Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2362

Risultati da 821 a 830 DI 2362

17/12/2013 09:32:48 Nuove linee guida sul cuore, è polemica sulle statine

Più statine per tutti
Statine sì, statine no: il “calculator-gate”, la polemica innescata dalla pubblicazione delle nuove linee guida dell'American Heart Association e dell'American College of Cardiology è di scena anche al Congresso SIC (Società Italiana di Cardiologia).
Il nuovo calcolatore del rischio cardio e cerebrovascolare basato sui livelli di colesterolo, che secondo alcune autorevoli voci rischierebbe di raccomandare la somministrazione preventiva delle statine anche a persone prive di reali fattori di ... (Continua)

16/12/2013 16:54:00 Quando starnuti e lacrime sono dovuti all'albero addobbato

Allergici all'albero di Natale
Starnuti, occhi rossi e difficoltà a respirare. A volte non sono il sintomo di un raffreddore, ma di un'allergia. E se si è in periodo pre-natalizio come ora, potrebbe essere proprio colpa dell'albero di Natale.
Ad avvertirci è una ricerca della Upstate Medical University pubblicata su Annals of Allergy, Asthma and Immunology. I ricercatori sono partiti da un dato preciso, l'aumento dei sintomi allergici durante le feste natalizie. Hanno esaminato degli abeti di Natale in tutte le loro ... (Continua)

16/12/2013 15:52:46 Solo un paziente su 3 riceve cure adeguate
Malattie mentali, pochi si curano
Quando si tratta del nostro cervello l'attenzione per la salute cala vistosamente. Quasi il 40 per cento dei cittadini europei ha una qualche condizione destabilizzante a carico del cervello, eppure soltanto uno su tre riceve la terapia e i farmaci adeguati a curarla.
Molto è dovuto a un pregiudizio di ordine sociale, per cui spesso soffrire di una patologia mentale è poco più di un eccentrico vezzo. Per questo molti pazienti non cercano neanche di essere curati, ed è per tali ragioni che è ... (Continua)
16/12/2013 11:54:00 L'esposizione ai perfluorurati aumenta il rischio

Alcune pentole possono causare il diabete
Il rischio di diabete aumenta con l'esposizione ai perfluorurati (PFC), sostanze utilizzate per la costruzione delle pentole antiaderenti. Queste sostanze servono anche per la realizzazione di altri prodotti come le schiume antincendio, i materiali idrorepellenti, la sciolina e i tessuti in GoreTex.
È un team dell'Università svedese di Uppsala ad aver scovato il nesso. I ricercatori hanno realizzato uno studio su un gruppo di circa 1000 persone di entrambi i sessi misurandone 7 diversi tipi ... (Continua)

13/12/2013 20:30:00 Insieme alla risonanza magnetica costituisce una cura mininvasiva

Per il cancro al seno ci sono gli ultrasuoni
Aggredire il tumore senza provocare danni agli altri tessuti e all'organismo in genere. È l'obiettivo di uno studio presentato durante il convegno annuale della Radiological Society of North America, che punta su ultrasuoni e risonanza magnetica per fornire a medici e pazienti affette da tumore mammario una nuova e mininvasiva opzione terapeutica.
La risonanza magnetica è stata introdotta negli anni '80 per l'esame interno del nostro corpo senza sfruttare l'uso di sostanze o interventi ... (Continua)

13/12/2013 16:24:27 Già a quattro mesi possono avere memoria di eventi stressanti

Lo stress colpisce anche i neonati
È ormai riconosciuta la capacità, anche i bambini molto piccoli, di ricordare oggetti o azioni. Si sa molto poco, invece, della loro memoria di eventi sociali ed emozioni.
Per esempio, fin dai primi giorni di vita i bambini sono sottoposti a molti piccoli stress di natura socio-emozionale, come quando attendono che l’adulto soddisfi i loro bisogni. Ebbene, di tale stress rimane traccia nella loro memoria?
Un gruppo di ricerca dell’IRCCS Medea – La Nostra Famiglia, in collaborazione con ... (Continua)

12/12/2013 Un decalogo per ridurre i danni

Quando l'inquinamento arriva in ufficio
Attrezzatevi di mascherine antismog anche in ufficio. Lo dice un grande studio internazionale secondo cui i livelli di inquinamento negli uffici sono addirittura superiori a quelli che si possono rilevare all'aperto.
I pericoli maggiori vengono da formaldeide, benzeni e terpeni. I problemi sono legati alle pavimentazioni in linoleum, agli arredi in legno, a colle, vernici, detergenti e deodoranti, fotocopiatrici e stampanti.
Nell’ambito del progetto OfficAir Project, il Consiglio ... (Continua)

11/12/2013 14:45:00 Tutti i consigli per affrontarlo al meglio

Mamma, vado all’asilo
Meglio l’asilo nido o una baby sitter? La maggior parte delle mamme italiane, quando si avvicina il rientro al lavoro finiti i mesi di maternità, si trovano davanti a questo angoscioso bivio.
E, in effetti, la scelta di mandare all’asilo nido bambini anche molto piccoli è un’esigenza tutta “moderna” derivata dall’impossibilità, per le mamme e i papà che lavorano, di accudire i propri figli in alcune ore della giornata, divenendo, così, una scelta necessaria di fronte all’alternativa di una ... (Continua)

09/12/2013 16:05:00 Ricerca evidenzia l'abuso di prescrizioni da parte dei medici

Mal di gola, quando l'antibiotico è inutile
Incalzati dalle richieste dei propri assistiti, molti medici finiscono per prescrivere antibiotici anche in casi nei quali non ce ne sarebbe bisogno. Una ricerca ha indagato il fenomeno evidenziando la cattiva abitudine di utilizzare questi farmaci anche per mal di gola e bronchiti trattabili in altro modo.
Lo studio, pubblicato su Jama Internal Medicine, è firmato da ricercatori dell'Università di Harvard che hanno analizzato gli archivi nazionali per cercare di capire il tipo di consumo ... (Continua)

09/12/2013 12:06:08 Riduzione dei crampi durante le mestruazioni

Il viagra riduce il dolore del ciclo
La pillola blu rivela proprietà inaspettate. Il principio attivo del viagra – il sildenafil citrato – sembra in grado di ridurre gli effetti del ciclo mestruale, in primis dolori e crampi muscolari. I medici del Penn State College of Medicine hanno scoperto questa ulteriore proprietà del farmaco più amato dagli uomini in cerca di sensazioni forti a letto grazie a una sperimentazione condotta con i colleghi del Nova Gradiska General Hospital.
Il viagra agisce in maniera benefica sulla ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale