Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 794

Risultati da 481 a 490 DI 794

08/06/2011 Curioso nesso fra i decibel nelle sale e le infezioni post-operatorie

Sale operatorie rumorose? Il rischio di infezioni è più alto
Le sale operatorie rumorose hanno effetti negativi sui pazienti nella fase post-operatoria, è quanto dimostra una nuova ricerca condotta in Svizzera. Presentato sul British Journal of Surgery, lo studio ha scoperto che le infezioni della ferita chirurgica (surgical site infections o SSI) si verificano nei pazienti che subiscono operazioni in sale con un livello di rumore significativamente più alto e questo li costringe a rimanere in ospedale per una media di 7-13 giorni in più e a pagare tre ... (Continua)

06/06/2011 I consigli utili per dormire e riposare al meglio

Per una corretta igiene del sonno
È noto che il sonno è influenzato dal nostro stile di vita e da vari fattori ambientali. Il nostro comportamento durante le ore diurne e in particolare nelle ore che precedono l’ora di coricarsi, possono influenzare la qualità del sonno notturno.
Per norme di igiene del sonno si intende una serie di comportamenti che fisiologicamente favoriscono un buon sonno notturno. La maggior parte di dette norme indica comportamenti facilmente perseguibili. Spesso i soggetti sono scettici rispetto ... (Continua)

30/05/2011 Pronto uno spray per facilitare il trattamento

Cefalea a grappolo, nuove cure
Sta per arrivare una nuova formulazione in spray nasale che promette di rivoluzionare la vita di questi pazienti e di quelli ancor più numerosi che soffrono di emicrania. La novità è stata presentata dal Professor Alan Rapoport della UCLA School of Medicine di Los Angeles, neo Presidente dell’IHS, l’International Headache Society, massimo organo mondiale che raccoglie gli studiosi di cefalee di tutto il mondo.
Proprio in occasione dell’appuntamento di Stresa il Professor Rapoport ci ha ... (Continua)

25/05/2011 I risultati di un incontro fra massimi esperti della materia

Il ruolo di p53 nell'insorgenza del tumore
Da anni ormai, la proteina p53 è al centro del dibattito in campo oncologico per la sua influenza sullo sviluppo dei tumori. L'Istituto Nazionale Tumori Regina Elena ha riunito per la prima volta a Roma i massimi esperti dei più importanti centri di ricerca biomedica, per discutere appunto del “ruolo delle alterazioni della proteina p53 nell’insorgenza del tumore”.
La p53 umana è una proteina composta da 393 amminoacidi in cui possono essere distinte tre regioni che hanno funzioni ... (Continua)

24/05/2011 La patologia sarebbe frutto dell'evoluzione

Emicrania come meccanismo di difesa
Il mal di testa sarebbe la reazione esasperata dell'organismo di fronte a una possibile minaccia esterna. Questa l'originale tesi proposta da Vincenzo Bonavita dell'Università di Napoli e dall'Anircef, l'Associazione neurologica italiana ricerca cefalee, che verrà presentata nei dettagli nel prossimo convegno sull'argomento organizzato dall'Istituto Besta di Milano.
Spiega Bonavita: “possiamo considerarla [l'emicrania] un meccanismo di difesa che, ad esempio, evita l'ingestione o ... (Continua)

16/05/2011 L'acamprosato aiuta a mantenere l'astinenza nei soggetti dipendenti

Nuovi trattamenti per curare la dipendenza da alcol
L'alcolismo si può combattere, anche con trattamenti farmacologici. È il messaggio che emerge dalla conferenza stampa di presentazione del Campral (acamprosato), un neuromodulatore specifico indicato nel mantenimento dell’astinenza nel paziente alcoldipendente.
Riducendo il craving – ossia il desiderio incoercibile di bere – il farmaco diminuisce l’incidenza, la severità e la frequenza delle ricadute. L’alcolismo è una malattia cronica recidivante che solo nel nostro paese riguarda circa ... (Continua)

07/05/2011 Stato dell'arte e prospettive future per la scienza che studia il cibo

La nutraceutica e l’anti-ageing
L’invecchiamento è un fenomeno naturale inarrestabile, prodotto dell’interazione tra fattori genetici e ambientali, che colpisce tutte le cellule differenziate, i tessuti, gli organi e gli organismi, e che si manifesta con una progressiva diminuzione della capacità di adattamento all’ambiente.
Questo processo conduce inesorabilmente l’organismo ad una condizione di maggiore suscettibilità e vulnerabilità nei confronti degli stress e delle malattie, con conseguente aumento della mortalità ... (Continua)

03/05/2011 Possibili interventi mirati per contrastare patologie neurologiche incurabili

Neuroni attivabili anche parzialmente
Lo studio del neurotrasmettitore GABA apre la strada a nuovi possibili trattamenti per alcune delle malattie neurologiche più gravi. È il risultato di uno studio dell'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) pubblicato sul Journal of Neuroscience.
Coordinato dal dott. Andrea Barberis del Dipartimento di Neuroscienze e Neurotecnologie dell’IIT, il lavoro è frutto di un'importante collaborazione tra l’Istituto Italiano di Tecnologia e l’Università di Genova.
I ricercatori hanno studiato ... (Continua)

15/04/2011 Gestisce i dati del paziente inviandoli al medico

Sensium, il cerotto digitale
Un cerotto digitale che registra i dati dei pazienti, come battiti cardiaci e temperatura, in modalità wireless: si chiama Sensium, viene distribuito dalla Toumaz, fornitore di apparecchiature per il monitoraggio senza fili, ed è attualmente in collaudo presso l'Ospedale St. Mary di Londra.
In apparenza un comunissimo cerotto, lo strumento si colloca sul petto del paziente allo scopo di inviare gli input fisiologici in tempo reale a computer palmari, cellulari e network ospedalieri. Una ... (Continua)

12/04/2011 Problemi respiratori indotti da moltiplicazione del segnale genetico

La reazione dei geni alle avversità della vita
I ricercatori dell’Università San Raffaele di Milano e del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) hanno dimostrato, nell’uomo e nell’animale, cosa accade nella fisiologia respiratoria quando i giovani individui vivono difficoltà e avversità, come le esperienze di distacco precoce dai genitori.
In estrema sintesi, si innesca una sorta di moltiplicazione del segnale genetico che orchestra le nostre risposte fisiologiche, con uno speciale elemento in più: la respirazione. Infatti, un ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale