Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 454

Risultati da 291 a 300 DI 454

21/03/2011 Possibili applicazioni nel trattamento dell'Alzheimer

Farmaci diretti al cervello, nuova via di somministrazione
Un gruppo di ricercatori della Oxford University è riuscito a sviluppare un nuovo sistema per trasportare i farmaci direttamente nel cervello. La tecnica, che non è ancora stata testata sull'uomo, sfrutta un sistema di trasposto naturale, cioè proprio dell'organismo, per portare i farmaci ai loro target cerebrali, superando la barriera emato-encefalica, normalmente impermeabile a queste sostanze.
Gli scienziati sono riusciti nell'impresa focalizzando la loro attenzione su piccole ... (Continua)

15/03/2011 Individuato un nuovo bersaglio terapeutico

Come riattivare il cervello nella sindrome di Rett
Dalla ricerca Telethon un nuova possibile arma contro la sindrome di Rett , grave malattia neurologica di origine genetica ancora senza cura: a descriverla sulle pagine della rivista Human Molecular Genetics è un gruppo multidisciplinare coordinato da Maurizio Giustetto dell’Università di Torino e dell’Istituto nazionale di neuroscienze e Vania Broccoli dell’Istituto Scientifico Universitario San Raffaele di Milano.
Rara ... (Continua)

14/03/2011 Iniziative in tutto il mondo per informare e sensibilizzare

Una settimana per il cervello
In questi giorni si celebra anche in Italia la Settimana mondiale del cervello, promossa dalla Società Italiana di Neurologia. Sono previste tante iniziative di informazione e sensibilizzazione su tutto il territorio nazionale, tra cui: “Neurologia a Porte Aperte”, progetto che prevede l’apertura delle strutture ospedaliere per fornire informazioni sulle attività neurologiche e per permettere visite guidate dei reparti e dei laboratori al fine di far conoscere il lavoro dei neurologi sia dal ... (Continua)

07/03/2011 Il lattato è un fattore chiave per la formazione dei ricordi

Memoria, scoperto un carburante essenziale
Individuato un fattore chiave nella formazione della memoria.
Un nuovo elemento si aggiunge alla conoscenza dei meccanismiche regolano i nostri processi mentali.
Il merito va a ricercatori del Brain Mind Institute dell'EPFL e del Mount Sinai School of Medicine di New York, che hanno evidenziato il ruolo cruciale svolto dal lattato, un sottoprodotto del glucosio, nella formazione delle memorie a lungo termine.
Nel team di ricerca anche l'italiana Cristina Alberini.
Il nostro ... (Continua)

04/03/2011 A lungo termine l'alcol protegge il cervello dall'Alzheimer

Alcol moderato riduce rischio demenze
Demenza senile e Alzheimer meno probabili se ci si dedica con moderazione all'assunzione di alcol.
Consumarne in eccesso alla lunga rallenta l'attività cerebrale e danneggia la memoria ma, stando ad uno studio pubblicato sulla rivista Age and Ageing, un consumo “light” di alcol riesce a ridurre il rischio di malattie neurodegenerative. Un gruppo di ricercatori tedeschi ha analizzato i dati relativi ad oltre 3.000 pazienti per valutare quale sia l'impatto a lungo termine del consumo di ... (Continua)

04/03/2011 Una scoperta che potrebbe rivoluzionare il trattamento della malattia

L'Alzheimer insorge nel fegato, non nel cervello
Un nuovo studio suggerisce che le placche associate con la malattia di Alzheimer originerebbero nel fegato e non nel cervello, una scoperta che cambia radicalmente l'idea che gli scienziati si sono fatti fino ad oggi circa l'insorgenza della malattia.
I risultati inaspettati potrebbero ora potenzialmente semplificare i trattamenti di prevenzione e cura dell'Alzheimer.
I ricercatori dello “Scripps Research Institute and ModGene, L.L.C.” hanno usato un modello animale di Alzheimer per ... (Continua)

21/12/2010 Creato il nuovo portale dei donatori di sangue cordonale

Cellule staminali da cordone ombelicale
Tutte le future mamme dovrebbero essere a conoscenza delle possibilità di donazione o conservazione delle cellule staminali del cordone ombelicale.
Eppure in Italia informarsi sulla donazione e sulla conservazione del cordone ombelicale è ancora complicato e i genitori chiedono a gran voce maggiori e più complete informazioni. È quanto emerge da un'indagine condotta da Future Health, la prima banca privata familiare accreditata presso il Ministero della Salute Inglese e presente in Italia ... (Continua)

21/12/2010 Verso nuovi test genetici diagnostici e nuovi metodi di classificazione

Scoperte nel cervello proteine legate a 130 malattie umane
Si arricchisce la conoscenza scientifica sui geni, e le proteine da essi codificate, responsabili di molte malattie umane.
Un team di scienziati ha catalogato ben 1461 proteine estratte da materiale cerebrale, di cui più di 130 sono risultate essere collegate ad altrettante malattie che colpiscono il cervello.
Il lavoro è opera di Seth Grant del Wellcome Trust Sanger Institute e dell’università di Edimburgo e potrebbe far luce non solo sulle cause di queste malattie ma potrebbe anche ... (Continua)

17/12/2010 L'evoluzione cerebrale e le nuove tecniche di indagine neurologica

Il cervello matura a 50 anni
C'è speranza per tutti. È ciò che emerge da uno studio di ricercatori inglesi dello University College di Londra, i quali hanno scoperto che la corteccia prefrontale del nostro cervello subisce un'evoluzione progressiva anche oltre i 40 anni di età.
La ricerca dei neurologi britannici è stata presentata nel corso del British Neuroscience Christmas Symposium e riportata sulle pagine del quotidiano Daily Telegraph. La coordinatrice della ricerca Sarah-Jayne Blakemore sottolinea il ... (Continua)

16/12/2010 Al via una ricerca per combattere sclerosi multipla, epilessia e Alzheimer

Nuovi approcci terapeutici per le malattie neurologiche
Si apre una nuova frontiera nella ricerca sulle malattie neurologiche grazie al progetto “Neutraffiking” del dipartimento di Patologia e Diagnostica diretto da Aldo Scarpa.
I lavori porteranno alla conoscenza dei meccanismi alla base di malattie neurologiche e alla scoperta di nuovi approcci terapeutici non solo per la sclerosi multipla, ma anche per altre patologie del cervello che si associano all’infiammazione cronica come l’epilessia e la malattia di Alzheimer.
La ricerca dal ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale