Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 233

Risultati da 41 a 50 DI 233

26/11/2014 10:06:47 Utilizzati al Careggi di Firenze per il prelievo di fegato

I Google Glass utili per i trapianti
Gli ipertecnologici Google Glass potrebbero trovare applicazione anche in ambito di trapianti. Sebbene rischino di rivelarsi uno dei più grandi flop commerciali della storia – stando ai bassissimi dati di vendita nei paesi in cui sono distribuiti, Gran Bretagna e Stati Uniti, e al fatto che alcuni sviluppatori, in primis quelli di Twitter, hanno smesso di supportare il software per gli occhiali di Mountain View – i Google Glass potrebbero trovare un'applicazione concreta in ambito medico.
I ... (Continua)

18/11/2014 16:53:00 La resistenza agli antibiotici cresce e minaccia il genere umano

Antibiotici sotto assedio
Gli antibiotici sono tra le scoperte che hanno rivoluzionato la medicina moderna, permettendo di curare infezioni batteriche altrimenti mortali e rendendo possibili procedure chirurgiche complesse, trapianti di organo, impianti di protesi e terapie immunosoppressive particolarmente aggressive. Tuttavia, l’introduzione nella pratica clinica di nuove molecole antibiotiche è stata sempre puntualmente seguita dalla comparsa di nuovi meccanismi di resistenza che li rendono inefficaci.
Anche a ... (Continua)

14/11/2014 15:15:43 Al Policlinico di Milano il primo in Italia
Trapianto di polmone da donatore a cuore fermo
Primo trapianto in Italia di polmone da donatore a cuore fermo alla Fondazione Ca' Granda Policlinico di Milano. L'intervento è stato reso possibile grazie ad una nuova metodica messa a punto proprio al Policlinico, che potrebbe così aumentare il numero di organi disponibili al trapianto di circa il 20-30%.
L’intervento è avvenuto il primo novembre, ed è stato effettuato su una ragazza di 36 anni malata di fibrosi cistica, già in lista d'attesa per il trapianto e ricoverata da quattro mesi. ... (Continua)
24/10/2014 16:46:08 Trapiantati organi che avevano smesso di battere da 20 minuti

Un trapianto di cuore in differita
Un cuore che ha smesso di battere da 20 minuti può essere ancora trapiantato. A dimostrarlo sono stati i medici del St. Vincent's Hospital di Sydney, che negli ultimi mesi hanno eseguito tre interventi su altrettanti pazienti ricoverati per arresto cardiaco con questa modalità.
Due pazienti hanno già ripreso la loro vita normale, mentre il terzo si trova in terapia intensiva. Peter MacDonald, direttore dell'Unità trapianti di cuore e polmoni dell'ospedale australiano, parla di “svolta ... (Continua)

08/10/2014 14:45:00 Diverse sperimentazioni puntano a raggiungere la tolleranza
Il chimerismo per trapianti senza rigetto
Raggiungere una condizione di tolleranza dell'organismo rispetto all'organo trapiantato senza agire sull'immunosoppressione. È questo l'obiettivo di diverse ricerche in corso d'opera che hanno già sperimentato con successo i loro approcci su un esiguo ma significativo numero di pazienti che hanno ricevuto un trapianto di rene o di fegato.
Uno dei protocolli utilizzati è quello messo a punto dai ricercatori dell'Università di Stanford diretti dal prof. Scandling. L'approccio si basa ... (Continua)
04/10/2014 10:47:00 Nato in Svezia dopo la fecondazione assistita

Il primo bambino da trapianto di utero
La medicina riproduttiva compie un altro passo verso il futuro. In Svezia, presso l’ospedale della Swedish University di Goteborg, è nato il primo bambino al mondo dopo che la madre era stata sottoposta a un trapianto di utero.
La notizia è apparsa sul quotidiano inglese Telegraph e rilanciata dalla rivista Lancet, che ne illustrerà a breve i dettagli. L’utero trapiantato nella donna che ha partorito proveniva da un’amica di famiglia di 61 anni e in menopausa da 7. Ciò non ha impedito alla ... (Continua)

03/10/2014 Guarigione impossibile al momento

Le tracce indelebili dell'Hiv
Uno studio della Statale di Milano pubblicato su The Lancet conferma i risultati di Mississippi Baby, dimostrando inoltre, per la prima volta, che l’infezione con HIV lascia sul sistema immunitario tracce indelebili anche nel periodo di completa sparizione del virus dall’organismo.
Due anni fa risultati presentati a uno dei maggiori congressi mondiali su HIV/AIDS avevano sollevato un enorme interesse: una neonata diagnosticata infetta con HIV alla nascita, la ... (Continua)

22/09/2014 16:57:00 Una variante aggressiva sensibile agli inibitori delle tirosin-chinasi
Forma di leucemia infantile curata con farmaci per adulti
Il 25 per cento dei bambini affetti da leucemia linfoblastica acuta (All) è portatore di un sottotipo della malattia a prognosi sfavorevole, la variante Philadelphia Chromsome-like, che sembra tuttavia sensibile all'azione di alcuni farmaci utilizzati negli adulti.
A dirlo è uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine da un team del St. Jude Children's Research Hospital di Memphis, che ha indagato le peculiarità di questa variante in cui è presente Philadelphia, un cromosoma ... (Continua)
20/09/2014 10:39:35 Fondamentale per la funzionalità del cervello

L'attività elettrica dei neuroni
C'è un codice da scoprire all'interno del nostro cervello. L'obiettivo a lungo termine della neuroscienza è proprio dare un volto ai misteriosi meccanismi che innescano tutta l'attività cerebrale.
Tutto ciò che pensiamo, ricordiamo e avvertiamo subisce una sorta di codifica nel cervello. Se riuscissimo a scoprire la natura di questo codice potremmo compiere passi in avanti impensabili nel campo della neuro-ingegneria. Ad esempio, potremmo realizzare trapianti cerebrali capaci di potenziare ... (Continua)

22/08/2014 12:44:30 Approccio innovativo per asportare cancri prima non operabili
Una nuova tecnica per il tumore al fegato
Una tecnica chirurgica per la cura del tumore al fegato, messa a punto nel 2012 dal medico bavarese Andreas Schnizbauer all’Università di Ratisbona è disponibile a Bergamo.
La procedura, detta Alpps (acronimo di Associating liver partition and portal vein ligation for staged hepatectomy ), trova applicazione nei casi in cui l’asportazione completa del tumore richiederebbe il sacrificio della maggior parte del tessuto epatico e la porzione rimanente non sarebbe sufficiente a mantenere in ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale