Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 44

Risultati da 31 a 40 DI 44

05/10/2009 12:09:33 Diagnosi dei rischi cardiaci nell'anemia mediterranea

Test svela rischio insufficienza cardiaca in talassemici
Prevenire è meglio che curare: questo proverbio notissimo vale in particolar modo per alcune patologie, come quelle del cuore, che sono potenzialmente letali.
La talassemia, o anemia mediterranea, è una malattia del sangue che può causare, in alcuni pazienti, l'insufficienza cardiaca.
Una squadra di ricercatori inglesi ha messo a punto una nuova tecnica che promette di rivelare con buon anticipo quali pazienti talassemici sono a rischio cardiaco.
La nuova tecnica, chiamata Cardiac T2, ... (Continua)

30/09/2009 12:03:38 Uno studio sulle conseguenze sulla salute dei bambini con genitori in carriera

Il lavoro delle mamme fa male ai figli
Oltre al tempo e al denaro, ora le mamme che lavorano devono preoccuparsi della salute dei propri figli. Prendendo in esame un gruppo di 12.500 bambini di 5 anni, sia di mamme casalinghe che di donne in carriera, la ricerca ha rivelato che i figli di donne impegnate in un'attività lavorativa hanno uno stile di vita e un'alimentazione di qualità complessivamente inferiore rispetto ai loro coetanei che possono avvalersi delle cure di una mamma casalinga. A sostenerlo è uno studio dell'Institute ... (Continua)

17/09/2009 Bambina operata a Bergamo
Intervento eccezionale al cuore su bimba di 13 mesi
Un'operazione eccezionale che ha salvato la vita della piccola Benedetta, di appena 13 mesi.
Un’aritmia ventricolare incessante, manifestatasi improvvisamente a 12 mesi, costringeva il suo cuore a battere costantemente in tachicardia, oltre i 180 battiti. Dopo due ricoveri in altrettanti ospedali del milanese, Benedetta è arrivata agli Ospedali Riuniti di Bergamo con un quadro clinico molto complesso e poche speranze di sopravvivere senza un trapianto. L’èquipe della Cardiologia, in ... (Continua)
26/03/2008 

Latte in polvere pericoloso se inalato
Respirare a lungo la polvere di latte può provocare problemi ai polmoni. Le mamme e i bambini possono stare tranquilli perchè il problema li tocca solo marginalmente, ma il pericolo diventa concreto per coloro che lavorano nelle fabbriche produttrici dell'alimento, per le tate che si occupano di molti bambini o per i fornai che utilizzano molta polvere di latte.
La notizia viene da uno studio condotto dall'università di Birmingham e dalla Thailand's Mahidol University su 170 lavoratori di ... (Continua)

09/05/2007 

I luoghi degli attacchi di panico
Scoperti i santuari degli attacchi di panico. E la causa, è l’anidride carbonica, che scatena la “paura di aver paura” che colpisce, in Italia, quasi due italiani su cento. Un pianeta molto affollato, con tanto di capitale, Roma che ha soppiantato Milano. Dal treno dei pendolari, alla fermata della metro nelle ore di punta, all’aula universitaria durante una lezione, al pub in centro città a tarda notte, all’ufficio pubblico con file di ore. “Tutti i santuari del panico- dice in una ... (Continua)

11/05/2004 
Nuova scoperta sulle allergie alimentari
Una nuova scoperta sul meccanismo che innesca le allergie alimentari è stata fatta da un ricercatore italiano ma all’estero. Si tratta di Claudio Nicoletti, del Laboratorio di Immunologia dell Intestino presso l'Institute of Food Research di Colney, in Inghilterra. Laureatosi in Scienze biologiche a Siena nel 1986, Nicoletti si trasferisce negli USA nel 1988, sempre per le sue ricerche mediche, per poi approdare in Inghilterra nel 2001.
La scoperta, che ha meritato la pubblicazione ... (Continua)
04/03/2004 
Attacchi di panico: nei giovani sintomo di disagio sociale
Nei giovani l’attacco di panico può essere una spia di difficoltà in famiglia e nell’approccio con il mondo.
Recenti ricerche hanno confermato che l’attacco di panico è legato a fattori genetici. Il fatto che il sintomo si presenta in maniera sempre più frequente anche in giovane età fa pensare ad un’importante incidenza di fattori ambientali.
A fornire argomenti interessanti per l’origine genetica degli attacchi di panico avevano già contribuito i ricercatori dell’Istituto ... (Continua)
26/02/2004 
L’olio di fegato di merluzzo benefico contro l’asma
Quando si pensa all’olio di fegato di merluzzo si pensa ad un rimedio della nonna che molto mal volentieri veniva ingurgitato nei tempi andati da bambini giudicati un po’ troppo gracili dalle mamme. Ebbene pare proprio che bisognerà invece rivalutarne le proprietà, in quanto la ricerca scopre sempre nuovi benefici legati proprio al detestato olio.
L’olio di fegato di merluzzo è un olio grasso che si estrae dal fegato fresco di alcune specie di Gadus, e altre specie affini che si trovano ... (Continua)
27/01/2004 

Pericoloso lo sport subito dopo l’influenza
E’ pericoloso riprendere l'attività fisica intensa immediatamente dopo un raffreddore o un'influenza, soprattutto dopo mesi di inattività fisica. Secondo il Presidente del 16° Congresso Internazionale delle Aritmie Cardiache in corso a Marilleva Francesco Furlanello è meglio attendere almeno una settimana dalla guarigione. Questo perché alcuni virus, fra cui quelli di influenza e raffreddore, possono provocare la miocardite, un’infiammazione del muscolo cardiaco responsabile del 30% dei casi di ... (Continua)

23/01/2004 
Forse una spiegazione genetica dell'attacco di panico
L’attacco di panico è il modo in cui, senza altri segni premonitori, può manifestarsi l’ansia.
L’attacco di panico è un problema che affligge il 2% della popolazione mondiale. E’ caratterizzato da un improvviso senso di terrore acuto e violento, angoscia e timore di perdere il controllo, talvolta accompagnate da paura di morire, palpitazioni, affanno, tremori, sudorazione, senso di soffocamento, dolori al torace o all’addome, bisogno disperato di aiuto.
Pur durando pochi ... (Continua)

  1|2|3|4|5

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale