Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 36

Risultati da 1 a 10 DI 36

12/05/2016 16:48:00 Un piano per abbattere le infezioni

Citomegalovirus in gravidanza
Il Citomegalovirus colpisce duramente circa 800 bambini italiani ogni anno. Le piccole vittime subiscono gravi disabilità permanenti. Ciò potrebbe essere evitato grazie a uno screening prima e durante la gravidanza.
L'Amcli - Associazione microbiologi clinici italiani - intende sensibilizzare l'opinione pubblica e le autorità sanitarie sulla necessità di un'attività preventiva nei riguardi dell'infezione.
Maria Paola Landini, direttore di Microbiologia al Policlinico universitario S. ... (Continua)

08/03/2016 17:26:24 Lista di procedure inutili, costose e potenzialmente dannose

Le pratiche da evitare in medicina materno-fetale
Altre 5 pratiche da evitare quanto più possibile entrano a far parte del catalogo di Choosing Wisely, il progetto della Fondazione Abim che ha lo scopo di ridurre il numero delle procedure mediche.
Stavolta la lista è dedicata alla medicina materno-fetale ed è stata redatta dalla Society for Maternal-fetal Medicine. Ecco i 5 punti:

1) Nelle donne che mostrano una storia di gravidanze interrotte, ritardo di crescita intrauterina (Iugr), preeclampsia e distacco placentare, va evitata ... (Continua)

24/07/2015 16:05:11 A volte presente anche con cariotipo fetale nella norma

Aneuploidia associata a cancro materno
Capita che le aneuploidie, le anomalie cromosomiche del feto, si associno a un cariotipo nella norma. Uno studio pubblicato su Jama rivela che in questi casi si può essere di fronte alla presenza di un cancro materno.
La coautrice dell’articolo Diana Bianchi del Tufts Medical Center di Boston spiega: “scoprire il rapporto tra aneuploidia, ossia un numero anomalo di cromosomi, al test prenatale non invasivo (Nipt) e neoplasie materne occulte può aiutare a capire le ragioni di un Nipt ... (Continua)

05/11/2014 09:38:00 Aumento esponenziale delle malattie genetiche rintracciabili

La super-amniocentesi, svolta nella diagnosi prenatale
Mai come in questo caso i numeri danno il senso del passo in avanti effettuato dai ricercatori sulla diagnosi prenatale. Un nuovo tipo di analisi genetica applicata all'amniocentesi o alla villocentesi permette di scoprire fino all'80 per cento delle malattie genetiche rintracciabili, mentre ora la percentuale è ferma al 7%, anche se in quel numero sono incluse le patologie più comuni come la sindrome di Down.
A compiere questa svolta è un gruppo di ricercatori della Sidip (Italian College ... (Continua)

22/10/2014 Rischiano di più donne che non la fanno

Amniocentesi, il rischio di aborto è nullo
L’amniocentesi non fa più paura. In Italia sempre più donne (circa il 20%) si sottopongono a questo tipo di test, che è in grado di scoprire moltissime anomalie cromosomiche ma anche migliaia di altre patologie. Non più basata su fattori di pericolo, ma solo sulla volontà dei genitori di conoscere lo stato di salute del figlio, l’amniocentesi può essere eseguita da tutte le donne.
E per quanto riguarda il rischio di aborto è diventato nullo grazie all’introduzione della profilassi con ... (Continua)

04/04/2014 14:54:00 Efficacia superiore rispetto ai tradizionali metodi di screening

Test del Dna non solo per le gravidanze a rischio
Per individuare la sindrome di Down e le altre patologie di carattere cromosomico vanno privilegiati i test di screening del Dna, da estendere a tutte le gravidanze e non solo a quelle a rischio.
Lo dice uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine da un gruppo di ricercatori del Tufts Medical Center. Stando ai risultati, questi test mostrano un'efficacia superiore a quella di ecografie e test biochimici del sangue della madre.
Nel sangue materno non c'è solo il Dna della ... (Continua)

14/03/2014 17:08:02 Si studiano nuove e sofisticate tecniche diagnostiche

Il test del sangue 2.0
Scordatevi il classico esame del sangue a cui regolarmente vi sottoponete. Tra qualche anno sarà disponibile un nuovo test in grado indagare a fondo il nostro organismo alla ricerca di una serie potenzialmente infinita di informazioni, dai rischi per il feto alle possibilità di sviluppare un tumore o altre malattie.
Ci stanno lavorando alcuni ricercatori dei laboratori di Biopolis, nel distretto scientifico della città-stato di Singapore, basandosi su una tecnica messa a punto da due giovani ... (Continua)

27/02/2014 15:51:29 Operazione effettuata in ambiente intrauterino
Uno stent nel cuore di un feto di 33 settimane
Senza praticare incisioni nell’addome della madre né nell’utero, l’équipe attraverso una cannula ha praticato una settostomia atriale, consentendo la comunicazione fra i due lati del cuore, e poi ha posizionato il dispositivo per mantenere aperto il foro.
L’intervento è stato eseguito su un feto affetto da ipoplasia del cuore sinistro, una malformazione che comporta il mancato sviluppo della metà sinistra dell’organo, e comprende un gruppo di anomalie che si presentano con un’incidenza di ... (Continua)
30/12/2013 Attendibilità superiore al 99 per cento grazie a uno screening genetico

Nuovo test non invasivo per la sindrome di Down
È stato annunciato più volte, ma è chiaro ormai che l'amniocentesi avrà un'importanza sempre più marginale nell'ambito dei test affrontati dalla donna in epoca pre-natale.
Da poche settimane è disponibile PrenatalSafe, il test del Dna fetale messo a punto da un laboratorio italiano che promette, con certezza quasi assoluta e con un semplice esame ematico della gestante, di individuare, attraverso l'analisi diretta del Dna fetale circolante nel sangue materno, la Sindrome di Down e altre ... (Continua)

28/10/2013 18:10:09 Confermata utilità dell'analisi del DNA fetale circolante
Screening sindrome di Down ed altre trisomie fetali
Nel sangue materno è presente durante la gravidanza una certa quantità di DNA del feto libero (cioè non contenuto in cellule). Con il recente sviluppo della tecnologia definita Next Generation Sequencing è ora possibile analizzare, già nel primo trimestre di gravidanza, in modo affidabile questo cosiddetto “DNA fetale circolante”. In particolare, negli ultimi due anni si sono accumulate sempre maggiori evidenze che questo tipo di analisi può risultare particolarmente utile per identificare le ... (Continua)

  1|2|3|4

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale