Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 794

Risultati da 121 a 130 DI 794

20/03/2015 17:35:19 Prima volta di un cesareo in una sala cardiochirurgica

Emergenza parto in cardiochirurgia
Per la prima volta è nato un bimbo in sala operatoria di Cardiochirurgia dell'ospedale Molinette della Città della Salute di Torino. Ieri, alle ore 9.42, è nato M., per parto cesareo a 31 settimane di gravidanza.
Questo fatto rappresenta un evento assolutamente eccezionale ed è stato il risultato di una scelta da parte di diverse équipe multidisciplinari che operano e collaborano presso la Città della Salute e della Scienza. Ostetrici, neonatologi, cardiochirurghi, cardiologi, internisti ed ... (Continua)

20/03/2015 10:42:00 Sperimentazioni in corso preannunciano importanti novità

L'evoluzione delle braccia robotiche
Due super protesi intelligenti che consentono al suo utilizzatore di recuperare l'uso delle braccia. Le hanno messe a punto alla Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory per Les Baugh, un uomo di mezza età che è diventato il primo amputato bilaterale a indossare e controllare due protesi modulari contemporaneamente.
L'uomo, che ha perso l'uso delle braccia 40 anni fa a seguito di un incidente, riesce a gestire i nuovi arti solo grazie al pensiero. Il chirurgo Albert Chi, a capo ... (Continua)

19/03/2015 15:43:00 Dispositivo innovativo migliora la vita degli ipovedenti

Horus, l'occhiale tecnologico che aiuta i ciechi
Un occhiale tecnologico potrebbe presto migliorare la vita di ipovedenti e ciechi. Si tratta di Horus, prodotto dall'omonima startup italiana fondata da Saverio Murgia e Luca Nardella.
Horus riesce a riconoscere lo spazio circostante e a dare indicazioni a chi lo indossa attraverso un auricolare e a un meccanismo di conduzione ossea che consente di ascoltare i suggerimenti senza cuffie.
Una volta finito lo sviluppo, Horus potrà aiutare ipovedenti e ciechi a riconoscere testi, oggetti, ... (Continua)

18/03/2015 10:26:00 Dagli esperti dell'Iss suggerimenti per la prevenzione

Linee guida per il botulismo alimentare
Sul botulismo alimentare il primo passo è la prevenzione. Per questo l’Istituto Superiore di Sanità attraverso il Centro Nazionale di Riferimento per il Botulismo ha pubblicato per la prima volta in Italia le Linee Guida per la corretta preparazione delle conserve alimentari in ambito domestico.
"Solo il precoce riconoscimento dei sintomi - ha spiegato Carlo Alessandro Locatelli, Presidente SITOX (Società italiana di tossicologia) e Direttore del Centro Antiveleni di Pavia - Centro ... (Continua)

11/03/2015 12:09:00 Intanto si sviluppano di nuove terapie

La microscopia a fluorescenza per il melanoma
Per diagnosticare il melanoma si potrebbe ricorrere alla microscopia a fluorescenza. Si tratta di una metodica sperimentale non invasiva che consente di osservare in vivo le strutture cellulari. Notevoli sono le affinità con l'esame istologico, ma non ci sono prelievi di cute.
Di conseguenza ci saranno meno interventi inutili, ma in caso di sospetto di melanoma si ricorrerà in maniera istantanea alla chirurgia. In caso di melanoma è fondamentale infatti asportare il tumore nelle fasi ... (Continua)

10/03/2015 17:14:00 Il cambio orario aumenta l'incidenza di arresti cardiaci

L'ora legale e il rischio di infarto
Non è solo un problema di insonnia. A rischiare, con l'introduzione dell'ora legale, sarebbe anche il nostro cuore. Secondo quanto afferma uno studio dell'Università del Michigan, infatti, il lunedì successivo al cambiamento dell'orario in primavera coincide con un aumento considerevole dei casi di infarto, circa il 25 per cento in più rispetto alla norma.
Non solo, il rischio rimarrebbe alto per i quattro lunedì successivi all'introduzione dell'ora legale, il che conferma l'ipotesi del ... (Continua)

10/03/2015 10:56:00 L'incapacità di astrarsi dai suoni esterni è legata a maggiore creatività

La sensibilità al rumore è segno di genialità
Se proprio non riuscite a sopportare il rumore allora potreste essere dei geni. Lo dice un gruppo di psicologi della Northwestern University, secondo cui l'estrema sensibilità ai suoni che provengono dall'ambiente esterno sarebbe da associare a un maggior tasso di creatività.
È nota in effetti l'idiosincrasia nei confronti del rumore di alcuni personaggi celebri come Charles Darwin o Franz Kafka, contraddistinti da un'incapacità manifesta di chiudere la mente alle informazioni sensoriali ... (Continua)

09/03/2015 10:41:00 I parametri da monitorare per i danni da restrizione di crescita intrauterina

La strategia migliore per i feti con problemi di crescita
È stato pubblicato oggi sulla prestigiosa rivista internazionale Lancet lo studio europeo TRUFFLE, grazie al quale sono stati studiati il momento e l'indicatore migliore per il parto nei feti di basso peso affetti da restrizione di crescita intrauterina.
Allo studio ha partecipato La Ginecologia universitaria 2 dell'ospedale Sant'Anna della Città della Salute di Torino. I risultati hanno comportato la sopravvivenza senza danni neurologici all'età di 2 anni per neonati che in precedenza ... (Continua)

06/03/2015 16:39:00 Operazione effettuata all'Ospedale Le Molinette
Doppio trapianto di polmoni ricondizionati
Un doppio trapianto di polmone ha salvato la vita a una donna di 53 anni di Aosta affetta da Bpco. La donna è stata operata alle Molinette di Torino e ha ricevuto gli organi di una donna di 39 anni morta ad Atene il 4 marzo per emorragia cerebrale.
Gli organi hanno quindi affrontato un lungo viaggio, superando il tempo di ischemia medio. Per questo sono stati “ricondizionati” con una nuova tecnica una volta arrivati a Torino.
L'operazione, durata 6 ore, è riuscita perfettamente ed è stata ... (Continua)
06/03/2015 14:31:58 Ormoni e doti linguistiche spiegano il fenomeno

L'udito delle donne è migliore
Le differenze di genere vanno rispettate e anche ascoltate. Le donne hanno, infatti, un udito migliore degli uomini: gli studi scientifici rivelano come la sensibilità uditiva peggiori con una velocità doppia nel sesso maschile e come in generale le donne abbiano, almeno fino ai 50 anni, una soglia uditiva superiore alle frequenze del parlato (circa 1.000 Hertz).
Questa migliore capacità di ascolto femminile potrebbe in parte spiegare, secondo alcuni esperti, le diverse doti linguistiche e ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale