Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2362

Risultati da 551 a 560 DI 2362

03/10/2014 Guarigione impossibile al momento

Le tracce indelebili dell'Hiv
Uno studio della Statale di Milano pubblicato su The Lancet conferma i risultati di Mississippi Baby, dimostrando inoltre, per la prima volta, che l’infezione con HIV lascia sul sistema immunitario tracce indelebili anche nel periodo di completa sparizione del virus dall’organismo.
Due anni fa risultati presentati a uno dei maggiori congressi mondiali su HIV/AIDS avevano sollevato un enorme interesse: una neonata diagnosticata infetta con HIV alla nascita, la ... (Continua)

02/10/2014 12:23:00 Revisione evidenzia l'aumento del rischio legato al farmaco anti-asma
Omalizumab e il rischio di problemi cardiocircolatori
Il farmaco antiasmatico omalizumab produce un leggero aumento del rischio di effetti indesiderati a carico dell'apparato cardiocircolatorio. Lo dice una metanalisi degli esperti della Food and Drug Administration realizzata su una serie di studi su pazienti in trattamento con il medicinale. Sulla base di queste risultanze, la Fda ha deciso di modificare le avvertenze e le precauzioni d'uso relative al farmaco.
Omalizumab viene prescritto per il controllo dell'asma grave persistente provocata ... (Continua)
01/10/2014 10:17:26 Uno screening di questo tipo rivela l'andamento della malattia
Monitoraggio del Dna circolante per il cancro della prostata
In caso di cancro prostatico va adottata una strategia basata su un monitoraggio del Dna circolante dei pazienti al fine di seguire con maggior efficacia l'andamento della malattia.
Lo dice una ricerca pubblicata su Science Translational Medicine da un gruppo di lavoro del Centro interdipartimentale per la biologia integrata (Cibio) dell'Università di Trento guidato da Francesca Demichelis, che spiega: “la maggior parte dei pazienti affetti da cancro della prostata metastatico risponde alla ... (Continua)
29/09/2014 15:45:00 Una sostanza stimola la riparazione del cuore dopo un infarto

Dall'orzo un aiuto per il cuore
L'orzo fa bene a chi è sopravvissuto a un infarto. Una sostanza contenuta al suo interno, il beta-glucano idrosolubile, ha la capacità di stimolare la formazione di nuovi vasi sanguigni, caratteristica fondamentale in caso di forte stress ossidativo, come accade nelle persone infartuate.
A evidenziare la proprietà ci ha pensato uno studio pubblicato sul Journal of Cellular and Molecular Medicine da un gruppo di ricerca della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa e presentato durante il recente ... (Continua)

29/09/2014 10:55:00 L'analisi si basa sulla valutazione dei livelli di calcio

Un test del sangue per scoprire il cancro
Per combattere al meglio il cancro è bene cercare di individuarlo il prima possibile. Un semplice esame del sangue potrebbe aiutare i medici a scoprire la presenza di un tumore ancora in fase embrionale, consentendogli quindi di intervenire con maggior prontezza.
Uno studio di ricercatori dell'Università di Bristol e di Exeter ha segnalato la possibilità di utilizzare i livelli di calcio nel sangue per diagnosticare alcuni tipi di tumore. L'ipercalcemia è peraltro la malattia metabolica più ... (Continua)

27/09/2014 Ma una ricerca pone dubbi sull’attendibilità

Un'app per il melanoma
Diagnosticare il melanoma grazie a un’app. Il progetto è stato presentato nel corso del Congresso nazionale dell’Associazione dermatologi ospedalieri italiani che si sta svolgendo a Benevento.
Il software è stato realizzato con la collaborazione di due docenti dell’Università Federico II di Napoli – Gabriella Fabbrocini e Sara Cacciapuoti – e di tre colleghi dell’Università di Salerno – Paolo Sommella, Antonio Pietrosanto e Consolatina Liguori.
L’app è uno strumento utile per ... (Continua)

24/09/2014 16:23:58 L'Iss ribadisce il no alla sostanza che continua però ad essere consumata

Frutta al veleno, il caso etossichina
Uno di quei casi in cui la burocrazia e la frammentazione del potere decisionale in Europa può produrre danni non solo economici ma anche alla salute di ognuno di noi. Parliamo del caso dell'etossichina, un conservante della frutta – in particolare le pere - il cui utilizzo è stato già vietato dalla Commissione europea nel 2011, decisione recepita dalle autorità italiane l'anno successivo.
Tuttavia, la sostanza continua ad essere utilizzata e di conseguenza consumata anche dai cittadini ... (Continua)

24/09/2014 14:34:00 I consigli utili per evitare posture sbagliate

Mal di schiena nei bambini, lo zaino c'entra poco
Tante ore seduti in classe, poi a piedi, o sui mezzi, con gli zaini pesanti. Lo studio a casa, sulla scrivania, il computer, i libri. Come devono stare seduti i nostri piccoli? Esiste una postura corretta e uno zaino che non rovini la loro schiena?
Queste le domande a cui tentano di rispondere gli esperti del Bambino Gesù di Roma, che puntano così a sfatare alcuni luoghi comuni duri a morire.
Nelle ore scolastiche è inutile invitare il bambino a "stare dritto" con la schiena. Non esiste ... (Continua)

23/09/2014 12:11:25 Ricercatori austriaci ne evidenziano i meccanismi
Come si diffonde il Parkinson
I processi che sottendono alla diffusione del morbo di Parkinson non hanno più segreti. A rivelarli è una nuova ricerca condotta da scienziati dell'Università di Vienna guidati da Gabor Kovacs, che hanno pubblicato sulla rivista Neurobiology of Disease gli esiti della loro analisi.
Finora questi meccanismi erano stati descritti soltanto su modello animale.
Lo studio si è basato sulla proteina alfa-sinucleina, proteina presente naturalmente nel cervello umano che va tuttavia incontro a ... (Continua)
22/09/2014 17:08:00 Come scegliere i trucchi più adatti

Guida per truccarsi secondo i propri colori
Per riuscire ad essere più belle bisogna sempre ricordarsi quali sono le proprie tonalità, prima di truccarsi o farsi tinture e lampade abbronzanti.
È molto importante, infatti, considerare il colore naturale di capelli, pelle e occhi, prima di ricorrere a qualsiasi accorgimento di bellezza.
Possiamo suddividere le tipologie femminili secondo le quattro stagioni.
La donna inverno ha una luce lunare e fredda, capelli castano scuro con sottotono cenere o nero blu, occhi neri, marrone ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale