico-sanitaria del nostro paese:

1) ... (Continua)

02/07/2015 10:04:00 Ipotesi avanzata da ricercatori della Brown University

Gli agrumi favoriscono il melanoma?
Anche gli agrumi ci tradiscono. Uno studio della Brown University, infatti, sembra suggerire che il consumo quotidiano di arance o pompelmi possa essere associato a un aumento del rischio di sviluppare il melanoma.
Secondo i ricercatori americani, che hanno pubblicato i risultati sul Journal of Clinical Oncology, l'aumento si attesterebbe al 36 per cento.
La ricerca, realizzata dalla Warren Alpert Medical School, ha analizzato oltre 100mila americani, scoprendo che 1.840 di essi avevano ... (Continua)

26/06/2015 17:24:00 Danni renali ridotti nei pazienti ad alto rischio
Il precondizionamento ischemico remoto
Il precondizionamento ischemico remoto riesce a ridurre i rischi di danni renali dopo la chirurgia cardiaca nei pazienti ad alto rischio. Lo afferma uno studio pubblicato su Jama da un team dell'Ospedale Universitario di Munster, in Germania.
Alexander Zarbock, coordinatore della ricerca, spiega: “il precondizionamento ischemico remoto serve a proteggere gli organi contro il danno tissutale che può verificarsi quando il normale flusso di sangue viene ripristinato in un tessuto ... (Continua)
25/06/2015 17:29:00 I sintomi che denunciano la presenza della malattia
Meningiomi, cause, novità e trattamenti
Il meningioma è un tumore cerebrale estrinseco o extra-assiale che origina dalle cellule delle meningi. Il nome di questa neoplasia, solitamente benigna, è stato coniato da Harvey Cushing. Si ritiene che il meningioma rappresenti il 15% di tutti i tumori cerebrali.
Ne abbiamo parlato con Roberto Delfini, docente di neurochirurgia all’Università la Sapienza di Roma e past president della Società italiana di Neurochirurgia.

Professore quali sono le novità sul trattamento dei ... (Continua)
25/06/2015 10:09:00 Negli uomini si registra una maggiore frequenza

Le fratture toraco–lombari
I traumi sportivi incidono per una buona percentuale nelle fratture toraco-lombari ma rispetto al passato, grazie a una diagnosi precoce e a una terapia medica e chirurgica nel precoce trattamento il paziente riesce a tornare prima in forma e con minor dolore.
“Una diagnosi radiologica corretta permette una buona classificazione della frattura e aiuta a dare un’indicazione chirurgica ottimale per il tipo d’intervento corretto da applicare”, spiega lo studioso.
Quando è necessario, ... (Continua)

25/06/2015 09:39:00 Aumenta anche il rischio di patologie cardiovascolari

Gli effetti dell'inquinamento sul cervello
L'inquinamento dell'aria non fa per niente bene al nostro cervello. Una ricerca pubblicata su Annals of Neurology da scienziati dell'Università della California dimostra che lo smog produce danni cerebrali.
Lo studio è stato realizzato su un campione di 1.400 donne senza segni di demenza che hanno partecipato a un grande trial prospettico fra il 1996 e il 1998. Fra il 2005 e il 2006, ad un'età variabile fra i 71 e gli 89 anni, è stato misurato il loro volume cerebrale attraverso la risonanza ... (Continua)

24/06/2015 10:35:00 Non sono coinvolte solo le beta pancreatiche

Nei diabetici danneggiate anche le cellule delta
Uno studio pubblicato su Diabetologia rivela l'interessamento delle cellule delta nei meccanismi di insorgenza del diabete. La ricerca, coordinata da Franco Folli dell'Università del Texas e alla quale hanno partecipato i colleghi della Statale di Milano e dell'Ospedale di Circolo di Varese, mostra quindi che ad essere colpite in caso di diabete non sono soltanto le cellule beta pancreatiche.
Gli autori hanno analizzato le isole di Langerhans, piccola popolazione di cellule endocrine ... (Continua)

23/06/2015 17:33:00 Studio svela l'effetto di statine e medicinali di altro tipo

Memoria ridotta dai farmaci per il colesterolo
I farmaci utilizzati per il controllo dei livelli di colesterolo sembrano esercitare un effetto negativo sulla memoria. A suggerirlo è uno studio pubblicato su Jama Internal Medicine da un team della Rutgers University di Newark.
Stando ai dati, i medicinali ipocolesterolemizzanti – siano essi statine o altri tipi – sono associati a perdita di memoria acuta nei primi 30 giorni dall'inizio della terapia.
L'effetto, tuttavia, potrebbe anche essere legato alla maggior frequenza con la quale ... (Continua)

22/06/2015 14:54:00 Ma per ora non è consigliabile utilizzarli per la prevenzione
Il rischio di diabete si riduce con i bisfosfonati
Un trial clinico dell'Ospedale Militare di Tessalonica, in Grecia, rivela la riduzione del rischio di diabete di tipo 2 grazie a una somministrazione prolungata di bisfosfonati.
Lo studio, pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism, è stato firmato da Konstantinos Toulis, che spiega: “da precedenti ricerche era emersa una riduzione dei tassi di diabete di tipo 2 nei pazienti trattati con alendronato, ma studi successivi non hanno confermato il dato”.
I ricercatori ... (Continua)
22/06/2015 14:11:00 Effetti positivi sulla salute grazie alla rigenerazione cellulare

Il digiuno allunga la vita
Praticare digiuni periodici farebbe bene all'organismo. A dirlo è una ricerca pubblicata su Cell Stem Cell da un team di scienziati della University of Southern California di Los Angeles guidati da un professore italiano, Valter Longo, docente di biogerontologia.
«Periodi prolungati di digiuno, correttamente gestiti dagli specialisti, innescano cambiamenti nel sistema immunitario e una sua rigenerazione stimolando il rinnovamento delle cellule staminali», spiega Longo al Corriere della ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale