Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2362

Risultati da 841 a 850 DI 2362

29/11/2013 11:14:06 Progressione della malattia rallentata grazie a vitamine e minerali

Gli integratori contro l’Aids
Uno studio americano ha scoperto che l’utilizzo di semplici integratori a base di vitamine e minerali riesce a rallentare la progressione dell’Aids. La scoperta è frutto del lavoro dei ricercatori della Stempel School of Public Health presso la Florida International University.
La ricerca, pubblicata sul Journal of American Medical Association, dimostra che l’effetto degli integratori si protrae per alcuni anni. Tuttavia, si manifesta soltanto in quei pazienti che non hanno ancora iniziato ... (Continua)

29/11/2013 10:10:18 La combinazione di frutta, spezie e verdure dà risultati sorprendenti

Un cocktail verde contro il cancro al seno
Per combattere il cancro al seno senza incorrere nei temibili effetti collaterali della chemioterapia sembra efficace un mix di frutta, spezie e verdura. Uno studio della Louisiana State University pubblicato sul Journal of Cancer dimostra l’efficacia di alcuni composti naturali contenuti in questi alimenti nel contrasto delle cellule tumorali.
Sono stati esaminati decine di composti naturali presenti in vari tipi di frutta, verdura e spezie, ad esempio broccoli, mele, curcuma, uva e tofu. ... (Continua)

27/11/2013 17:05:35 Partner meno propenso al tradimento grazie all’ormone

Sesso fedele, basta l’ossitocina
Uno spray all’ossitocina potrebbe inibire la tendenza al tradimento tipica degli uomini. È questa la soluzione proposta da uno studio dell’Università di Bonn pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.
L’ormone dell’amicizia e delle coccole sarebbe anche la chiave di volta per garantire alle donne gelose la fedeltà dei propri uomini. La sostanza, naturalmente prodotta dall’organismo, grazie alla sua capacità di stimolare il centro di gratificazione del cervello ... (Continua)

27/11/2013 Prodotti tossici che contengono quantità elevate di ftalati

Pastelli killer ritirati dal mercato
Una vasta operazione della Guardia di Finanza ha portato al ritiro dal mercato di 140mila pastelli destinati a bambini di varie fasce d’età. L’operazione Scuola sicura attuata dalla Guardia di Finanza di Trento ha riguardato 800 negozi in tutta Italia e ha determinato il sequestro delle matite colorate provenienti dalla Cina e prive del marchio CE, dal contenuto tossico e pericoloso per la salute dei piccoli.
I pastelli sono risultati tossici in base alle analisi cliniche disposte dalle ... (Continua)

26/11/2013 11:47:52 Opzione per i pazienti affetti da sintomatologia severa

Gambe senza riposo, una speranza dagli oppioidi
Dolore, crampi notturni, formicolii, scatti involontari e, soprattutto, un desiderio irrefrenabile di muovere gli arti inferiori. È la “sindrome delle gambe senza riposo”, nota anche come Restless Legs Syndrome (RLS), una malattia neurologica cronica che compare di solito dopo i 40-45 anni e affligge il 5-10% della popolazione adulta, con un rapporto donne/uomini di circa 2:1.
Non esistono ad oggi cure risolutive ma solo farmaci in grado di attenuarne i sintomi; 4 pazienti su 10, tuttavia, ... (Continua)

25/11/2013 20:48:20 Nuovo metodo per una stima più accurata
Ldl-Colesterolo o “colesterolo cattivo”
In ambito clinico il cosiddetto “colesterolo cattivo”, cioè il colesterolo che nel sangue è associato alle lipoproteine a bassa denstà (LDL-C), è generalmente valutato non direttamente, ma il suo valore è ricavato utilizzando l’equazione di Friedewald. Secondo questa formula l’Ldl-C viene stimato come (colesterolo totale) – (lipoproteine ad alta densità di colesterolo [Hdl-C]) - (trigliceridi/5) in milligrammi decilitro. Il vantaggio di utilizzarla è che evita di ricorrere al dosaggio diretto ... (Continua)
23/11/2013 12:15:50 La crisi cardiaca è spesso annunciata settimane prima

I segni premonitori di un infarto
L'infarto è quanto di più improvviso possa capitare, almeno nell'immaginario collettivo. Tuttavia, pare non sia proprio così in un buon numero di casi. Possono infatti manifestarsi alcuni segni premonitori che dovrebbero mettere sull'avviso la futura vittima.
A dirlo è una ricerca condotta da un gruppo di scienziati del Cedars-Sinai Heart Institute di Los Angeles coordinato dal prof. Eloi Marijon. Lo studio, presentato durante un convegno dell'American Heart Association, è stato realizzato ... (Continua)

22/11/2013 19:17:46 L'angioplastica giugulare normalizza la pressione arteriosa
Sclerosi multipla
La sclerosi multipla è una malattia infiammatoria cronica del sistema nervoso centrale. Negli ultimi anni è stata avanzata una teoria vascolare per spiegare l'origine della patologia: l'insufficienza venosa cerebrospinale cronica (CCSVI). Secondo questa teoria, proposta dall'italiano Zamboni, la CCSVI è causata da un'alterata dinamica del flusso del liquido cerebrospinale e da una minore perfusione cerebrale. Queste anomalie si accompagnerebbero a reflusso venoso e congestione, determinando a ... (Continua)
21/11/2013 19:00:51 Sviluppato ecografo operatore-indipendente
Sonotrombolisi nell'ictus
I benefici del trattamento dell'ictus in fase acuta con l'attivatore tissutale del plasminogeno (tPA) dipende dalla rapidità e dal grado di lisi del coagulo e quindi dalla conseguente ricanalizzazione dell'arteria cerebrale coinvolta. Tuttavia solo il 20-30% dei pazienti hanno una completa ricanalizzazione entro le due ore e fino ad un terzo di questi va incontro ad una ricanalizzazione. Diversi studi hanno evidenziato che li ultrasuoni aumentano l’effetto trombolitico del tPA specie a ... (Continua)
21/11/2013 14:59:49 Come riconoscere una protesi eseguita a regola d'arte

Salute dentale, un decalogo per le protesi di qualità
Quando viene ricostruita una corona protesica, uno degli interventi dentistici più comuni, ci sono alcuni segnali che aiutano a capire se si è ricevuto un lavoro di qualità o meno. A tal proposito, l’Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica (AIOP) ha stilato alcuni semplici consigli per supportare i pazienti alle prese con la crisi economica e il proliferare di prestazioni odontoiatriche a basso costo, in Italia e all’estero.
Ecco alcune regole d’oro: la corona non deve risultare più ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale