Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 13

Risultati da 1 a 10 DI 13

11/12/2015 09:34:04 La plasticità cerebrale aumenta se stimolata attraverso l'esercizio fisico

Migliorare la vista grazie allo sport
Uno studio condotto dall'In-Cnr di Pisa e dall’Università di Pisa pubblicato su Current Biology dimostra che è possibile potenziare la plasticità del cervello adulto con una strategia molto semplice: pedalare in bicicletta.
Si sa che l’esercizio fisico migliora lo stato di salute muscolare e cardiovascolare, le capacità cognitive e la resistenza all’invecchiamento. Non era noto, però, se e in quale misura svolgere attività motorie potesse anche agire sui processi di plasticità cerebrale, ... (Continua)

05/03/2015 16:17:00 Corregge la condizione caratterizzata da debolezza oculare

Un videogioco cura l'ambliopia
La cura per l'ambliopia potrebbe avvalersi di un videogioco. Ubisoft e Amblyotech Inc. hanno realizzato il primo videogioco terapeutico che si basa un metodo per la correzione a lungo termine del disturbo.
Il classico rimedio per l'ambliopia, ovvero l'applicazione di una benda per stimolare l'occhio pigro a lavorare di più, potrebbe lasciare il posto a questo nuovo approccio, certo non associato a imbarazzo e disagio sociale come l'altro.
L'altro aspetto positivo è che il videogioco ... (Continua)

16/09/2014 12:34:00 Attenzione ai primi segnali manifestati dai bambini

Quando i problemi di concentrazione dipendono dalla vista
Con il rientro sui banchi di scuola, sarà facile notare che spesso i bambini assumono, a casa o in aula, una postura non del tutto corretta: fate attenzione, perché non sempre è indice di svogliatezza, mancanza di volontà o di concentrazione, ma può nascondere reali problemi di vista. Come riconoscere allora se un bambino è semplicemente svogliato e/o distratto o ha realmente difetti visivi? A spiegarcelo è il dottor Marco Moschi, direttore sanitario di Clinica Baviera Italia.
“La testa ... (Continua)

23/04/2013 Meglio allenare entrambi gli occhi

Ambliopia, alternativa al bendaggio
Tanti sono i bambini costretti a bendaggi da pirati per stimolare l'occhio pigro. L'ambliopia è infatti il disturbo visivo più comune fra i bambini, e colpisce il 3 per cento della popolazione totale. Ora uno studio della McGill University di Montréal mette in dubbio la validità dell'approccio terapeutico utilizzato più di frequente, ovvero il bendaggio dell'occhio “sano” per spingere l'altro a lavorare di più e meglio.
Secondo i ricercatori canadesi, sarebbe meglio far lavorare insieme i ... (Continua)

08/09/2011 Grado di plasticità elevato per la corteccia visiva
Occhio non vede, cervello si attiva
Immaginiamo di chiudere per alcune ore l'occhio che vede meno con un patch, quella sorta di pezzuola usata dagli oculisti. Quando lo riportiamo alla visione sarà così bramoso di informazioni, da rafforzarsi al punto di vincere la competizione con l'occhio sano per effetto della corteccia visiva che, nella persona adulta, ha un grado di plasticità molto più elevata di quanto si pensasse.
La scoperta è frutto della ricerca condotta da Claudia Lunghi, del gruppo di ricerca supervisionato da ... (Continua)
24/08/2011 13:18:45 La riduzione di cibo aiuta a recuperare i danni del cervello

Ringiovanire la mente mangiando di meno
  Una moderata riduzione dell’apporto calorico giornaliero è in grado di ‘ringiovanire il cervello’, promuovendo negli animali adulti un incremento della plasticità cerebrale, caratteristica peculiare del sistema nervoso giovane. Ad analizzare tale relazione, la ricerca ‘la riduzione delle calorie assunte aumenta la plasticità dei neuroni negli adulti’, realizzata su ratti adulti e sani da un gruppo di ricercatori dell’Istituto di neuroscienze del Consiglio nazionale delle ricerche di ... (Continua)

20/12/2010 La tecnica orientale è più efficace della benda occlusiva

L'occhio pigro si cura con l'agopuntura
L'ambliopia (letteralmente occhio ottuso), meglio conosciuta come “occhio pigro”, è un comune disturbo della visione nei bambini, che solitamente appare durante l'infanzia o la giovinezza e che è caratterizzato da una visione non chiara da un occhio altrimenti sano. Questo è dovuto alla trasmissione del messaggio visivo dall'occhio al cervello in modo non uguale o anormale rispetto all'altro occhio, che risulta tanto più dannoso quanto più si verifica durante la fase dello sviluppo. Tra le ... (Continua)

29/09/2009 13:31:52 Il controllo della vista e le patologie oculari

Quando fare la visita oculistica
Nei bambini appena nati, la vista non è perfetta ma si sviluppa nelle prime settimane di vita. I bambini devono imparare a mettere a fuoco gli oggetti, seguire le immagini in movimento e utilizzare i due occhi insieme. Poi, il cervello ha bisogno di imparare a dare un significato alle informazioni visive.
Di seguito, sono riportate alcune condizioni comuni che possono influenzare l'acuità visiva durante l'infanzia: gli errori di rifrazione che, in pratica, sono della alterazioni della ... (Continua)

21/04/2008 

Il prozac giova al cervello, almeno dei ratti
La fluoxetina, il farmaco antidepressivo largamente usato nel trattamento di disturbi psichiatrici, sarebbe in grado di ‘ringiovanire’ il cervello adulto, al punto da permettere il recupero di una visione normale in ratti ambliopi. E’ quanto ha dimostrato il gruppo di neurobiologia della Scuola Normale di Pisa e dell’Istituto di Neuroscienze del Consiglio Nazionale delle Ricerche, guidato dal professor Lamberto Maffei.
“La fluoxetina è largamente impiegata nel trattamento della ... (Continua)

11/10/2007 

Prevenzione della cecità e dei difetti visivi
Dati recenti hanno dimostrato che in percentuale solo un bambino su quattro è stato sottoposto a visita oculistica nei primi anni successivi alla nascita e che la cecità nel mondo raggiunge i 161 milioni di persone. Nell’80% dei casi, però, la patologia è prevenibile e curabile.
In occasione della Giornata mondiale della vista dell'11 ottobre, l’Organizzazione Mondiale della Sanità punta i riflettori sulle patologie oculari, troppo spesso trascurate, che, dalla miopia alla cecità, ... (Continua)

  1|2

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale