Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1939

Risultati da 1801 a 1810 DI 1939

26/09/2003 

Rivoluzionaria cura senza insulina per il diabete
Scoperta una terapia così rivoluzionaria che quando gli esperti da tutto il mondo riuniti a Congresso a Venezia l’annunciano sembra fantascienza. Le cellule staminali prelevate dal fegato e, dopo un trattamento genetico, introdotte nel paziente attraverso la milza o la vena porta, si trasformano in un microscopico pancreas che produce quell’insulina che manca nel diabetico. Negli animali funziona. E adesso si pensa all’uomo. L’annuncio al Congresso dell’Associazione Europea per gli Studi sul ... (Continua)

26/09/2003 

Sars: Linee Guida per la gestione dei pazienti
Per la prima volta le tre società scientifiche che afferiscono alle tre macroaree indicate dai Lea, l’Ospedale, il Territorio e il Dipartimento di Prevenzione, come quelle deputate alla gestione delle emergenze epidemiche, hanno unito i loro sforzi per affrontare sinergicamente non solo un’eventuale recrudescenza della Sars ma anche ogni qualsiasi futura emergenza di carattere epidemico.
La Società italiana di Igiene, Medicina preventiva e Sanità pubblica, l’Associazione nazionale dei ... (Continua)

24/09/2003 
Un farmaco rivoluziona la terapia per il trapianto
Si sperimenta anche in Italia il farmaco che rivoluziona il trapianto. L’annuncio al Congresso della Società Europea dei Trapianti a Venezia. Commoventi storie di una suora spagnola di 82 anni e di un italiano di 86 anni che hanno donato tutti e due i reni.
  Un farmaco rivoluziona il trapianto. E dà finalmente al trapiantato una qualità di vita senza il peso della tossicità provocata dalla terapia tradizionale. La sostanza, che va sotto la sigla FTY720, viene sperimentata ... (Continua)
18/09/2003 
Il trattamento della leucemia mieloide cronica con Gliveec
La leucemia mieloide cronica colpisce 16 persone ogni milione all'anno nel mondo.E' una malattia mieloproliferativa, cioè una malattia che colpisce le cellule del midollo emopoietico da cui derivano i globuli bianchi, i globuli rossi e le piastrine. Alla base della malattia è un evento genetico che porta alla formazione del cromosoma Philadelphia (Ph), osservabile con metodiche adeguate nelle cellule midollari in pressoché tutti pazienti. Il cromosoma Ph è responsabile della malattia in quanto ... (Continua)
09/09/2003 

Stilata la lista degli alimenti più ricchi di antiossidanti
Quando i radicali liberi prevalgono riescono a mettere meglio in atto il processo ossidativo per cui le cellule sono attaccate in modo irreversibile, il fisiologico processo di invecchiamento subisce un’accelerazione e una lista di almeno 50 malattie, che si allunga di giorno in giorno, è pronta ad aggredirci (arteriosclerosi, infarto, artriti, cattiva circolazione del sangue, ridotta attività delle ghiandole surrenali, persistente presenza di batteri e di funghi, infezioni croniche, etc. ... (Continua)

05/09/2003 

Nuovo sistema per misurare il grasso corporeo
La vecchia pinza per la misurazione del grasso corporeo andrà in pensione. Un nuovo dispositivo è in grado di rivelare dove si deposita il grasso e dice quali esercizi fanno al caso di ciascuno per combattere la propria battaglia personale con l'adipe.
L'hanno ideato scienziati britannici dell'Università del Lancashire e dell'Istituto di Ricerca Alimentare di Norwich, usando come principio di base un campo elettromagnetico che viene alterato in base alla forma del corpo e al suo contenuto ... (Continua)

03/09/2003 
Scoperta la spia della demenza senile
Sarà forse possibile diagnosticare in maniera precoce la demenza senile per prevenire alcune delle complicazioni e in futuro il disturbo stesso, cioè disabilita' fisica e cerebrale negli anziani 'over-65'. Questo grazie alla scoperta del legame tra alcune alterazioni della sostanza bianca del cervello e i primi 'vuoti di memoria', i disturbi dell'equilibrio, del rallentamento dei movimenti e della depressione, tipici dell'invecchiamento fatta grazie ad uno studio europeo, coordinato dai ... (Continua)
04/08/2003 
Il risveglio di alcuni geni embrionali causerebbe dei tumori
Ricercatori americani sospettano che fra le cause dei tumori ci sarebbe anche il risveglio di geni che normalmente servono unicamente per la formazione dell'embrione ma che in alcuni casi, si riattivano nel bambino o nell'adulto, innescando una crescita esplosiva e disordinata delle cellule, segno caratteristico dei tumori.
Individuato questo complesso meccanismo, suggeriscono gli autori dello studio diretto da Frank Rauscher del Wistar Institute di Philadelphia, possiamo ora aprire ... (Continua)
25/07/2003 

Fuori fa caldo: gli italiani diventano stakanovisti
Aria condizionata e ansia fanno sì che, per alcune persone, sia preferibile rimanere al fresco in ufficio, piuttosto che uscire per affrontare all'esterno i bollori delle tensioni familiari e del clima.
Solo così si può spiegare un fenomeno altrimenti incomprensibile in estate, quello dell'aumentata voglia di lavorare degli italiani o, se vogliamo, la maggiore tendenza a permanere in ufficio. L'ufficio infatti, dotato di aria condizionata, con il lavoro che bene o male si è abituati a ... (Continua)

25/07/2003 

Scoperto il gene che permette di sentire gli odori
Un giovane ricercatore italiano dell'Istituto Telethon Dulbecco, Giorgio Merlo, ha scoperto un gene che ci permette di sentire gli odori. Il gene si chiama Dlx5.
I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista 'Molecular and cellular neuroscience'.
I ricercatori hanno scoperto la particolare funzionalità del gene quasi per caso, vale a dire nel corso degli esperimenti per lo studio di una rara malattia ereditaria chiamata ectrodattilia, che rende le dita dei ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale