Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1939

Risultati da 1491 a 1500 DI 1939

12/05/2008 
Più vitamina D contro l'osteoporosi
Le donne affette da osteoporosi in Italia hanno oggi una nuova possibilità per affrontare questa importante patologia. Merck Sharp & Dohme Italia (MSD) annuncia la disponibilità in commercio di un nuovo dosaggio di un farmaco a base di alendronato sodico/colecalciferolo.
Si tratta del primo farmaco per il trattamento dell’osteoporosi postmenopausale in pazienti che non sono in terapia con integratori di vitamina D e che sono a rischio di insufficienza di vitamina D. Ogni compressa ... (Continua)
09/05/2008 
I musicisti rischiano malattie professionali
Lavorano troppo, assumono posture scorrette, non fanno stretching, ne' riscaldamento. Sono i musicisti professionisti, che rischiano gravi malattie professionali e persino di dover dire addio alla carriera. "Spesso lavorano male, senza adeguati supporti ergonomici. Per questo servono informazione e prevenzione nei conservatori - spiega Rosa Maria Converti, responsabile dell'ambulatorio specialistico "Sol diesis"- . Inoltre mancano medici e fisioterapisti specializzati, che conoscano gli ... (Continua)
30/04/2008 
Occhi in fuori per la tiroide, ci vuole la chirurgia
Ne soffre un italiano ogni 10, con un’incidenza più elevata tra le quarantenni. L'orbitopatia tiroidea può verificarsi come conseguenza del malfunzionamento della tiroide e della malattia infiammatoria che la determina. Un disturbo piuttosto diffuso, anche se poco conosciuto, che provoca il progressivo spostamento in fuori del bulbo oculare e una eccessiva apertura delle palpebre. «L’ipertiroidismo o morbo di Graves -dice il chirurgo oculoplastico Francesco Bernardini, docente a contratto ... (Continua)
29/04/2008 

Protezione degli occhi anche verso la luce blu
Durante le gite fuori porta permesse dai numerosi “ponti” primaverili e in occasione delle vacanze estive è bene ricordare di portare con sé non solo la macchina fotografica ma anche un paio di buoni occhiali da sole per proteggere gli occhi dai raggi UV e dalla luce blu, meno conosciuta ma altrettanto pericolosa.
La sua lunghezza d’onda – come emerge dalla ricerca del CNR - si trova nel campo del visibile, ma nei pressi dell’UV (400-500 nm). Il danno in questo caso non è diretto: ... (Continua)

29/04/2008 
Non più disfunzioni urinarie dopo isterectomia
Francesco Raspagliesi, responsabile del Dipartimento di Oncologia Ginecologica presso l'Istituto dei Tumori (INT), ha messo a punto una nuova tecnica "dolce" per l'asportazione radicale dell'utero a seguito di tumore. La tecnica chiamata nerve sparing (cioè risparmia nervi) permette di salvare le diramazioni nervose della vescica e del retto assicurando la continuità delle contrazioni e permettendo un immediato recupero delle funzioni, evitando quindi le disfunzioni urinarie e intestinali ... (Continua)
28/04/2008 

Celiachia e gravidanza
Le donne che sono intolleranti al glutine possono tranquillamente avere una gravidanza, l'importante è che si attengano ad una dieta priva di glutine ed in generale ad una alimentazione sana ed equilibrata.
Non è vero che durante la gravidanza la mamma debba magiare per due, è invece importante mangiare poco e spesso. Se si fa uno spuntino circa opgni due ore ci si stanca meno e si evitano gli attacchi di fame.
I carboidrati devono fornire più della metà del fabbisogno energetico ... (Continua)

28/04/2008 
Tumore dell’endometrio, l’utero si può salvare
Ieri il carcinoma del corpo dell’utero si diagnosticava effettuando un raschiamento alla cieca. Ciò non permetteva di distinguere fra loro lesioni di diversa tipologia e di individuarne gli stadi precoci. In mancanza di informazioni precise l’unica soluzione possibile era l’isterectomia, cioè l’asportazione dell’utero che, alle donne più giovani, precludeva future gravidanze. Oggi lo stesso problema si può affrontare in maniera conservativa asportando le lesioni “sotto visione”, cioè per via ... (Continua)
25/04/2008 

Primo trapianto articolare di spalla al mondo
Al Rizzoli di Bologna è stato eseguito per la prima volta nel mondo un trapianto articolare totale di spalla. L'ospedale bolognese già vantava alcuni primati per trapianti articolari di ginocchio, caviglia e alluce, tutti eseguiti dall'equipe diretta dal professor Sandro Giannini.
La protesi biologica impiantata era costituita da osso e cartilagine di 2 centimetri di spessore che sono stati attaccati con delle microviti alla spalla sinistra sia alla scapola che all'omero. Il paziente era ... (Continua)

18/04/2008 
Un gene per nuove cellule del pancreas
Gli scienziati della Rockefeller University hanno scoperto segnali genetici chiave coinvolti nella fase iniziale di formazione del pancreas. Il che – sostengono gli addetti ai lavori – potrebbe condurre a terapie rigenerative per pazienti affetti da alcune forme di diabete con mancato funzionamento del pancreas.
Attraverso lo studio di rane e pesci zebra, vertebrati usati come organismi modello perché sviluppano esternamente e possono essere facilmente osservati e manipolati, i ... (Continua)
11/04/2008 

Orecchie a sventola, a 5 anni già dal chirurgo
Già da bambini si va dal chirurgo plastico. A 5 anni, infatti, è possibile risolvere in maniera definitiva il problema delle orecchie a sventola. «Già a cinque o sei anni le orecchie raggiungono le dimensioni definitive ed è possibile eseguire l'intervento di otoplastica - spiega Patrizia Gilardino, chirurgo plastico di Milano, socio della Società italiana chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica (Sicpre) -. Le orecchie prominenti sono un inestetismo che, pur non provocando alcun disturbo ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale