Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 454

Risultati da 371 a 380 DI 454

09/02/2007 
Sintomi depressivi nella malattia di Parkinson
La Malattia di Parkinson è la seconda malattia neurologica cronica più diffusa tra gli adulti più anziani dopo la malattia di Alzheimer. La sua prevalenza a livello mondiale è stimata attorno all’1-2 % della popolazione di età superiore a 65 anni. Benché la malattia di Parkinson venga comunemente associata a sintomi motori (quali tremore, rigidità, rallentamento dei movimenti, perdita dell’equilibrio, andatura a passo strascicato, perdita dell’espressività del viso), i sintomi non motori, fra ... (Continua)
17/01/2007 
Nuova scoperta sull'Alzheimer
Un gruppo di ricerca, coordinato da Peer St. George-Hyslop dell’Università di Toronto ha scoperto un nuovo gene con un ruolo molto importante nella genesi dell' Alzheimer. Un ruolo di primo piano è stato svolto da neuroscienziati italiani: Lorenzo Pinessi, Direttore della Clinica Neurologica II dell'Università di Torino, Innocenzo Rainero, Coordinatore del Centro Demenze della Clinica Neurologica II dell’Università di Torino, Sandro Sorbi, Direttore della Clinica Neurologica dell’Università ... (Continua)
22/12/2006 
Un antinfiammatorio contro la distrofia
Uno studio condotto presso i laboratori dell’Istituto Scientifico Universitario San Raffaele, dell’Università degli Studi di Milano, dell’Università di Milano-Bicocca, dell’Università di Pavia, dell’Istituto Medea e del Centro Ricerche Nicox, ha dimostrato che il nitroflurbiprofene rallenta la degenerazione muscolare di Duchenne.
Il nitroflurbiprofene è una molecola in sperimentazione per la cura dell'Alzheimer. Essa, oltre a svolgere un'azione antinfiammatoria è efficace nella ... (Continua)
28/11/2006 
Un collirio contro l'Alzheimer
Nuove e interessanti prospettive nella cura della malattia di Alzheimer, grazie a un collirio che contiene la molecola Ngf. Una goccia di questa sostanza è in grado di raggiungere i neuroni del prosencefalo basale e prevenirne la morte.
E’ questo il risultato di studi clinici condotti da Luigi Aloe dell’Istituto di neurobiologia e medicina molecolare (Inmm) del Consiglio nazionale delle ricerche di Roma e da Alessandro Lambiase della Clinica oculistica dell’Università di Roma ... (Continua)
17/11/2006 
Demenza frontotemporale
Una nuova mutazione genetica, responsabile della Demenza Frontotemporale e della sua trasmissione familiare è stata scoperta all’IRCCS (Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico) Centro San Giovanni di Dio Fatebenefratelli di Brescia. I risultati della ricerca condotta presso l’Istituto saranno pubblicati prossimamente sulla prestigiosa rivista americana Neurobiology of Aging.
Tale forma di demenza, seconda per diffusione solo alla malattia di Alzheimer, e trasmessa nel 30-40% ... (Continua)
16/11/2006 

Succhi e centrifugati contro l'Alzheimer
Sono freschi, estivi e dissetanti, ma da oggi c'e' un motivo in piu' per bere succhi di frutta o centrifugati di verdure: sembrerebbero infatti proteggere dall'Alzheimer, la forma piu' comune di demenza senile.
Secondo un vasto studio epidemiologico pubblicato sulla rivista ''The American Journal of Medicine'', infatti, l'abitudine di bere per almeno tre volte a settimana succhi di frutta o verdure e' associata ad una riduzione del 76% del rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer ... (Continua)

20/09/2006 
Memantina per la cura dell'Alzheimer
Tra i vari tipi di demenza, la malattia più diffusa è l’Alzheimer, che risulta in crescita soprattutto a causa dell’invecchiamento della popolazione. In Italia colpisce circa 600.000 malati, di cui circa il 30% (pari a oltre 130.000 pazienti) è ad uno stadio avanzato. Le stime parlano di 80.000 nuovi casi ogni anno e le previsioni sono drammatiche: 1 milione di malati nel prossimo decennio e un raddoppio dei casi nel 2025.
Le dimensioni del problema risultano ingigantite dal fatto che gli ... (Continua)
19/09/2006 
La Pet Therapy
Cani e gatti possono dare un contributo determinante per aiutarci a guarire e a farci sorridere. Che si tratti di un gatto o di un coniglietto, di un cane o di un uccellino, di un roditore o di un pesciolino, fatto sta che la presenza di un animale è in grado di risvegliare l’interesse di chi gli sta vicino.
Dai bambini alle persone anziane, da chi soffre di disabilità fisiche, psichiche o sociali a chi è malato. Gli animali insomma, grazie al loro riconosciuto valore terapeutico, ... (Continua)
21/04/2006 
Cos’ è la malattia di Parkinson?
Si tratta di un disturbo del sistema nervoso centrale caratterizzato principalmente da degenerazione di alcune cellule nervose (neuroni) situate in una zona profonda del cervello denominata sostanza nera. Queste cellule producono un neurotrasmettitore, cioè una sostanza chimica che trasmette messaggi a neuroni in altre zone del cervello. Il neurotrasmettitore in questione, chiamato dopamina, é responsabile dell’attivazione di un circuito che controlla il movimento. Con la riduzione di almeno il ... (Continua)
12/04/2006 
Diuretici contro l’ Alzheimer?
L’assunzione di farmaci contro l’ipertensione, in particolar modo i diuretici, riducono il rischio di ammalarsi di demenza senile fin del 70 per cento . È quanto dimostrato in un’indagine pubblicata sugli Archives of Neurology e diretta da Ara Khachaturian, della Khachaturian and Associates,Inc., Potomac.
Poiché in passato era stata rilevata un’associazione tra ipertensione e Alzheimer gli esperti hanno voluto verificare gli effetti delle terapie anti-ipertensive, diuretici e ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale