Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 233

Risultati da 31 a 40 DI 233

09/04/2015 16:29:02 Per la prima volta un paziente ha donato un organo a una persona sconosciuta
Trapianti, il primo «samaritano» italiano
Una pratica già possibile in vari paesi d'Europa da anni arriva ora anche nel nostro paese. Per la prima volta in Italia, a Milano, un paziente ha ricevuto un organo da un donatore “samaritano”, vale a dire da una persona che ha effettuato la donazione in vita senza conoscere il destinatario.
È stata una donna a donare un rene a un paziente non meglio identificato. La donazione è avvenuta nell'ambito di un protocollo nazionale definito “cross over”, che ha come obiettivo l'incrocio di coppie ... (Continua)
01/04/2015 16:44:19 Liste di attesa abbattute per i pazienti più anziani
Utili i trapianti di rene da donatore anziano deceduto
Per i pazienti più anziani affetti da insufficienza renale un rene proveniente da un donatore coetaneo deceduto potrebbe rappresentare una buona soluzione.
Lo spiega uno studio pubblicato sul Journal of American Society of Nephrology da ricercatori tedeschi e canadesi.
John Gill della University of British Columbia ed Elke Schaeffner della Charité University of Medicine di Berlino, coordinatori dello studio, spiegano: “i reni provenienti dalle persone anziane non hanno una longevità ... (Continua)
27/03/2015 12:18:00 Primo intervento del genere in Europa
Un trapianto di cuore da cadavere
In Gran Bretagna i medici del Papworth Hospital hanno effettuato per la prima volta in Europa un trapianto di cuore da cadavere. L'operazione è stata realizzata su un uomo di 60 anni, Huseyin Ulucan, e sembra perfettamente riuscito.
La tecnica in uso prevede il prelievo del cuore da un paziente in stato di morte cerebrale, ma i chirurghi inglesi hanno dimostrato che è possibile procedere alla riattivazione dell'organo prelevato da un cadavere.
Il paziente inglese ha reagito bene ... (Continua)
06/03/2015 10:52:08 Percentuali in crescita per la cura di mielomi e leucemie
La crescita del trapianto di cellule emopoietiche staminali
Mieloma multiplo e leucemia sono affrontate in maniera sempre più frequente con il trapianto di cellule emopoietiche staminali. Il dott. Dietger Niederweiser, della Clinica Universitaria di Lipsia in Germania, ha analizzato insieme ai suoi colleghi i dati del Worldwide Network for Blood and Marrow Transplantation, realizzando uno studio multicentrico internazionale pubblicato su The Lancet Haematology.
L'analisi evidenzia la progressiva crescita del trapianto di cellule emopoietiche ... (Continua)
04/03/2015 12:26:28 Consente di non assumere farmaci

Nuovo approccio per il trapianto di midollo osseo
Una nuova terapia biologica per annullare le complicanze che si manifestano nei pazienti sottoposti a trapianto di midollo osseo. È quello a cui lavorano i ricercatori del Policlinico Sant'Orsola di Bologna, che utilizzeranno un programma di terapia cellulare basato sui linfociti T reg per riuscire ad eliminare la necessità dei farmaci immunosoppressori.
In circa il 20 per cento dei casi insorgono infatti complicanze gravi che mettono a rischio la buona riuscita del trapianto, la più ... (Continua)

20/01/2015 10:25:00 Bimba nata morta dona nuove speranze a un altro bambino
Un trapianto da neonato a neonato
Un trapianto multiorgano ha coinvolto una bimba nata morta e un altro bambino che ora ha una speranza di vita concreta. È successo nel Regno Unito, presso l'Hammersmith Hospital di Londra.
La piccola donatrice è nata senza vita a causa di una carenza di ossigeno iniziata alcune settimane prima del parto. Grazie all'autorizzazione concessa dai genitori, la piccola ha donato i reni e il fegato a un altro sfortunato bimbo in attesa di trapianto. La notizia è apparsa su Archives of Disease in ... (Continua)
09/01/2015 12:09:00 Ricreato l'organo partendo da cellule staminali
L'intestino artificiale è più vicino
Grazie all'utilizzo di cellule staminali contenute nell'intestino umano alcuni ricercatori del Children Hospital di Los Angeles sono riusciti a ricreare in provetta l'organo. Il lavoro, illustrato sull'American Journal of Physiology, costituisce un passo in avanti fondamentale nel campo della medicina rigenerativa.
L'organo riprodotto in provetta mostra alcune delle capacità fondamentali dell'intestino umano, fra cui quella di assorbire gli zuccheri.
L'intestino artificiale è stato ... (Continua)
19/12/2014 11:18:00 Sistema immunitario rieducato a combattere il tumore

Nuovo metodo guarisce una bambina dalla leucemia
Il caso di Emily Whitehead è candidato ad entrare nella storia della medicina. A due anni di distanza dall'intervento, la bambina mostra la totale assenza di cellule leucemiche nel flusso sanguigno.
La bambina americana ha combattuto e vinto la leucemia linfoblastica acuta, entrando nella storia come il primo paziente a superare il cancro grazie alla rieducazione del proprio sistema immunitario.
La terapia è opera di ricercatori del Children's Hospital di Philadelphia, che hanno ... (Continua)

10/12/2014 Ha successo il tentativo fatto su un bambino di 8 anni

Un trapianto di rene da donatore incompatibile
Lunghe attese dei pazienti spesso frustrate dalla mancanza cronica di organi da trapiantare. La situazione però potrebbe cambiare anche grazie a un nuovo approccio sperimentato con successo su un bambino di 8 anni, che nel marzo scorso è stato sottoposto a un trapianto di rene particolare.
Il rene è stato prelevato dalla madre, che tuttavia risultava incompatibile sia per il gruppo sanguigno sia per gli anticorpi. Dopo 8 mesi, però, il bambino sta bene e mostra una funzionalità renale nella ... (Continua)

03/12/2014 17:33:09 In partenza un progetto di ricerca al Bambino Gesù

Due cuori artificiali per i bambini cardiopatici
Al via una sperimentazione per la messa a punto di 2 nuovi cuori artificiali pediatrici, totalmente impiantabili, del peso rispettivamente di 11 e 40 grammi.
Si tratta del progetto “Un cuore nuovo” del Dipartimento Medico Chirurgico di Cardiologia Pediatrica del Bambino Gesù di Roma, finanziato da 300mila clienti della Conad che hanno donato oltre 800mila euro.
"L'insufficienza cardiaca pediatrica, malattia letale e disabilitante, è in aumento in questi ultimi anni - sottolinea Antonio ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale