Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1939

Risultati da 1581 a 1590 DI 1939

04/04/2007 Studio sulla proteina Nemo
La proteina coinvolta nelle malattie croniche intestinali
Un gruppo di ricercatori guidati da dalla dott.ssa Arianna Nenci e dal dott. Manolis Pasparakis in collaborazione con il dott. Silvio Danese ha individuato la proteina coinvolta nella patogenesi della malattia di Crohn e colite ulcerosa. La scoperta è stata pubblicata su Nature.
Questa proteina individua e combatte i batteri presenti nella flora intestinale e previene così malattie infiammatorie croniche diffuse come malattia di Crohn e rettocolite ulcerosa. Si chiama Nemo e si trova ... (Continua)
04/04/2007 
Cosa vuol dire ADHD
L'ADHD è un disturbo neurobiologico dovuto all'alterazione di alcuni specifici circuiti cerebrali dei bambini e colpisce il 3,5% circa della popolazione pediatrica; è uno dei principali problemi medico-sociali dell'infanzia, pienamente riconosciuto dalla comunità scientifica mondiale, inclusa l'Organizzazione Mondiale della Sanità. I bambini affetti da ADHD non riescono a controllare le loro risposte all’ambiente, sono disattenti, iperattivi e impulsivi in modo tale da compromettere la loro ... (Continua)
28/03/2007 
Prolasso genitale
Tre donne italiane su dieci dai 50 anni in su soffrono di prolasso genitale, una patologia che compromette seriamente la loro qualità di vita. Tra i maggiori responsabili del prolasso genitale è il trauma che segue già al primo parto. Si stima che circa il 50% delle donne che partoriscono riportano un danno nei supporti pelvici. Il prolasso genitale è una condizione invalidante che consiste nella discesa verso il basso e talvolta fuori dall'introito vaginale di una o più strutture pelviche. ... (Continua)
26/03/2007 
Cardiopatie infantili
Il difetto interatriale è una comunicazione anomala tra l’atrio sinistro e l’atrio destro, dovuta a una parziale mancanza di tessuto del setto atriale che normalmente separa le due cavità atriali; nel tipo più diffuso di DIA, chiamato ostium secundum, il “buco” è localizzato nella parte centrale del setto interatriale ed è quello suscettibile di chiusura percutanea.
La procedura consiste nell’introdurre nella vena femorale un catetere, che viene avanzato nella vena cava inferiore fino a ... (Continua)
21/03/2007 
Sindrome della vescica iperattiva
E' un “nuovo” disturbo urologico che riguarda in Italia circa 3 milioni di persone - uomini e donne - anche in giovane età (oltre 50 milioni in tutto il mondo). Si tratta di una devastante patologia emergente causata da contrazioni involontarie della vescica e caratterizzata dall’improvviso e irrefrenabile bisogno e frequenza di urinare, diurno e notturno, con o senza fughe di urina.
“Questa malattia emergente e in allarmante aumento ”, dice il professor Lucio Miano, “sempre più ... (Continua)
14/03/2007 

Le forme di mal di testa
Mal di testa o cefalea sono termini generici con i quali si definiscono patologie molto diverse fra loro. Le cefalee si distinguono in primarie (in cui il mal di testa non è sintomo di un'altra malattia) e secondarie (in cui il mal di testa è il sintomo di una malattia sottostante). Caratteristiche fondamentali per la classificazione dei vari tipi di cefalea sono: qualità, intensità, ciclicità del dolore e modalità di insorgenza.
Cefalee primarie
Sono tutte quelle che non ... (Continua)

02/03/2007 

Cancro alla prostata e nuovo trattamento
E' il più diffuso tipo di cancro nei Paesi occidentali. A differenza di altri tumori, quello della prostata frequentemente cresce in modo lento e si diffonde meno ad altri tessuti. Se non si fa un controllo, e non si hanno disturbi, può capitare di non accorgersi di averlo. Vi sono casi in cui il tumore non diventa mai una minaccia per la salute: in questi casi sapere di essere malati non fa alcuna differenza, se non quella di subire gli effetti provocati dai trattamenti e il peso psicologico ... (Continua)

01/03/2007 
Sclerosi multipla benigna
La sclerosi multipla (SM) è una malattia infiammatoria cronica a carattere demielinizzante del sistema nervoso centrale (SNC). Colpisce prevalentemente giovani adulti tra i 20 e i 40 anni, e rappresenta, insieme ai traumi cranici, la principale causa neurologica di disabilità in questa fascia d’età. La prevalenza di malattia nel nostro Paese è stimata intorno a 80 casi/100.000 abitanti. La disponibilità di nuovi farmaci immunomodulanti e immunosoppressori fornisce oggi la possibilità di ... (Continua)
23/02/2007 

Allattamento al seno
Gli specialisti lo ripetono da anni: allattare al seno il proprio bambino è il miglior modo per aiutarlo a crescere in salute. Ma come si comportano le mamme italiane a questo proposito? Secondo l’indagine di Demoskopea, promossa da Medela* e condotta su 500 mamme con figli da 0 a 14 anni, l’83% ha allattato al seno. Di queste, il 68% dichiara di averlo fatto per 6 mesi o più. Le mamme sono infatti ben consapevoli dell’importanza dell’allattamento al seno: il 67% lo considera il mezzo più ... (Continua)

23/02/2007 

Dieta ed attività fisica
Gli italiani, è risaputo, amano la buona tavola. Rimane da chiedersi quanto ci tengano al proprio benessere fisico e psichico. Con questo non si intende quanto mirino alle taglie da passerella. L'eccessiva magrezza non è sana e non dà benessere.
Oltre la metà degli italiani si è messa a dieta e addirittura il 25% dichiara di non praticare alcuno sport, ma praticamente tutti (l’80%) si sentono in forma: sono queste alcuni dei risultati emersi dalla ricerca SWG commissionata da Herbalife, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale