Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2362

Risultati da 781 a 790 DI 2362

05/02/2014 12:49:00 Ricerche dai risultati contraddittori

I FANS e il rischio di aborto
L'assunzione di anti-infiammatori non steroidei (FANS) durante la gravidanza non aumenterebbe il rischio di aborti spontanei. A dirlo è uno studio pubblicato sulla rivista Canadian Medical Association Journal da un team della University of the Negev, in Israele.
I ricercatori hanno analizzato i dati di oltre 65mila donne fra i 15 e i 45 anni ricoverate in ospedale per partorire fra il 2003 e il 2009. Nel 90 per cento dei casi, le donne hanno avuto un bambino, mentre per il restante 10 per ... (Continua)

03/02/2014 12:21:11 Il ruolo svolto dalla proteina JAM-A
Nuovo target terapeutico per la distrofia muscolare
Convogliare le cellule giuste nel posto giusto per aumentare le possibilità di cura delle distrofie muscolari. Si può riassumere così lo scopo dello studio condotto dal team di Elisabetta Dejana dell’IFOM (Istituto FIRC di Oncologia Molecolare) e dell’Università degli Studi di Milano in stretta collaborazione con Giulio Cossu del San Raffaele di Milano e dell’University College di Londra.
Lo studio, pubblicato su EMBO Molecular Medicine, descrive un meccanismo d’azione finora sconosciuto che ... (Continua)
30/01/2014 16:28:00 La vigile attesa è preferibile all'intervento immediato
Per l'otite cronica del bambino meglio aspettare
Tanti sono i bambini che ogni anno sono vittime di un'otite media cronica effusiva. Si tratta di una condizione teoricamente in grado di provocare anche una perdita dell'udito, e per questo motivo, su consiglio del pediatra, molti genitori optano per l'intervento chirurgico.
L'operazione consiste nell'innesto di un tubicino nel timpano che consenta il drenaggio del liquido. Tuttavia, uno studio appena apparso su Pediatrics e firmato da studiosi dell'Università del North Carolina afferma la ... (Continua)
30/01/2014 15:55:12 Svelate le proprietà antinfluenzali della sostanza

Zinco utile per battere il raffreddore
Prevenire e curare il raffreddore, uno dei compiti più difficili per qualsiasi medico. In realtà, secondo una revisione pubblicata sul Canadian Medical Association Journal da G. Michael Allan e Bruce Arroll, qualche possibilità di contrastare la malattia più diffusa al mondo esiste.
Riguardo l'aspetto preventivo, le scelte migliori da fare sono un lavaggio frequente delle mani e l'assunzione di zinco, mentre per il trattamento meglio affidarsi a paracetamolo, ibuprofene e varie combinazioni ... (Continua)

30/01/2014 12:49:00 Disponibile il vaccino prodotto da Novartis

Un nuovo vaccino contro la meningite
Finalmente disponibile anche in Italia il nuovo vaccino contro il meningococco del ceppo B, responsabile di circa il 60 per cento dei casi di meningite causati da questo batterio. Ad annunciarlo è la stessa casa produttrice, Novartis, dopo aver ricevuto l'autorizzazione all'immissione in commercio del prodotto da parte dell'Agenzia del Farmaco.
“Il rilascio del vaccino contro MenB sul mercato italiano è una notizia che accogliamo con gioia”, ha dichiarato Rino Rappuoli, responsabile mondiale ... (Continua)

30/01/2014 10:26:34 Un filler di ultima generazione migliora la zona degli occhi in modo soft

Bellezza, via borse e occhiaie con una punturina
Cerchi scuri attorno agli occhi, borse palpebrali, accentuazione del solco delle lacrime: le occhiaie sono uno dei problemi estetici più frequenti in giovani ed anziani, ma anche uno dei più difficili da trattare in campo estetico per via della delicatezza della zona interessata.
Una novità arriva dalla medicina estetica: si tratta del Radiesse, un filler di ultima generazione a base di idrossiapatite di calcio che è stato recentemente promosso per l'impiego su borse e occhiaie. A ... (Continua)

28/01/2014 11:51:31 Livelli elevati nell'adolescenza abbassano il rischio in età adulta

La capacità aerobica riduce il rischio di infarto
Praticare tanto sport durante l'adolescenza ha dei vantaggi indubitabili che si riflettono anche nel fisico diventato adulto. A dirlo è una ricerca pubblicata sullo European Heart Journal da un team dell'Università di Umeå in Svezia, che segnala l'abbassamento del rischio cardiaco in presenza di elevati livelli di capacità fisica aerobica nell'adolescenza.
Il coordinatore della ricerca Peter Nordström commenta: “per ogni deviazione standard (Sd) di aumento del carico aerobico le probabilità ... (Continua)

27/01/2014 12:06:55 Rimedio efficace che riduce di un terzo l'inestetismo

Dentifricio al fluoro per le macchie dovute all'apparecchio
Quando finalmente arriva il giorno in cui si toglie l'apparecchio per i denti, il bambino può andare incontro a una brutta sorpresa. Nella zona degli attacchi dell'apparecchio, infatti, si formano spesso delle macchie bianche.
Ciò avviene il più delle volte a causa di un'igiene orale cattiva e prolungata. Un po' come avviene quando togliamo un quadro dalla parete e ci accorgiamo che il colore della tappezzeria o della vernice è più chiaro del resto del muro. In questo caso, il problema è ... (Continua)

27/01/2014 10:14:11 Pro e contro secondo diverse ricerche

Il parto in casa è rischioso?
Per secoli le donne non hanno avuto scelta, dovevano partorire in casa, se una casa c'era. In età moderna il parto in casa è ormai relegato nella categoria delle scelte eccentriche e da molti è visto come un rischio inutile.
A dar manforte a questa visione è uno studio pubblicato sul Journal of Medical Ethics da ricercatori della Oxford University e dell'Università di Melbourne. Secondo lo studio la scelta di partorire in casa è certamente legittima, ma è presa il più delle volte senza avere ... (Continua)

25/01/2014 11:06:35 Un consumo elevato può favorire il cancro al seno

L'acido folico può anche far male
L'acido folico è noto ormai da tempo come integratore che aiuta a prevenire i difetti del tubo neurale, in particolare la spina bifida. Una recente ricerca, tuttavia, mette in guardia le future mamme dai pericoli di un'assunzione esagerata di questa vitamina che appartiene al gruppo B.
Lo studio è stato pubblicato su Plos One da un team di ricerca dell'Università di Toronto guidato dal dott. Young-In Kim. Secondo le analisi, sarebbero sufficienti dosi superiori di 2,5 volte il fabbisogno ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale