Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2362

Risultati da 451 a 460 DI 2362

20/01/2015 14:28:00 Nessuna conseguenza sulla nostra salute

Tre caffè al giorno non fanno male
Amanti del caffè, gioite! Tre tazzine al giorno, o se preferite due tazze di caffè all'americana, non sembrano creare problemi alla nostra salute. A dirlo è l'Efsa, l'Autorità europea per la sicurezza alimentare.
“Dosi singole di caffeina fino a 200 mg e dosi quotidiane fino a 400 mg non destano preoccupazioni in termini di sicurezza per gli adulti in Europa", secondo l'Authority con sede a Parma. “È improbabile che la caffeina interagisca negativamente con altri componenti delle cosiddette ... (Continua)

19/01/2015 17:20:00 Diverse ricerche intanto puntano a una diagnosi più veloce

Chi vive al nord rischia l'Alzheimer
Chi abita in zone dal clima freddo e meno soleggiato rischia di più l'insorgenza del morbo di Alzheimer. Lo dice una ricerca dell'Università di Edimburgo pubblicata sul Daily Mail. La spiegazione è la mancanza di esposizione ai raggi solari e il conseguente abbassamento dei livelli di vitamina D.
La vitamina D infatti viene sintetizzata dall'organismo in risposta all'esposizione al sole, e alcuni studi in passato hanno associato i bassi livelli della vitamina a un rischio maggiore della ... (Continua)

19/01/2015 14:28:00 I consigli del chirurgo plastico per rallentare le lancette dell’orologio

Bellezza, i trucchi per evitare il chirurgo plastico
Attenzione alla tintarella, alle eccessive variazione di peso e alle sigarette. Sono i piccoli accorgimenti utili per rimandare, quando non addirittura evitare, la visita dal chirurgo plastico.
Li racconta Gianluca Campiglio, chirurgo plastico milanese segretario mondiale di Isaps (International Society of Aesthetic Plastic Surgery, Associazione Mondiale di Chirurgia Plastica Estetica) che nel suo nuovo libro “Mi voglio così”, in vendita in libreria e online, ha voluto mettersi dalla parte ... (Continua)

16/01/2015 12:02:49 Livelli di glucosio monitorati senza punture

Un tatuaggio controlla il diabete
Dopo le lenti a contatto è la volta dei tatuaggi. Un team dell'Università di San Diego ha infatti messo a punto dei tatuaggi temporanei in grado di misurare i livelli di glucosio nel sangue delle persone affette da diabete.
Chi è colpito dalla malattia deve fare i conti con la glicemia e regolare di conseguenza le dosi di insulina da assumere. Per questo, più volte nel corso della giornata il paziente deve ricorrere alle punture. I ricercatori americani, ... (Continua)

15/01/2015 17:43:05 Ragazzo ritrova la coscienza dopo 12 anni di buio

Il ritorno dal nulla
Non si rischia di essere retorici dicendo che la storia di Martin Pistorius è straordinaria. Lo è davvero, per le modalità con le quali si è svolta e per la conclusione davvero inaspettata. All'età di 12 anni, Martin si ammala. Non si sa bene cosa abbia, all'inizio solo un forte mal di gola.
Ma il suo corpo pian piano cede, probabilmente di fronte all'aggressione di un agente esterno, un batterio che gli causa una meningite, ipotizzano i medici. Sta di fatto che il ragazzo sudafricano non ... (Continua)

15/01/2015 10:36:29 Le donne bisessuali più esposte alle patologie psichiatriche

La bisessualità mina la salute mentale
Le donne bisessuali hanno una probabilità più alta di soffrire di problemi di salute mentale rispetto alle donne etero o alle lesbiche. Lo dice uno studio della London School of Hygiene and Tropical Medicine pubblicato sul Journal of Public Health.
I ricercatori hanno utilizzato i dati della Stonewall UK Women's Health Survey del 2007, analizzando le risposte di 5.700 donne bisessuali e lesbiche dai 14 anni di età in su. Dai risultati è emerso che le donne bisessuali hanno il 64 per cento di ... (Continua)

14/01/2015 11:33:53 Individua i geni responsabili e facilita le terapie

Nuova tecnica per il mesotelioma
Una nuova tecnica mirata per identificare i geni mutati responsabili della ridotta sopravvivenza nel mesotelioma, il tumore associato all’esposizione all’amianto. Si chiama sequenziamento mirato di nuova generazione (NGS) ed è stato utilizzato per la prima volta dai ricercatori del Dipartimento di Oncologia dell’Università di Torino in collaborazione con i colleghi dell’Ospedale San Antonio e Biagio di Alessandria.
La scoperta è molto importante perché in questo modo è stato individuato un ... (Continua)

12/01/2015 17:38:11 I soggetti colpiti mostrano un'iperattivazione della sfera cognitiva

Gli ansiosi sono più intelligenti
Sarà di scarsa consolazione, ma se soffrite di ansia sappiate che siete più intelligenti della media. A dirlo è uno studio di ricercatori della Lakehead University, nell'Ontario (Canada), che hanno analizzato 126 giovani, sottoponendoli ad alcuni test intellettivi.
Hanno così scoperto che i soggetti ansiosi mostrano una maggiore attivazione delle facoltà cognitive. Il tipo di intelligenza coinvolta è quella linguistico-verbale, vale a dire la capacità di parlare e scrivere in maniera ... (Continua)

12/01/2015 10:33:40 Cambiarlo più spesso è fondamentale

Pigiama veicolo di infezioni
Alzare il cuscino e non trovare il pigiama può essere frustrante la sera quando si è stanchi e si vuole soltanto dormire. Tuttavia, cambiarlo con maggiore frequenza è una buona scelta, dicono alcuni ricercatori inglesi della London School of Hygiene and Tropical Medicine.
Secondo alcuni sondaggi, gli uomini utilizzano lo stesso pigiama per due settimane, mentre le donne addirittura per 17 giorni consecutivi.
La dott.ssa Sally Bloomfield spiega al Daily Mail: “tutti noi ospitiamo sulla ... (Continua)

07/01/2015 14:32:00 Gli stravizi alimentari producono effetti anche sull'epidermide

I bisogni della pelle dopo gli eccessi
Dopo le grandi abbuffate natalizie la prima preoccupazione, soprattutto femminile, è quella di rimettersi in forma, cercando freneticamente con dieta e allenamento intensivo di smaltire i chili accumulati. Anche la pelle, però, ha bisogno di una remise en forme per riprendersi dagli eccessi culinari e non solo.
“Chi decide di concedersi dei giorni di riposo in montagna, sulle piste da sci, si espone a un clima molto freddo e secco che provoca disidratazione cutanea, dovuta a ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale