Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 794

Risultati da 521 a 530 DI 794

08/10/2010 Trattamento per ritardare l'effetto degenerativo della malattia
Distrofia di Duchenne, nuovi bersagli farmacologici
Battere la distrofia di Duchenne sul tempo. Una ricerca condotta da Pier Lorenzo Puri, ricercatore presso l’Istituto Telethon Dulbecco e l’IRCCS Fondazione Santa Lucia di Roma, ha chiarito ulteriormente i meccanismi con cui le cellule staminali presenti nei muscoli possono rigenerare nuovo tessuto in risposta a un danno.
Pubblicato sulla rivista Cell Stem Cell e sostenuto anche da Parent Project Onlus, lo studio ha individuato nuovi bersagli farmacologici da sfruttare per rinviare il più ... (Continua)
27/09/2010 Trial internazionali utilizzano un nuovo approccio anticancro

Combattere l’acidità per sconfiggere il tumore
Sono cinque oggi i trial clinici basati su un’alternativa alla chemioterapia. Saranno presentati oggi, infatti, all’Istituto Superiore di Sanità durante il Primo Simposio Internazionale tutti gli studi su cui sta puntando l’ “International Society for Proton Dynamics in Cancer” (ISPDC) che utilizzano queste nuove strategie antitumorali. “L’obiettivo – spiega Stefano Fais, del Dipartimento del Farmaco dell’Istituto Superiore di Sanità – è quello di colpire soltanto il target molecolare che causa ... (Continua)

24/09/2010 10:46:57 Una vita in prima linea aumenta la probabilità di malattie cardiovascolari

L'aggressività indebolisce il cuore
L'associazione fra aggressività e problemi di cuore è facilmente intuibile, ma a confermarlo ora c'è un vasto studio portato a compimento da un team italo-americano. I ricercatori hanno pubblicato i risultati dello studio condotto su un campione di 5000 cittadini sardi sulla rivista Hypertension.
La ricerca è partita da una valutazione delle attitudini comportamentali dei volontari attraverso un test che prevedeva 250 quesiti. In seguito, gli scienziati hanno sottoposto i soggetti a un ... (Continua)

23/09/2010 15:25:17 Dati in continuo aumento in Italia ed Europa

Emergenza depressione, in arrivo nuovi farmaci
Immaginate l’Italia intera colpita da depressione. Sono infatti 60 milioni le persone in tutta Europa che soffrono della patologia, la metà delle quali in maniera grave. Stando alle stime dell’Oms, fra dieci anni la depressione costituirà la seconda causa di disabilità al mondo. Fra le ragioni più ricorrenti e scatenanti l’amore, i problemi economici, la disoccupazione.
Per quanto riguarda l’Italia, il rischio di essere colpiti dalla malattia è del 25 per cento nel corso della propria vita, ... (Continua)

07/09/2010 I distributori automatici costituiscono una pericolosa tentazione

Per la salute meglio uno spuntino fatto in casa
Non c'è confronto possibile in termini di salute fra uno spuntino portato da casa, un panino o ancora meglio un frutto o uno yogurt, e ciò che si può acquistare nei distributori automatici ormai onnipresenti nella quotidianità, dalle scuole agli uffici, alle stazioni della metropolitana.
Il problema è che gli snack e le merendine provocano, soprattutto fra i più piccoli, una predisposizione a malattie gravi quali il diabete e le patologie cardiovascolari in genere, oltre a rappresentare ... (Continua)

29/07/2010 Riposo, idratazione e alimentazione equilibrata le regole base per guarire

Caldo e stress, l'influenza colpisce anche d'estate
Debolezza, raffreddore, naso chiuso e febbre, anche a 39°. Sono i sintomi tipici della sindrome influenzale che compare d'inverno, ma migliaia di italiani ne sono colpiti anche nei mesi estivi. Risultato? Vacanze rovinate e partenze a rischio, o – per chi rimane a casa – una sofferenza accentuata dal gran caldo.
Ma si tratta di una vera influenza? La chiave per guarire è guardare alla patologia partendo dalla fisiologia del nostro corpo. “Non bisogna pensare sempre ai virus come causa ... (Continua)

23/07/2010 Necessaria la prevenzione, secondo la Società Italiana di Medicina del Turismo

I rischi per la salute nei paesi esotici
Arrivati in una meta da sogno, si dimentica tutto il resto, anche le precauzioni più semplici da prendere. I viaggiatori in partenza verso destinazioni esotiche, infatti, devono essere consapevoli del rischio di infezioni gastro-intestinali.
La Diarrea del Viaggiatore è la sindrome clinica più frequente nei viaggiatori internazionali. Studi epidemiologici recenti hanno dimostrato che essa interessa dal 20 all’80% dei viaggiatori internazionali che si recano in paesi del Medio-Oriente, ... (Continua)

15/07/2010 Breve guida a un'estate senza punture di insetti
Come difendersi dalla zanzara tigre
Come ogni estate, è arrivata a tormentarci nelle calde giornate estive la zanzara tigre. Stando ai dati forniti da Vape Foundation, in alcune regioni italiane, come il Lazio, l'aumento è pari al 28 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Un'impennata dovuta soprattutto all'innalzamento improvviso delle temperature e in particolare dei livelli di umidità, oltre che a causa della presenza dei ristagni d'acqua dovuti alle piogge di stampo tropicale che hanno accompagnato larghe ... (Continua)
01/07/2010 Vestiti a norma contro il caldo

Cosa indossare contro il caldo
Ci sono vestiti che possono difendere la pelle dalle radiazioni ultraviolette e ridurre gli effetti nocivi dovuti a un’esposizione non protetta e prolungata ai raggi del sole.
Sono noti gli innumerevoli effetti benefici che l'esposizione ai raggi solari ha sul nostro corpo, sulle ossa, sulla nostra mente. Bisogna però ricordare che un’esposizione prolungata della pelle può provocare effetti dannosi sia nel breve sia nel lungo periodo.
Molti dei danni provocati alla pelle dai raggi solari ... (Continua)

22/06/2010 10:38:12 Non solo jet lag, ma anche ansia e problemi di circolazione

I disturbi legati al volo
Si sogna tutto l'anno di partire per riposare mente e corpo, ma a volte incappiamo in piccoli disturbi legati agli spostamenti in aereo. Si tratta in primo luogo del fenomeno del jet lag, tecnicamente “disritmia circadiana”, come ricorda Lino Nobili, specialista del Centro di Medicina del Sonno dell'Ospedale Niguarda Cà Granda di Milano, che spiega: “È dimostrato che chi si sposta di almeno 3 ore (in avanti o indietro) rispetto al proprio fuso orario, può avere disturbi del sonno e problemi di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale