Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 794

Risultati da 281 a 290 DI 794

10/10/2013 10:40:00 Cinque consigli per riuscire nell'impresa

I trucchi per dimagrire
Come fare per dimagrire? E soprattutto, come mantenere i risultati nel tempo? A questa domanda prova a rispondere una ricerca pubblicata sul Journal of Medical Internet Research, secondo cui alla base di tutto vi è l'adozione di piccoli trucchi che ci aiutino a superare le difficoltà insite in una dieta.
Il nutrizionista Brian Wansink del Food and Brand Lab della Cornell University, negli Stati Uniti, evidenzia innanzitutto il fenomeno del “mindless eating”, ovvero del mangiare senza avere ... (Continua)

09/10/2013 Alta temperatura artificiale e il corpo non brucia i grassi

Il calore dei termosifoni favorisce l'obesità
Abbassate il termostato. A ringraziarvi, oltre al portafogli, sarà la vostra silhouette. Secondo uno studio appena pubblicato sull'International Journal of Obesity, una temperatura elevata all'interno delle abitazioni – circa 21 gradi invece di quella ideale che è 19 – renderebbe “pigro” il nostro organismo, che si impegnerebbe meno a bruciare quelle calorie necessarie a mantenere la temperatura corporea attorno ai 36-37 gradi. La conseguenza diretta è che il peso tende a crescere.
Alla ... (Continua)

08/10/2013 19:53:57 Un allievo del MIT è in grado di farlo nel cervello di topo
Manipolare la memoria
Steve Ramirez, 25 anni, finalista del premio "Young Innovators Under 35" promosso dal Massachusetts Institute of Technology (MIT), è partito dal presupposto che la memoria, per quanto intangibile, si basa su qualcosa di materiale come il cervello, con cui è quindi possibile interagire, manipolandolo nel tentativo di svelare quali sono i meccanismi che ci consentono di ricordare. Quando pensiamo a un ricordo, attiviamo solo una piccola porzione di cellule cerebrali, e quelle cellule ... (Continua)
07/10/2013 16:15:03 Agire sulla flora batterica per vincere la secchezza

Menopausa, il dolore durante il sesso si può superare
Uno degli effetti collaterali meno considerati della menopausa è anche uno fra quelli che di più insidia la qualità della vita. Si tratta della vulvovaginite atrofica, un assottigliamento delle pareti vaginali che causa perdita di elasticità e maggiore secchezza, oltre che predisposizione alle infiammazioni.
Ovviamente si tratta di una sintomatologia dovuta alla riduzione degli estrogeni che caratterizza il periodo della menopausa. Alcuni ricercatori dell'Università del Maryland e della ... (Continua)

20/09/2013 Diversi studi hanno dimostrato che andare in bici fa bene alla salute

La bici per tonificarsi e dimagrire divertendosi
Andare in bici ha tante conseguenze positive sulla nostra salute. Aiuta ad esempio a prevenire le malattie cardiovascolari. Secondo la famosa British Medical Association, pedalando mezz'ora al giorno il rischio si riduce del 50%. Abituandosi progressivamente allo sforzo, il cuore batte meno velocemente, i polmoni sono ventilati e i muscoli ossigenati.
La bicicletta migliora anche il metabolismo. Come tutte le attività di resistenza, cioè moderate, regolari e di lunga durata, il ciclismo ... (Continua)

17/09/2013 15:56:34 La depressione è tra i disturbi psicologici uno più diffusi

Terapie d’elezione nella cura degli episodi depressivi
Il recente studio pubblicato su Jama Psychiatry da William R. Beardslee e colleghi del Boston Children's Hospital col supporto del National Institute of Mental Health suggerisce come la terapia cognitivo-comportamentale (Cbp) sembri avere effetti positivi nel prevenire l'esordio di episodi depressivi in giovani a rischio.
Per dimostrare ciò, trecentosedici adolescenti (tra i 13 e 17 anni) figli di genitori con disturbi depressivi in corso o pregressi sono stati assegnati a un programma ... (Continua)

17/09/2013 13:30:13 Come il cibo che mangiamo veicola messaggi alle nostre cellule

Cos'è la nutrigenomica
Il cibo è in grado di inviare al nostro corpo messaggi di salute o malattia. Il mondo scientifico ha dimostrato con certezza non solo gli effetti nocivi dell’alimentazione moderna ma anche quelli preventivi e talvolta terapeutici dei cibi naturali.
Alcune sostanze contenute nei cibi sono capaci di interagire con i nostri geni fino a modulare le risposte cellulari: ecco cos'è la nutrigenomica.
Il cibo deve essere interpretato non più solo in termini energetico-calorici ma come strumento ... (Continua)

11/09/2013 16:25:02 Probabilità ridotte del 40 per cento di sviluppare la malattia

Diabete lontano andando a piedi al lavoro
Andare al lavoro a piedi? Potrebbe essere un’ottima scelta, e non solo per motivi economici o ecologici, ma anche per il nostro benessere. Recarsi sul posto di lavoro camminando favorisce infatti un abbattimento delle possibilità di insorgenza del diabete pari al 40 per cento.
A dirlo è uno studio condotto dall’Imperial College e dallo University College di Londra, che si sono serviti per la loro analisi dei dati di un sondaggio sulle abitudini di 20mila persone in tutto il Regno ... (Continua)

04/09/2013 L'avversione alle perdite deriva da complessi meccanismi cerebrali

È l'amigdala a renderci troppo prudenti
I ricercatori dell’Università Vita-Salute San Raffaele, in uno studio pubblicato sulla prestigiosa rivista The Journal of Neuroscience e finanziato dalla Fondazione Cariplo e da Schroders Italy SIM, mostrano che è l’amigdala, il centro neurale della paura e dell’ansia, a fare da “centralina” per l’esagerata anticipazione del dolore conseguente alle possibili perdite derivanti da una scelta.
I ricercatori del Centro di Neuroscienze Cognitive e del CRESA – Centro di Ricerca in Epistemologia ... (Continua)

03/09/2013 16:59:02 Procedura che offre la speranza di concepire alle donne affette da cancro
Gravidanza da tessuto ovarico trapiantato nell'addome
Una donna è riuscita a divenire mamma dopo la tragica esperienza di un tumore alle ovaie. I medici di Melbourne sono riusciti per la prima volta al mondo ad ottenere una gravidanza da tessuto ovarico trapiantato nell'addome. La donna che ha ricevuto il trattamento ha 23 anni ed è ora incinta di due gemelli, ormai alla 25ma settimana di gestazione. In passato la paziente aveva subito l'asportazione delle ovaie a causa di un cancro e il tessuto ovarico era stato conservato e congelato prima che ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale