Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1939

Risultati da 1281 a 1290 DI 1939

10/06/2010 Buoni i risultati dello stent Zilver nel trattamento della complicanza

Arteriopatia Periferica, diabete fattore di rischio
Lo stent Zilver PTX a rilascio di farmaco si conferma quale una valida alternativa terapeutica per i pazienti diabetici affetti da arteriopatia periferica. L’arteriopatia periferica (PAD - Peripheral Arterial Disease) è una delle principali complicanze dei pazienti diabetici di Tipo II, che hanno da 3 a 4 volte maggiore probabilità di sviluppare la patologia. È quanto è emerso nel corso del convegno E.T.I. (Endovascular Therapy International) tenutosi recentemente al Policlinico Le Scotte di ... (Continua)

08/06/2010 I problemi del trattamento di una delle condizioni cliniche più complicate
Stato vegetativo, a volte la diagnosi è errata
Più di 5000 persone fra il 2002 e il 2006 hanno lasciato l'ospedale con la terribile diagnosi di stato vegetativo permanente. Sono dati non del tutto affidabili, secondo le conclusioni di due gruppi di lavoro messi in campo l'anno scorso sulla scia della drammatica vicenda di Eluana Englaro, la donna a cui vennero sospese le cure dopo un'infinita battaglia giudiziaria da parte dei familiari.
Il sottosegretario alla Salute Roccella ha annunciato alcune iniziative ormai non più ... (Continua)
07/06/2010 Gravità del virus A esagerata per motivi economici, afferma Consiglio d'Europa

H1N1, pandemia inventata
Una colossale montatura. È il giudizio che emerge da un rapporto del Consiglio d'Europa sulla pandemia più famosa degli ultimi anni, l'influenza A/H1N1, rivelatasi uno spreco di denaro pubblico di proporzioni inusitate.
Il relatore del documento, Paul Flynn, parlamentare britannico, è stato categorico nel definire l'H1N1 “una pandemia mai avvenuta”, e i programmi di vaccinazione “medicinali placebo su vasta scala”. Risultano di conseguenza “prove schiaccianti che la pericolosità del H1N1 è ... (Continua)

04/06/2010 Gli spuntini delle ore piccole compromettono la salute dei denti

Fame notturna? Denti in pericolo
Cedere alla tentazione e aprire il frigo nel bel mezzo della notte potrebbe rivelarsi fatale per i nostri denti. A mettere in guardia gli appassionati degli spuntini notturni sono i ricercatori danesi dell'Università di Copenhagen, i quali sostengono che il panino trangugiato a notte inoltrata aumenti considerevolmente il rischio di perdere i denti per problemi di carie.
I medici scandinavi hanno esaminato circa 2300 cartelle cliniche, dalle quali è emerso che l'8 per cento delle persone ... (Continua)

03/06/2010 L'effetto “risvegliante” del caffè sarebbe solo illusorio, afferma ricerca

Caffè, molta gloria e pochi risultati
Molti riescono a fatica a raggiungere la cucina per mettere la macchinetta sul fuoco. Tante persone giustificano la loro attivazione lenta con la mancanza di caffè, ma uno studio potrebbe smentirli clamorosamente.
In realtà, il caffè non avrebbe alcun effetto sulla lucidità mentale e, anzi, a lungo andare la peggiorerebbe perché costringe la persona a una vera e propria dipendenza da caffeina, sostanza che agisce sul sistema nervoso centrale stimolando la produzione di adenosina. ... (Continua)

02/06/2010 La gelosia è il peggior difetto femminile per i maschi

Gli uomini non sopportano le donne gelose
La gelosia è il difetto più insopportabile che gli uomini imputano alle loro compagne. Ai maschi risulta difficile vivere una relazione serena se la propria lei vede rivali amorose ovunque e controlla ogni sguardo del suo lui, nel timore che possa osservare qualche altra donna.
Questi risultati si desumono da un sondaggio condotto dalla società PUA Training Italia, specializzata in corsi di seduzione, su tremila uomini, ai quali è stato chiesto di stilare la classifica dei dieci peggiori ... (Continua)

01/06/2010 Dal Brasile una disciplina per divertirsi sciogliendo muscoli e tensioni

La capoeira come anti-stress
Da forma di lotta a disciplina sportiva di gran tendenza. È il percorso della capoeira, nata in Brasile ma di origine africana e ormai molto diffusa anche in Italia.
La leggenda vuole che la capoeira rappresentasse agli inizi una sorta di valvola di sfogo per gli schiavi provenienti dall'Africa e costretti a lavorare nel nuovo mondo in condizioni disumane. Per dissimulare i loro allenamenti volti ad acquisire forza fisica sufficiente per ribellarsi ai padroni, gli schiavi idearono una serie ... (Continua)

30/05/2010 Le bibite senza zucchero provocano danni ai reni, afferma una ricerca americana
I reni preferiscono lo zucchero
Da feticcio per i forzati della dieta a pericolo per i nostri reni. È lo strano percorso delle bibite light, ormai diffusissime in tutto il mondo e anche in Italia. Dopo le accuse fondate su una possibile associazione fra i dolcificanti e l'insorgenza di tumori, una ricerca americana ora sposta l'attenzione sugli effetti che questo genere di bevande possono causare a livello nefrologico.
I risultati dello studio evidenziano un deterioramento dei reni a fronte di un consumo medio e ... (Continua)
25/05/2010 10:40:02 Ricerca israeliana evidenzia un legame fra le due patologie

Celiachia e psoriasi, un nesso
Psoriasi e celiachia potrebbero essere accomunate da aspetti in comune. È quanto riferisce uno studio condotto da alcuni ricercatori israeliani che hanno analizzato i dati di migliaia di pazienti, pubblicando i risultati sul British Journal of Dermatology.
In passato, si era ipotizzato il collegamento possibile fra la psoriasi e malattie su base immunitaria come appunto il morbo celiaco. Gli scienziati israeliani hanno esaminato i dati in possesso di Clalit, la principale organizzazione ... (Continua)

24/05/2010 L'allarme dei ricercatori inglesi nei confronti della labioplastica

I rischi del lifting vaginale
Le donne che desiderano un lifting vaginale dovrebbero riflettere sui rischi connessi all'intervento. È quanto emerge da una ricerca britannica della University College London (UCL) che fa il punto sulla labioplastica, la tecnica di rimodellamento dei genitali femminili.
Negli ultimi anni, la tecnica è diventata di moda soprattutto negli Stati Uniti, ma anche in Italia ci sono cliniche che eseguono l'intervento per un costo di oltre 4.000 euro.
Lo studio condotto dall'Università londinese ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale