Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 794

Risultati da 731 a 740 DI 794

05/03/2004 
Saponi antibatterici inutili contro le infezioni
Saponi antibatterici, detersivi per il bucato ed altri prodotti per l’igiene hanno avuto successo grazie al fatto che si presentavano come efficaci nel proteggere dai germi più comuni. Uno studio condotto negli Usa rivela che l’efficacia di questi prodotti è minima, mentre un microbiologo sostiene che facilitino l’insorgenza di asma e allergie.
Dallo studio, condotto coinvolgendo 238 famiglie di Manhattan, è emerso che la probabilità che si verificassero febbre, raffreddore, mal ... (Continua)
04/03/2004 
Attacchi di panico: nei giovani sintomo di disagio sociale
Nei giovani l’attacco di panico può essere una spia di difficoltà in famiglia e nell’approccio con il mondo.
Recenti ricerche hanno confermato che l’attacco di panico è legato a fattori genetici. Il fatto che il sintomo si presenta in maniera sempre più frequente anche in giovane età fa pensare ad un’importante incidenza di fattori ambientali.
A fornire argomenti interessanti per l’origine genetica degli attacchi di panico avevano già contribuito i ricercatori dell’Istituto ... (Continua)
01/03/2004 

Il cervello di timidi e socievoli lavora in modo diverso
La timidezza è un dato del carattere oppure è un modo di reagire appreso? Per comprendere meglio il meccanismo che sottende alla timidezza un gruppo di ricercatori ha effettuato uno studio che ha rianalizzato il comportamento di alcuni ragazzi e lo ha verificato 20 anni dopo. Il cervello dei timidi e delle persone reagisce in modo differente quando incontra una faccia nuova, uno sconosciuto. E sembra che queste differenze affondino le proprie radici nell’infanzia. In pratica quando un adulto ha ... (Continua)

19/02/2004 

Fumo, stress, alcol, piombo: tutti pericoli per il feto
Si susseguono con cadenza sempre più frequente studi che confermano l’importanza di una vita fetale sana, non esposta ad agenti esterni che, attraverso lo stile di vita condotto dalla madre in gravidanza, possono influire sullo sviluppo della nuova vita che nascerà. E’ già noto ad esempio che gli esami radiologici durante la gravidanza andrebbero possibilmente evitati tra la 10a e la 17a settimana di gestazione. Secondo alcuni studi da confermare i raggi X sarebbero addirittura pericolosi anche ... (Continua)

18/02/2004 
Lo stress cronico da bambini influisce su sviluppo cerebrale
Fino agli anni ‘80 molti studiosi ritenevano che la struttura del cervello fosse geneticamente determinata e già completa al momento della nascita del bambino. Non si teneva in debito conto non solo del ruolo dell’esperienza sulle strutture cerebrali in via di sviluppo, ma anche del ruolo attivo del bambino sul suo stesso sviluppo cerebrale tramite l’interazione con l’ambiente (Shore, 1997).
Una serie di ricerche effettuate su animali e l’utilizzo di nuove tecniche, non invasive, per ... (Continua)
26/01/2004 
Chiarito come le proteine riparano i guasti del Dna
Una ricerca di due scienziati Telethon fa maggiore chiarezza sui meccanismi alla base di malattie genetiche dovute alla mancata riparazione dei danni al DNA.
Grazie al contributo di Telethon oggi si conosce meglio come i “meccanici” della cellula (le proteine) riparano i guasti della “macchina” (il DNA) e come interagiscono con le “sentinelle” che ne controllano l’integrità. La ricerca è stata pubblicata su EMBO Journal* e viene dal laboratorio di Marco Muzi-Falconi e Paolo Plevani del ... (Continua)
16/12/2003 
Supercomputing per la ricerca di cure contro l'Aids
Il Centro IBM per il Deep Computing Capacity on Demand, situato a Poughkeepsie nello stato di New York, ha messo a disposizione della società farmaceutica Locus Pharmaceuticals le sue capacità di supercomputing per accelerare lo studio e la ricerca di nuovi medicinali
Gli studi della Locus si fondano, infatti, su algoritmi proprietari specifici per la creazione di nuove molecole medicinali. Per aumentare l'efficienza del processo di ricerca, era necessario aumentare la ... (Continua)
12/12/2003 
Zirconio: è il materiale giusto per le protesi dentarie?
E’ ormai di dominio pubblico che i materiali per anni usati per le ricostruzioni dentali contengono sostanze potenzialmente tossiche. Il mercurio in particolare è la sostanza forse più tossica in natura ed una volta in bocca nell’amalgama si ha l’emissione di vapori sia durante la masticazione, lo spazzolamento dei denti e l'assunzione di bevande calde e soprattutto nelle fasi di sua rimozione o della sua lavorazione. Reagendo a questa situazione, la tecnologia delle protesi dentarie ha avuto ... (Continua)
11/12/2003 

Nuovi importanti studi sulla pressione sanguigna
Dagli astronauti morti nello spazio a bordo dello Shuttle Columbia, e grazie a ricercatori italiani, un contributo alla ricerca scientifica. I dati furono inviati via satellite durante la missione prima che finisse in tragedia.
La divisione di Bioingegneria del Centro IRCCS "S. Maria Nascente" di Milano, della Fondazione Don Gnocchi, è stata protagonista di un’importante ricerca nello spazio, sviluppata in collaborazione con altri soggetti fra cui l'ASI (agenzia spaziale italiana), la ... (Continua)

24/11/2003 
Scarsa autostima indebolisce il cervello e la memoria
Basso livello di autostima 'restringe il cervello '. Secondo uno studio condotto da esperti della McGill University di Montrea, il cervello delle persone con una bassa stima di sè ha una maggiore tendenza a perdere la memoria invecchiando.
Dallo studio, presentato nel corso del convegno della Royal Society inglese tenutosi a Londra, inoltre risulta che il cervello di queste persone presenta una maggiore tendenza a ristringersi se comparato con quello di chi ha una maggiore stima di sé. ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale