Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 794

Risultati da 321 a 330 DI 794

16/04/2013 Ricerca sul ruolo del virus di Epstein-Barr

Nuovi antivirali per la sclerosi multipla
Uno studio italiano ha indagato il ruolo del virus di Epstein-Barr nell'insorgenza della sclerosi multipla. La ricerca, pubblicata su Plos Pathogens, dimostra che nei soggetti affetti da sclerosi multipla le cellule che combattono il virus di Epstein-Barr aumentano durante le fasi di ricaduta della malattia, giungendo a livelli più alti fra le persone sane, e si riducono invece durante le fasi di remissione.
La ricerca è stata condotta dall'Unità di ... (Continua)

11/04/2013 L'eccesso degli ormoni silenzia un gene soppressore del cancro al seno

Estrogeni in gravidanza pongono a rischio cancro le bambine
Un'esposizione esagerata agli estrogeni nel corso della gravidanza potrebbe avere come effetto l'inibizione di un gene soppressore del cancro alla mammella, aumentando così il rischio per le bambine una volta diventate adulte.
A dirlo è una ricerca della Georgetown Lombardi Comprehensive Cancer Center presentata nel corso del convegno annuale dell'American Association for Cancer Research. Stando agli esiti dello studio, un ambiente fetale troppo ricco di estrogeni può comportare la ... (Continua)

09/04/2013 Lo screening in età pediatrica può salvare delle vite

La morte improvvisa fra i bambini si può prevenire
La morte improvvisa colpisce bambini apparentemente sani nella misura di 5 su 100 mila ogni anno. Nel 10-15 per cento dei casi la crisi si verifica nel corso di un'attività fisica, mentre nel 90 per cento dei casi è attribuibile a problemi cardiaci che possono essere individuando in maniera preventiva attraverso uno screening elettrocardiografico.
L'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Palidoro con la collaborazione del Comune di Santa Marinella, in provincia di Roma, ha deciso di avviare un ... (Continua)

05/04/2013 19:56:22 Pubblicati i risultati dello studio BREATHE
Importanti indicazioni sull'uso di Heliox nella bronchiolite
La bronchiolite è un’infezione virale acuta del sistema respiratorio che interessa le piccole vie aeree e generalmente colpisce i bambini di età inferiore a due anni.  L'infiammazione delle piccole vie aeree causa ostruzione bronchiale peggiorando scambi e resistenze e aumentando il lavoro respiratorio. La terapia di supporto è la base della cura per la bronchiolite in età pediatrica, e studi precedenti suggeriscono che un mix di elio e ossigeno, l'Heliox appunto, può essere utile ma va ... (Continua)
22/03/2013 L'importanza di una diagnosi precoce e precisa

La rinite e il rischio asma
La rinite allergica, patologia infiammatoria della mucosa nasale, sta diventando rapidamente un problema sanitario a livello globale a causa del suo impatto diretto sulla qualità della vita dei pazienti, sul loro rendimento lavorativo, cui deriva un ingente costo economico, aggravato dalla frequente associazione rinite allergica – asma bronchiale.
Nella popolazione mondiale la prevalenza della rinite allergica è stimata tra il 15 ed il 25 per cento, mentre in Italia gli ultimi dati ... (Continua)

18/03/2013 Impatto positivo anche sulla capacità di ricerca visiva

I videogiochi migliorano la capacità di lettura
La capacità di scovare con lo sguardo elementi specifici nella confusione può essere migliorata grazie ai videogiochi. A dirlo è un nuovo studio dell'Università di Toronto che ha studiato l'influenza dei videogames sulle qualità visive dei soggetti che giocano con regolarità.
La ricerca mostra come i giocatori incalliti siano più abili nella ricerca visuale rispetto alla media. L'effetto è stato dimostrato anche grazie a una full immersion di videogiochi della durata di dieci ore, alla fine ... (Continua)

18/03/2013 L'esposizione al veleno associata con la comparsa delle patologie

L'arsenico favorisce ipertensione e diabete
Un'esposizione prolungata all'arsenico aumenta il rischio di problemi cardiovascolari, in particolare ipertensione, ma anche il diabete potrebbe essere favorito dalcontatto con la sostanza.
Per quanto riguarda l'ipertensione, lo studio condotto dal dott. J. Kunrath e dai suoi colleghi dell'Università di Yale di New Haven, nel Connecticut, ha analizzato il fenomeno in una regione della Romania in cui la presenza dell'arsenico nell'ambiente e nelle falde ... (Continua)

15/03/2013 17:24:09 Inventato un nuovo tipo di sensore basato su un fattore di trascrizione

Nuova tecnica per diagnosticare il cancro
Le cellule tumorali metabolizzano gli zuccheri e producono acido lattico ad un tasso molto più elevato rispetto a quelle normali. Questo fenomeno fornisce un segno rivelatore che il cancro è presente, segno che è sfruttato da tecniche diagnostiche quali la PET e che offre eventualmente un mezzo che potrebbe essere sfruttato dalle terapie antitumorali. Ora un team di ricercatori cileni presso il Centro de Estudios Científicos (PEC), con la collaborazione di Wolf Frommer della Carnegie ... (Continua)

15/03/2013 Aggressività correlata con la mancanza di riposo

Il poco sonno rende le donne irritabili
Se neanche osate rivolgere la parola a vostra moglie appena alzati al mattino per paura di una sua reazione irritata, è tutto normale. Gli esperti della Duke University sostengono infatti che il motivo è la mancanza di un adeguato riposo notturno che caratterizza in particolar modo le donne.
Secondo lo studio dell'ateneo statunitense, le donne avrebbero bisogno di dormire di più rispetto agli uomini, proprio per evitare sintomi quali spossatezza, irascibilità e depressione. Per questo, i ... (Continua)

15/03/2013 Scoperta italiana sui rischi legati alla sostanza

L'amianto provoca anche il cancro al fegato
L'amianto è un killer silenzioso, ma i suoi effetti non si limitano al mesotelio e ai polmoni. Uno studio dell'Università di Bologna ha individuato per la prima volta un nesso fra l'esposizione all'amianto in ambiente lavorativo e l'insorgenza di un tipo di cancro al fegato, il colangiocarcinoma.
Il team di ricerca, guidato da Giovanni Brandi, docente di Oncologia medica al Dipartimento di Medicina Specialistica, Diagnostica e Sperimentale, ha analizzato 155 casi di tumore epatico registrati ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale