Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 222

Risultati da 1 a 10 DI 222

04/07/2016 16:50:00 7 pazienti ricoverati nelle ultime settimane a Belluno

Zecche, il rischio è l’encefalite
Il semplice morso di una zecca può provocare conseguenze gravissime sulla salute dell’uomo. Le stime dicono che negli ultimi 20 anni in Italia ben 400 persone hanno contratto l’encefalite a causa del morso di uno di questi insetti.
La malattia è difficile da diagnosticare anche perché in molti casi i pazienti non avvertono la puntura della zecca. Nel 70 per cento dei casi, l’encefalite derivante si presenta come meningoencefalite, una condizione che può causare anche paralisi e, in alcuni ... (Continua)

26/05/2016 14:30:00 I suggerimenti degli andrologi della Sia

Fertilità maschile, 5 consigli per preservarla
L'infertilità maschile è una condizione che può essere evitata nella maggior parte dei casi. Lo ricordano gli esperti della Sia, la Società italiana di andrologia, che stilano una lista di 5 consigli utili destinati ai giovani e alle mamme di bambini.
I numeri dicono infatti che circa la metà degli adolescenti soffre di un problema andrologico, e che l'80 per cento dei problemi di questo tipo si sviluppa in età pediatrica. Nella metà dei casi, il disturbo potrebbe essere evitato attraverso ... (Continua)

04/05/2016 12:37:00 Perché e in che modo effettuarla

La prima visita ginecologica
Quando sottoporsi alla prima visita ginecologica? Secondo le linee guida dell'Acog (American College of Obstetricians and Gynecologists), la prima visita andrebbe fatta fra i 13 e i 15 anni.
Tuttavia, può essere anticipata anche in età pediatrica se si ha il sospetto di qualche disfunzione. Le cause possono essere diverse: aspetto anomalo dei genitali, secrezioni, pruriti, bruciori, sanguinamenti, traumi, sviluppo precoce o ritardato. Per le adolescenti, invece, è frequente il ricorso al ... (Continua)

26/04/2016 11:00:00 L'arrivo della bella stagione accentua i timori sulla propria inadeguatezza

Bikini blues, depressi per la propria forma fisica
Le belle giornate e le temperature sopra la media fanno già immaginare i primi week end al mare o in campagna, dove metteremo da parte i pesanti abiti invernali. E proprio l’idea di iniziare a scoprirsi provoca in un italiano su 2, sentimenti contrastanti come euforia ma al tempo stesso ansia e insoddisfazione per la propria forma fisica.
In altre parole sono vittime di quella che gli esperti hanno definito “bikini blues”, e proprio uno studio scientifico australiano condotto dalla dott.ssa ... (Continua)

12/04/2016 12:17:00 Tassi quadruplicati in oltre 30 anni

Diabete, un'epidemia mondiale
Le persone affette da diabete in tutto il mondo sono oltre 400 milioni, mentre erano circa 100 milioni nel 1980. Una drastica crescita che ha fatto lievitare anche i costi di questa patologia, giunti a 825 miliardi di dollari l’anno.
Sono questi i dati emersi da uno studio, il primo del genere, il più ampio mai condotto sul diabete a livello mondiale, dai ricercatori dell’Imperial College di Londra, in collaborazione con la School of Public Health di Harvard, l’Organizzazione Mondiale della ... (Continua)

12/04/2016 11:10:00 Effetti sul cervello simili a quelli dati dall'ubriachezza

L'insonnia è come l'alcool
L'insonnia ha l'effetto dell'alcol sul cervello. A dirlo sono gli esperti della University of Oxford e della Royal Society for Public Health. Secondo gli scienziati inglesi, dopo 17 ore di veglia il calo dell'attenzione è paragonabile a quello che si registra a causa di un tasso alcolemico nel sangue dello 0,05 per cento. Se le ore di veglia forzata diventano 24, invece, l'effetto è uguale a un tasso alcolemico dello 0,1 per cento, una quantità superiore al limite previsto per poter ... (Continua)

01/04/2016 15:20:00 Il parere dell'esperto sull'inquietante caso di cronaca

Angelo della morte in corsia, è delirio di onnipotenza
A seguito dell’incredibile storia dell’infermiera killer Fausta Bonino, arrestata dal Nas dei carabinieri con l'accusa di omicidio volontario di 13 pazienti ricoverati nell'ospedale di Piombino, lo psichiatra Michele Cucchi, direttore sanitario del Centro Medico Santagostino di Milano, analizza il profilo dal punto di vista psicologico dell’infermiera di origine piemontese
«La letteratura scientifica forense parla di “Angeli della morte”, individui che uccidono in modo seriale le persone che ... (Continua)

24/03/2016 12:36:00 Un'ora di sonno in meno ha effetti negativi sulla nostra postura

L'ora legale fa venire il mal di schiena
L’ora legale può avere effetti negativi anche sulla postura e aggravare i sintomi da mal di schiena. Il prof. Alessandro Napoli, docente all’Università di Roma La Sapienza e premiato ad Harvard, spiega questo rapporto poco conosciuto.
Se si soffre di mal di schiena, la mancanza di sonno tenderà ad aggravare i sintomi per diversi motivi. Mentre dormiamo, infatti, avviene gran parte della riparazione dei tessuti. Inoltre, la mancanza di sonno provoca squilibri chimici a livello cerebrale e si ... (Continua)

22/03/2016 09:25:00 Le sbronze sistematiche annullano le difese dell'organismo

Il binge drinking distrugge il sistema immunitario
Secondo le statistiche, la percentuale di coloro che consumano alcol al di fuori dei pasti è aumentata significativamente negli ultimi dieci anni, in particolare a causa del binge drinking.
Stando ai dati, il binge drinking, ovvero il fenomeno del consumo incontrollato di alcol al preciso scopo di ubriacarsi, riguarderebbe più del 20 per cento dei ragazzi fra i 18 e i 24 anni e il 17,4 fra i 25 e i 44 anni. Fra le ragazze, la percentuale complessiva è del 7,9, ma nella fascia d’età fra gli ... (Continua)

14/03/2016 11:36:16 Il parere dello psichiatra sul terribile caso di cronaca

Omicidio Varani, il disagio esistenziale degli assassini
La disinibizione da sostanze stupefacenti non può portare a gesti estremi come quello avvenuto a Roma nel caso Varani. Lo sostiene lo psichiatra Michele Cucchi, direttore sanitario del Centro Medico Santagostino di Milano.
«Alla base di questa tragedia ci deve essere qualcosa di più particolare e perverso», dice Cucchi. «Si può parlare anche di un disagio esistenziale, come quello che un gay può provare nel percorso di affermazione, fisica e psicologica, della propria sessualità, ma che però ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale