Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1939

Risultati da 1131 a 1140 DI 1939

26/05/2011 11:45:27 Le nuove frontiere per rimodellare e ringiovanire

Liposcultura e cellule staminali
Eliminare il grasso in eccesso e riutilizzarlo là dove servono tono e volume, programmare questi interventi nel tempo, quando sono più opportuni, e contemporaneamente firmare una piccola assicurazione per la propria salute.
Questo poker di vantaggi, fino a ieri incompatibili fra loro, è ora una realtà: la crioconservazione dei tessuti è la nuova frontiera del ringiovanimento e del rimodellamento corporeo. Ne ha parlato Alessandro Gennai, chirurgo plastico socio dell'European Academy of ... (Continua)

26/05/2011 Efficace quanto la morfina ma senza pericoli di assuefazione

Conolidina, analgesico senza effetti collaterali
Un team di ricerca statunitense ha sintetizzato per la prima volta in laboratorio una sostanza naturale ricavata dalla corteccia di un albero già utilizzata nella medicina tradizionale cinese. Si tratta della conolidina, un potente analgesico simile alla morfina, ma privo dei suoi effetti collaterali.
Lo studio dello Scripps Research Institute, in Florida, è stato pubblicato su Nature Chemistry, sulle cui pagine i ricercatori illustrano i dettagli del metodo che li ha portati a produrre ... (Continua)

26/05/2011 Memoria e vista più efficaci con piccoli sacrifici alimentari

Se mangi meno il cervello migliora
Lo ripetono ormai in molti, è fondamentale ridurre la quantità di cibo ingerita durante la giornata. Oltre a uno specifico filone di ricerca che punta sulla messa a punto di un regime alimentare a scartamento ridotto per allungare la vita media delle persone, ora arriva anche la conferma di un nesso fra diminuzione della quantità di cibo ingerita e miglioramento del livello di plasticità del cervello.
La relazione emerge da una ricerca condotta da scienziati dell'Istituto di neuroscienze ... (Continua)

24/05/2011 11:49:09 Il Bambino Gesù traccia le linee guida per diagnosi e terapia

Una strada condivisa per la cura della sordità infantile
Screening uditivo neonatale universale, indagini diagnostiche altamente specialistiche, adeguato ricorso alle protesi acustiche o agli impianti cocleari e un successivo iter di “abilitazione” logopedica specifica: è questa la strada condivisa tracciata nel corso del convegno “Percorso diagnostico e riabilitativo del bambino sordo” per la salute dei piccoli con problemi di udito.
In Italia un bambino su 1000 nasce sordo e il numero sale a 5 se si considerano solo i nati tra i bimbi a rischio ... (Continua)

24/05/2011 Studio sulle apnee e le capacità rigenerative del cervello

Dormire bene aiuta il cervello a rigenerarsi
I ricercatori del San Raffaele di Milano hanno compreso cosa accade nel cervello di soggetti che soffrono di apnee ostruttive nel sonno (OSA – Obstructive sleep apnea) e come curare i deficit cognitivi derivanti da tale patologia.
I risultati dello studio, pubblicati sulla rivista American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine, contribuiscono a capire quali sono le strutture del cervello che soffrono nell’OSA e sottolineano l’impatto positivo di un trattamento come la ... (Continua)

23/05/2011 Disfunzioni della tiroide e diabete possono complicare la gestazione

Gravidanza, rischio endocrinopatie
Il rischio di endocrinopatie nel corso della gravidanza è sempre più reale visti gli ultimi dati. Ne abbiamo parlato con il direttore dell'unità di Endocrinologia del Policlinico Gemelli di Roma, Alfredo Pontecorvi.
Quali sono le principali endocrinopatie in gravidanza ? Il diabete mellito e le malattie della tiroide sono le più diffuse?
La gravidanza comporta numerosi cambiamenti endocrini e metabolici, che derivano da alterazioni fisiologiche al confine tra madre e feto. ... (Continua)

20/05/2011 Scoperti nuovi meccanismi alla base della patologia

Nuovo studio sulla sclerodermia localizzata
Ricercatori della Boston University School of Medicine hanno portato a termine uno studio sulla sclerodermia localizzata – o morfea – che potrebbe aprile la strada a nuove terapie. Nell'articolo pubblicato sul Journal of the American Academy of Dermatology, i ricercatori hanno illustrato alcuni meccanismi inediti sulla base dei quali agisce la malattia.
Com'è noto, la sclerodermia provoca l'ispessimento e l'indurimento dell'epidermide con conseguente riduzione del tessuto elastico e ... (Continua)

18/05/2011 L'analogo della melatonina sembra efficace in caso di depressione maggiore

L'agomelatina combatte la depressione
Un analogo della melatonina si è rivelato efficace nel trattamento dei sintomi legati alla depressione. Lo dimostra una ricerca pubblicata su Lancet che ha verificato gli effetti dell'agomelatina come antidepressivo e nel miglioramento degli schemi di alternanza sonno-veglia, che perdono regolarità in caso di depressione maggiore.
Per depressione maggiore si intende una condizione depressiva caratterizzata per almeno 2 settimane consecutive da una serie di sintomi specifici quali:
- ... (Continua)

16/05/2011 Studio si concentra sulla mobilità cellulare e sui suoi effetti

Come migrano le cellule
Il comportamento delle cellule e il loro movimento sono alla base di una ricerca del Fred Hutchinson Cancer Research Center negli Stati Uniti, i cui ricercatori hanno pubblicato sulla rivista Nature Neuroscience risultati importanti per possibili intuizioni sullo sviluppo neurologico e sulla spiegazione di fenomeni quali le metastasi tumorali.
Le cellule si dividono e si posizionano secondo schemi corretti durante il normale sviluppo del corpo, e si specializzano per creare tessuti e ... (Continua)

12/05/2011 Dati allarmanti sulle abitudini alimentari dei giovani

In sovrappeso un ragazzo su tre
Il 32% dei ragazzi tra i 7 ed i 16 anni è in sovrappeso e il 36,2% ha uno stile di vita sedentario. Questi i dati che emergono da una ricerca condotta dagli esperti dell’Osservatorio Nutrizionale Grana Padano, che hanno analizzato peso, altezza e stile di vita di 2530 bambini e adolescenti di età compresa tra i 7 e 16 anni (48,5 % femmine e 51,5 % maschi, dei quali il 51% del nord e 49% del sud).
“Sapevamo purtroppo che la popolazione italiana, compresi i bambini, tende all’obesità – ha ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale