Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 794

Risultati da 511 a 520 DI 794

27/12/2010 La tecnica orientale avrebbe un effetto negativo sulle articolazioni

Yoga, pro e contro
Non solo benefici dallo yoga, ma anche danni alle ginocchia. È quanto sostiene un chirurgo indiano intervistato dal Daily Telegraph. Ashok Rajgopal, questo il nome del medico, sostiene che attraverso una serie di allungamenti, la pratica solleciti troppo le articolazioni, in particolare quelle del ginocchio, come testimonierebbero anche i numerosi interventi subiti dagli insegnanti di yoga.
“Lo yoga è ottimo se fornito in un ambiente controllato da persone ben allenate", precisa il dott. ... (Continua)

23/12/2010 Lo studio Indaco 2 analizza i campanelli d'allarme più preoccupanti

Parametri per calcolare il rischio di frattura al femore
Memoria e difficoltà di movimento sono i segni più evidenti di un alto rischio di frattura del femore. Lo sostiene Indaco 2 (INDAgine conoscitiva sui Centri di Ortopedia), uno studio presentato nel corso del congresso della Società italiana di ortopedia e traumatologia.
Dal vasto campione analizzato, circa 3 mila pazienti con fratture al femore distribuiti in 177 centri italiani, emerge che i segnali ricorrenti prima della frattura sono difficoltà mnemoniche, incapacità di alzarsi da una ... (Continua)

22/12/2010 Più vicini a terapie mirate contro il killer silente
Tumore ovarico, un gene per capirne la genesi
I ricercatori del Laboratorio di Genetica Umana del Dipartimento di Biotecnologie e Scienze Molecolari dell’Università dell’Insubria, guidati da Roberto Taramelli, ordinario di Genetica umana alla Facoltà di Scienze Varese, hanno isolato un gene che contribuisce a chiarire il processo che sottende la genesi del tumore ovarico, uno dei tumori più letali e per molti versi considerato misterioso dagli studiosi.
Le ricerche hanno evidenziato che questo gene induce il reclutamento di ... (Continua)
26/11/2010 Un test genetico per la predisposizione all’infarto miocardico

Con la saliva si scopre l'infarto
Una diagnosi precoce di un attacco di cuore è adesso possibile utilizzando poche gocce di saliva e un nuovo kit, direttamente a casa propria. È quanto sostiene il gruppo veronese Personal Genomics, che ha messo a punto un kit di prevenzione genetica per il rischio cardiovascolare basato sul campionamento del Dna.
Il team di ricercatori è costituito da Oliviero Olivieri, ordinario di Medicina interna, Massimo Delledonne, associato di Biotecnologie genetiche, e Domenico Girelli, associato ... (Continua)

18/11/2010 16:05:28 Speranze e scetticismo nei confronti della tossina che viene da Cuba

Escozul, nuova speranza contro il tumore
Mai come nell'ambito delle patologie tumorali le speranze possono trasformarsi rapidamente in cocenti delusioni. Consapevoli di questa dovuta premessa, il caso dell'Escozul sta scuotendo non solo l'ambiente medico, ma anche i tanti malati e i loro familiari che tentano di vincere la malattia.
Escozul è il nome dato da un'azienda farmaceutica cubana a un prodotto che sembrerebbe svolgere un'azione antitumorale. Il condizionale è d'obbligo in quanto tale effetto non è stato certificato da ... (Continua)

16/11/2010 Le ultime tendenze del fitness per allenare corpo e mente

La palestra per combattere lo stress
Lo stress, nemico numero uno per la nostra salute, si combatte con l'attività fisica.
Il corpo umano, per affrontare i molteplici attacchi di stress, mette in moto un meccanismo di autodifesa che comporta il rilascio di una sostanza di natura ormonale, l’adrenalina. Il problema dei giorni nostri è che il rilascio di adrenalina, in genere, non è seguito dallo scarico di tutto questo surplus energetico. Infatti, per esempio, nell’ambiente di lavoro, dobbiamo essere sempre controllati. ... (Continua)

11/11/2010 Il tasso di mortalità raddoppia nelle persone che ne hanno già subito uno

Predisposizione all'infarto
Il rischio di un nuovo attacco è più elevato per chi ha già subito un infarto. È l'allarme lanciato oggi dall'Anmco, l'Associazione nazionale medici cardiologi ospedalieri, che assieme alla fondazione "Per il tuo cuore" e con il supporto di AstraZeneca, darà il via dal 20 dicembre la campagna "Il valore della Vita", per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza della prevenzione e sui rischi del dopo infarto.
Ogni anno, solo nel nostro paese, oltre 150mila persone vengono colpite ... (Continua)

10/11/2010 14:47:34 Dalla Francia arriva l'allarme, soprattutto per quelli a luce blu

Illuminazione a Led, possibili effetti dannosi
I sistemi di illuminazione a diodi luminosi (Led) possono avere effetti negativi sulla salute.
L'Afssa (l'agenzia francese per gli alimenti, l'ambiente e la sicurezza) ha effettuato uno studio, unico nel suo genere, sui possibili rischi derivanti dall'uso di particolari lampade Led a forte intensità e con una notevole componente blu della luce.
Questi sistemi di illuminazione si stanno rapidamente diffondendo a causa del basso consumo di energia e delle alte prestazioni che presentano ... (Continua)

28/10/2010 Ricerca suggerisce un cambio di procedura nella produzione dei medicinali

Farmaci dalle staminali
Uno dei farmaci più utilizzati in alcuni tumori, come quello al seno, al polmone e alle ovaie, potrebbe essere prodotto più facilmente e con minor costi facendo ricorso alle cellule staminali. Si tratta del paclitaxel, un antitumorale ricavato dalla trasformazione della corteccia dell'albero di tasso.
Secondo una ricerca condotta da scienziati dell'Università di Edimburgo in collaborazione con l'azienda coreana Unhwa Biotech, lo stesso farmaco potrebbe essere prodotto utilizzando le ... (Continua)

22/10/2010 Come comportarsi per mantenere sana la nostra pelle

Decalogo per la salute della pelle
Per la protezione e la cura della più importante barriera che ci protegge dal mondo esterno e mantiene l’equilibrio interno del corpo umano, i dermatologi italiani svelano il decalogo per una pelle in salute.
1) L’idratazione è la salvezza della pelle: ricordiamo che lo strato corneo della pelle è paragonato ad un “muro”: infatti esso presenta una struttura unica, con organizzazione a mattoni (le cellule dette corneociti) e cemento (i lipidi intercellulari). Quando la pelle appare ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale