Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 233

Risultati da 81 a 90 DI 233

21/12/2012 Alcuni peptidi bloccano l’accesso del virus nelle cellule
HIV, nuova scoperta sulla via della prevenzione
Maschera, occhiali, doppi guanti, camice a chiusura posteriore e copri scarpe: è la divisa d'obbligo per i pochi e selezionati ricercatori che varcano la soglia dei laboratori di altissima sicurezza chiamati P3 "Physical containment" (il numero di fianco indica la scala di rischio 1-4 che la comunità scientifica ha posto nel maneggiare agenti infettivi di particolare pericolosità).
Al San Raffaele, presso il Laboratorio di Terapia e Ingegneria Proteica della Divisione di Immunologia, ... (Continua)
19/12/2012 09:48:42 Botox come possibile causa di calvizie

Tossina botulinica, allarme caduta capelli
Il problema della calvizie è in costante aumento, a dimostrarlo il crescente ricorso a trattamenti anticaduta e la sempre maggior richiesta di trapianti. Si è lungamente parlato di diverse cause che portano alla perdita di capelli: ereditarietà, carenze alimentari, stress, problemi ormonali o medicinali, infezioni, ma sinora pochi hanno puntato il dito sull’impiego del botox.
A quanto sembra, da recenti segnalazioni, la questione sarebbe invece degna di nota e secondo i dermatologi il botox ... (Continua)

21/11/2012 11:33:46 Il passaggio dai medicinali originari minaccia la terapia immunosoppressiva
Rischio farmaci generici per i trapianti
Passare dai farmaci originali ai generici in caso di terapia immunosoppressiva post-trapianto senza un rigoroso controllo medico può mettere a rischio i pazienti trapiantati, provocando anche il rigetto e la perdita dell'organo.
L'allarme viene lanciato dagli stessi trapiantati italiani e dai medici della rete trapiantologica. L'argomento è stato discusso nel corso del Forum “Trapianti e terapie: i diritti insostituibili dei pazienti'', promosso dalla SITO, la Società Italiana Trapianti ... (Continua)
20/11/2012 10:21:45 Migliora il trattamento dei deficit ossei utilizzando le cellule staminali
Nuovo studio sull'ingegneria tissutale ossea
I trapianti ossei di grandi dimensioni saranno più facili grazie all'utilizzo delle cellule staminali. La collaborazione tra l'Università di Gent e Cryo-Save supera infatti gli ostacoli incontrati dall'ingegneria tissutale ossea nei trapianti ossei di grandi dimensioni. L'ingegneria tissutale tradizionale è spesso limitata alla regione esterna, dando origine a formazione di tessuti localizzati e non uniformi. In questo studio, Cryo-Save ha fornito cellule staminali conservate criogenicamente, ... (Continua)
12/11/2012 10:50:50 I nuovi farmaci in arrivo potrebbero debellare la malattia
L'epatite C ha gli anni contati
Ci vorranno ancora due o tre anni, ma pare che la strada intrapresa sia ormai quella definitiva per ciò che riguarda l'epatite C. A dirlo sono gli esperti che si sono ritrovati al congresso dell'AASLD (American Association for the Study of Liver Diseases) a Boston.
L'Italia è particolarmente colpita dal problema, visto che mostra la percentuale più alta in Europa di soggetti positivi al virus, il 3%. In prevalenza si tratta di persone oltre i 55 anni perché in passato le misure di sicurezza ... (Continua)
20/09/2012 Il laser a femtosecondi per risultati migliori
Ecco il laser per il trapianto di cornea
Cornea e trapianto, un'associazione ormai entrata nella pratica medica a 100 anni dal primo intervento. Ora arriva la possibilità di effettuare l'operazione attraverso un dispositivo di ultima generazione, il laser a femtosecondi.
Il laser a femtosecondi costituisce un'ottima opportunità per questo tipo di trapianti perché garantisce una maggior velocità di cicatrizzazione, un minor astigmatismo finale e un'acuità visiva più accentuata. Anche il post-operatorio è notevolmente più facile, dal ... (Continua)
09/08/2012 Trapianto possibile grazie a un progetto europeo

Un cuore via web per salvare una bambina
La globalizzazione ha anche effetti positivi. Presso l'Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma ieri è stato effettuato una trapianto di cuore proveniente dall'est Europa su una bambina di 11 mesi affetta da un difetto cardiaco congenito e in lista d'attesa per un intervento dal mese di aprile.
L'operazione è stata possibile grazie al nuovo progetto europeo coordinato dal Centro Nazionale Trapianti che ha messo in piedi un network di strutture sanitarie europee allo scopo di segnalare in ... (Continua)

27/06/2012 Intervento eseguito interamente dal robot chirurgo
Da Vinci per il trapianto del fegato, ma non è il primo
È di pochi giorni fa la notizia di un caso eccezionale di trapianto del fegato effettuato interamente da un robot chirurgo, il famoso Da Vinci. L'intervento è stato eseguito presso l'Istituto Mediterraneo per i Trapianti (Ismett) di Palermo.
Il chirurgo robot ha prelevato una porzione di fegato da un donatore vivente senza l'ausilio del suo “collega” umano.
Il robot Da Vinci è costituito da un carrello, posto al letto del paziente, con quattro bracci meccanici che controllano altrettanti ... (Continua)
19/06/2012 15:04:57 Meccanismo cellulare utile in caso di infezione

L'autofagia aiuta a combattere la tubercolosi
Un team di ricercatori dell'Istituto Superiore di Sanità e dell'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive “Lazzaro Spallanzani” ha messo a punto un adiuvante vaccinale per combattere il Mycobacterium tubercolosis (Mtb), il batterio responsabile della tubercolosi.
Basandosi sul meccanismo dell'autofagia, ovvero la tendenza di alcune cellule ad auto-divorarsi, i ricercatori – che hanno pubblicato su Autophagy i risultati del loro studio – hanno verificato l'efficacia del fenomeno in cellule ... (Continua)

31/05/2012 Un insetticida potrebbe abbattere il tasso di infezione

La malattia di Chagas
È un insetticida l'ultima risposta alla propagazione del morbo di Chagas, malattia infettiva causata dal parassita Trypanosoma cruzi. Uno studio pubblicato su Science dimostra l'efficacia dell'insetticida Inesfly 5A IGR, notevolmente più alta rispetto ai pesticidi tradizionali.
La malattia di Chagas, o tripanosomosi americana, è una delle tante malattie legate alla povertà e per l’alto valore endemico viene costantemente monitorata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. In America ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale