Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1939

Risultati da 1351 a 1360 DI 1939

01/10/2009 13:25:06 Prp nuova frontiera in implantologia

Un concentrato di piastrine per rigenerare l’osso dentale
Far ricrescere le ossa senza traumi, con cellule del proprio corpo, è ora possibile grazie all'uso del plasma arricchito con piastrine.
Stiamo parlando del Prp, acronimo di Platelet Rich Plasma o Plasma Ricco di Piastrine, una tecnica già in uso da molti anni in ortopedia e che ora ha trovato impiego anche nell’implantologia odontoiatrica per la sua capacità di favorire la ricrescita ossea in maniera mini-invasiva e atraumatica. Il Prp elimina infatti tutti gli svantaggi connessi alla ... (Continua)

30/09/2009 12:03:38 Uno studio sulle conseguenze sulla salute dei bambini con genitori in carriera

Il lavoro delle mamme fa male ai figli
Oltre al tempo e al denaro, ora le mamme che lavorano devono preoccuparsi della salute dei propri figli. Prendendo in esame un gruppo di 12.500 bambini di 5 anni, sia di mamme casalinghe che di donne in carriera, la ricerca ha rivelato che i figli di donne impegnate in un'attività lavorativa hanno uno stile di vita e un'alimentazione di qualità complessivamente inferiore rispetto ai loro coetanei che possono avvalersi delle cure di una mamma casalinga. A sostenerlo è uno studio dell'Institute ... (Continua)

29/09/2009 L'EMEA mantiene in vendita lo psicofarmaco
Il Ritalin fa male ma resta in commercio
Le medicine da una parte curano, dall'altro fanno male: in alcuni casi molto. Il Ritalin è uno psicofarmaco prescritto ai bambini con la sindrome da deficit d'attenzione e iperattività (ADHD), ma presenta gravissimi effetti collaterali.
L’Agenzia Europea del Farmaco (EMEA) ha terminato la revisione sul Ritalin®, concludendo che il medicinale può provocare: “aritmie, possibili arresti cardiaci, ischemie cerebrali, psicosi e forme maniacali, alterazioni del pensiero e paranoie, tossicità per ... (Continua)
24/09/2009 16:03:09 Operazione chirurgica al Meyer di Firenze

Eccezionale intervento salva bimba di due mesi
Uno straordinario intervento chirurgico ha salvato la vita di una neonata lombarda di soli due mesi e quattro chili di peso. Uno scricciolo con una malformazione tale da essere “incompatibile con la vita”. In termine medico la piccola è nata con un rarissimo cleft laringotracheale completo, ovvero la mancata separazione della trachea dall’esofago, che ne ha reso difficile la vita comune: impossibile farle ingerire latte perché dalla trachea invade i polmoni, anziché passare regolarmente ... (Continua)

23/09/2009 16:24:53 Roma capitale europea della medicina del futuro

Progetto Health-e-Child al Bambino Gesù
Guardare oggi su uno schermo quel che potrebbe accadere anche a distanza di anni e intervenire tempestivamente per la cura. A Roma, nella Protomoteca del Campidoglio, si sono riuniti i massimi esperti europei della medicina del futuro. Le frontiere più avanzate della medicina risiedono oggi, e sempre più in futuro, nella capacità di appropriarsi e governare le leve di integrazione tra la tecnologia e le scienze biomediche. Oltre che favorire lo sviluppo degli approcci terapeutici e diagnostici ... (Continua)

23/09/2009 La soluzione al problema è chirurgica

Come intervenire sulla ptosi infantile
Non sempre un bambino piccolo può spalancare gli occhi sul mondo. Può capitare, infatti, che una o entrambe le palpebre non funzionino a dovere e quindi non si sollevino completamente. Il disturbo si chiama ptosi congenita e colpisce il neonato dalla nascita.
«Purtroppo non esistono statistiche sull’incidenza del problema, ma si tratta di una condizione decisamente diffusa e rilevante», dice Francesco Bernardini, chirurgo oculoplastico che ha affrontato la ptosi congenita in diversi ... (Continua)

22/09/2009 11:33:13 Meglio affidarsi a un chirurgo per la blefaroplastica

Dieci motivi per rifarsi gli occhi dal chirurgo estetico
Gli occhi sono lo specchio dell'anima e come tali meritano un'attenzione particolare, soprattutto quando si decide di ricorrere a qualche aiuto esterno per portare indietro le lancette dell'orologio. Per una blefaroplastica senza sorprese meglio scegliere il "top" della categoria, ossia il chirurgo oculoplastico, una figura professionale super specializzata in grado di garantire più sicurezza, un'ottima preparazione e risultati naturali. «Gli occhi sono una zona delicata, la prima in cui si ... (Continua)

21/09/2009 Perdere peso dopo il parto

Recuperare la linea con la dieta post-gravidanza
Ritrovare la forma che si aveva prima della gravidanza non è sempre facile, si devono seguire piccoli accorgimenti e possibilmente praticare un po’ di sport.
Il Dottor Salvatore Ripa - Medico chirurgo, endocrinologo, medico estetico, omotossicologo - ha studiato una dieta ad hoc, in grado di risvegliare la serotonina (neurotrasmettitore che ha un’azione positiva sull’umore).
Basterà seguire questa dieta caratterizzata dai colori delle verdure che aiutano a prevenire ed evitare il ... (Continua)

18/09/2009 Scoperto come bloccare malfunzionamento genetico
Novità nella cura della distrofia muscolare
Una cura per la distrofia muscolare potrebbe passare da miraggio a realtà nei prossimi anni. Questo sarà possibile se verranno confermati nell'uomo i positivi risultati ottenuti sui topi da un gruppo di ricercatori americani.
Un malfunzionamento a livello genetico è la causa di una delle più frequenti forme di distrofia muscolare: la distrofia miotonica.
Gli scienziati della University of Rochester a New York sono riusciti a bloccare questo malfunzionamento in alcuni test condotti su ... (Continua)
18/09/2009 Diagnosi e terapie per sentire meglio

Le ultime novità per curare sordità e ipoacusia
Sentire poco o essere sordi sono gravi handicap che menomano la vita sociale e interpersonale delle persone. Per riuscire a curare sempre meglio sordità e ipoacusia la scienza medica ha fatto molti progressi sia nel campo della diagnosi del problema che in quello delle terapie disponibili.
Per fare il punto sugli esami e le cure disponibili gli esperti di audiologia si sono riuniti nel convegno internazionale di otologia “Psychoacoustics, electrophysiology and functional imaging of the ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale