Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 84

Risultati da 11 a 20 DI 84

08/05/2015 12:32:46 Panobinostat efficace contro il glioma pontino diffuso
Nuovo farmaco per il tumore cerebrale infantile
Il composto Panobinostat si è rivelato efficace nel trattamento del temibile glioma pontino diffuso, un tipo di tumore cerebrale che colpisce i bambini dai 4 ai 9 anni.
LBH589 – la sigla del nuovo farmaco – è già in uso per altre forme tumorali, ma ora uno studio multicentrico pubblicato su Nature Medicine ne dimostra l'efficacia anche per questo tipo di neoplasia aggressiva.
Gli scienziati hanno esaminato i campioni di tessuto bioptico provenienti da 16 pazienti, dopodiché hanno passato ... (Continua)
17/03/2015 11:05:00 Nesso con un sottotipo di linfoma maligno

Le protesi al seno possono causare il cancro
Sottoporsi a un intervento di mastoplastica additiva per aumentare la taglia del proprio seno può esporre a un rischio maggiore di cancro. Gli esperti francesi dell'Institut de Recherche sur le Cancer denunciano l'aumento di un particolare tipo di tumore, il Linfoma anaplastico a grandi cellule, associato agli impianti mammari.
I casi sembrano ancora pochi, circa 173 in tutto il mondo, ma la progressione è in aumento e ha spinto gli specialisti francesi a richiedere l'introduzione di questo ... (Continua)

05/03/2015 14:42:00 Più possibilità di procreare grazie a una dieta iper-proteica
Le proteine stimolano la fertilità
Le diete iper-proteiche non fanno solo dimagrire, ma sembrano stimolare la fertilità femminile. A dirlo è una ricerca del Centro Charles Perkins dell'Università di Sydney pubblicata su Proceedings of the National Academy of Sciences.
Le donne che sperimentano difficoltà a rimanere incinte potrebbero modificare la propria dieta prima di sottoporsi a tecniche invasive e costose di fecondazione assistita. “Questo eviterebbe la necessità di interventi medici tranne che nei casi più severi", ... (Continua)
17/12/2014 11:58:19 L'effetto di bumetanide sui meccanismi cerebrali
Un farmaco aiuta la plasticità del cervello
Uno studio italiano dimostra la possibilità di stimolare la naturale plasticità del cervello grazie all'utilizzo di un diuretico. La ricerca, pubblicata su Nature Neuroscience da scienziati di Iit, In-Cnr e Cibio, dimostra che la fase in cui il cervello si sviluppa in modo plastico può essere prolungata agendo su un neurotrasmettitore, il GABA. Il risultato potrebbe aprire nuove strade a terapie per il sistema nervoso e per alcune deficienze del sistema visivo
La ridotta plasticità cerebrale ... (Continua)
09/12/2014 12:37:00 Il farmaco che può evitare le isterectomie
Ulipristal per il trattamento dei fibromi uterini
Sanguinamento mestruale abbondante e dolore addominale, ma anche sofferenza durante i rapporti sessuali, anemia, ansia e depressione che affliggono principalmente donne giovani in età fertile e nel pieno dell’attività lavorativa, condizionandone in maniera significativa la quotidianità e i progetti di vita.
È l’identikit del fibroma uterino, il più diffuso tumore benigno dell’apparato riproduttivo femminile, che interessa 1 donna su 4 in età fertile, 24 milioni di donne in Europa, più di 3 ... (Continua)
14/11/2014 15:15:43 Al Policlinico di Milano il primo in Italia
Trapianto di polmone da donatore a cuore fermo
Primo trapianto in Italia di polmone da donatore a cuore fermo alla Fondazione Ca' Granda Policlinico di Milano. L'intervento è stato reso possibile grazie ad una nuova metodica messa a punto proprio al Policlinico, che potrebbe così aumentare il numero di organi disponibili al trapianto di circa il 20-30%.
L’intervento è avvenuto il primo novembre, ed è stato effettuato su una ragazza di 36 anni malata di fibrosi cistica, già in lista d'attesa per il trapianto e ricoverata da quattro mesi. ... (Continua)
01/10/2014 15:55:00 Dispositivo sviluppato da ricercatori italiani

Un bruco robotico per la colonscopia indolore
Effettuare una colonscopia senza la paura del dolore. Sta diventando realtà il desiderio di tanti pazienti alle prese con problemi intestinali grazie a un progetto di ricerca italiano firmato da Era Endoscopy, un'azienda che nasce da una costola della Scuola Superiore di Sant'Anna di Pisa. Proprio in provincia di Pisa, presso la Asl 5 dell'Ospedale di Volterra, è ora in funzione una sorta di bruco robotico che consente di superare i limiti dell'esame tradizionale.
Il robot, ribattezzato ... (Continua)

08/09/2014 15:54:00 Colpita una persona su 5

Come curare l'alluce valgo
I tacchi a spillo sono sostanzialmente innocenti. A determinare la comparsa dell'alluce valgo è soprattutto la predisposizione genetica. Ne viene colpito il 15-20 per cento della popolazione, in particolare donne.
A ribadirlo sono gli esperti riuniti all'Università degli Studi di Milano per il congresso della Società italiana della caviglia e del piede.
Il presidente Sandro Giannini commenta: "l'alluce valgo è una condizione indipendente dalla calzatura. L'incidenza è più diffusa nelle ... (Continua)

02/09/2014 12:41:00 Indicato per i pazienti che non rispondono alla gemcitabina
L'oxaliplatino cura il cancro al pancreas
L'aggiunta di oxaliplatino alla terapia leucovorin/5-fluorouracile (FU) per il cancro del colon ha dimostrato di poter allungare la sopravvivenza in quei malati di tumore al pancreas che non rispondono alla gemcitabina.
Il risultato è frutto del lavoro di 16 centri tedeschi che hanno coinvolto 160 pazienti simili per una serie di caratteristiche:

- età
- stadio della malattia
- sesso
- tipo di intervento
- durata della monoterapia con gemcitabina
- performance status ... (Continua)
29/08/2014 Sostanza al suo interno è la chiave per nuovi farmaci antidolorifici

Il peperoncino sconfigge il dolore e allunga la vita
Bruciore e dolore. Due fenomeni associati da una sostanza presente all’interno del peperoncino, la capsaicina. Secondo uno studio dell'Università della California pubblicato su Cell, il consumo di peperoncino sarebbe il segreto per una vita più longeva.
I ricercatori hanno analizzato dei topi di laboratorio verificando l'effetto dell'inibizione di un recettore del dolore chiamato Trpv1. Hanno così scoperto che i topi vivevano più a lungo – il 14 per cento in più – e mostravano di essere più ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale