Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1939

Risultati da 21 a 30 DI 1939

16/06/2016 14:30:00 I consigli dello psicoterapeuta per curare l'aspetto fisico usando la testa
Dieta, come liberarsi dalla dipendenza da zuccheri
A chi non è mai capitato di concedersi un bel gelato super calorico come consolazione per una giornata dura al lavoro o per un appuntamento andato male? Ma se l’eccezione diventa la regola il grasso si fa avanti, spesso sul girovita.
«Riuscire a modificare il proprio stile di nutrizione non è un compito facile, soprattutto perché al cibo sono legati molti aspetti di gratificazione e compensazione. Il problema si pone quando usiamo il cibo per anestetizzarci in continuazione, e ... (Continua)
14/06/2016 17:01:00 Nesso smentito da un nuovo esame della Iarc

Il caffè non causa il cancro alla vescica
L'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc) ha affermato che non esiste nesso fra il consumo di caffè e l'insorgenza del tumore alla vescica. Il nuovo parere smentisce quello del 1991, quando il caffè era stato inserito fra le sostanze potenzialmente cancerogene per il cancro della vescica.
Dalla categoria 2b è ora passato alla categoria 3, dove non ci sono evidenze di tali rischi. Gli esperti della Iarc hanno preso in esame circa 500 studi sull'argomento. Gli studi degli ... (Continua)

14/06/2016 14:38:00 Gli idrocarburi policiclici aromatici pregiudicano la funzionalità cerebrale

Gli effetti dell'inquinamento sul cervello dei bambini
Gli agenti inquinanti che circolano nell'atmosfera minacciano la salute cerebrale dei bambini. Un recente studio dell'Università di Umea, in Svezia, pubblicato su Bmj Open ha preso in esame l'esposizione all'inquinamento atmosferico di un totale di 500mila minori svedesi, incrociando i dati con quelli relativi alla registrazione dei farmaci prescritti per le malattie mentali.
Anna Oudin, principale autrice dello studio, spiega: «I risultati dimostrano che una concentrazione più bassa di ... (Continua)

13/06/2016 17:35:00 Le dieci cose (più una) da sapere prima di rimuovere un tattoo

Tatuaggi addio
C’è chi lo fa per lavoro, chi vuole eliminare nomi o ricordi legati all’ex partner oppure chi desidera cancellare le tracce di un vecchio disegno ormai sbiadito. I pentiti del tatuaggio in Italia non mancano e aumentano in maniera fisiologica dopo l'estate.
La stagione calda, con il suo corollario di libertà e divertimento, spinge alcuni a prendere coraggio e a rivolgersi a un tatuatore, salvo poi pentirsi immediatamente della scelta fatta.
Secondo i dati raccolti dall’Associazione ... (Continua)

13/06/2016 14:49:49 Cosa mangiare per godersi al meglio le partite

Europei di calcio, il menù dei tifosi
Basta con nachos, kebab e cheeseburger, per godersi le partite dell’Italia agli Europei bisogna puntare su gusto e genuinità del Made in Italy. Ma cosa mettere in tavola per celebrare gli Azzurri durante le imminenti “Notti Europee” che caratterizzeranno le serate degli italiani fino alla finale del 10 luglio al Parco dei Principi di Parigi, senza rischiare di avere problemi di digestione?
Per la maggior parte degli chef italiani il menù vincente per vivere al meglio il cammino europeo ... (Continua)

10/06/2016 12:13:50 Il progetto Ultraplacad alla ricerca di un sistema diagnostico innovativo

Tumore del colon, un biosensore ne rivela la presenza
Un biosensore nano-fotonico capace di sfruttare la luce per rilevare infinitesimali quantità di marcatori tumorali. È l’idea progettuale ritenuta migliore fra oltre 450 proposte pervenute all’Unione Europea nell’ambito del prestigioso schema di finanziamento Horizon 2020.
ULTRAPLACAD, un consorzio europeo formato da 13 centri di eccellenza mondiale, svilupperà entro il 2017, con il supporto della Commissione Europea, un prototipo industriale di laboratorio che sarà testato clinicamente ... (Continua)

10/06/2016 11:14:00 La terapia però è molto aggressiva e comporta dei rischi

Le staminali fermano la sclerosi multipla
Una terapia a base di staminali dà nuove speranze a chi è malato di sclerosi multipla. Uno studio pubblicato su Lancet e realizzato dai ricercatori dell'Università di Ottawa, in Canada, mostra l'efficacia del trapianto di staminali in un gruppo di 23 pazienti affetti dalla patologia autoimmune.
La terapia utilizzata riesce a bloccare le ricadute cliniche e lo sviluppo di nuove lesioni cerebrali, tuttavia risulta molto aggressiva. Uno dei pazienti, infatti, è morto a causa di complicanze. Nel ... (Continua)

09/06/2016 14:20:00 Scopriamo l'intervento che sta rivoluzionando la chirurgia plastica
Trapianto di grasso, quello che c'è da sapere
Fino a 15 anni fa si buttava, oggi è tanto prezioso da essere conservato in banca. È il grasso aspirato dai chirurghi plastici durante la liposuzione e utilizzato per il lipofilling, ossia l’impianto di tessuto adiposo nello stesso paziente per ridare volume al viso o al corpo o, grazie alle cellule staminali in esso contenute, per rigenerare i tessuti.
Con 28.500 interventi nel 2014, il trapianto di grasso autologo è l’intervento di chirurgia plastica più in crescita (+20% in un anno, dati ... (Continua)
09/06/2016 Auspicabili maggiore appropriatezza e aderenza terapeutica

Sindrome dell’intestino irritabile per 1 italiano su 10.
Riguarda circa 1 italiano su 10, in maggioranza donne. È la sindrome dell’intestino irritabile (IBS), più comunemente conosciuta come “colite spastica”. Una condizione molto comune e debilitante che interessa circa il 10-20% della popolazione mondiale.
«In Italia riguarda circa l’11-12% delle persone, in particolare le donne (in rapporto di 3 a 1 rispetto agli uomini) e con un tasso più alto di prevalenza dai 20 ai 50 anni. Questo disturbo è caratterizzato da gonfiore o dolore addominale – ... (Continua)

08/06/2016 11:40:00 Disponibile anche in Italia il nuovo trattamento

Vedolizumab per colite ulcerosa e malattia di Crohn
Disponibile anche in Italia il nuovo anticorpo monoclonale Vedolizumab (Entyvio) per il trattamento della colite ulcerosa e della malattia di Crohn. Lo rende noto la casa farmaceutica che lo ha sviluppato, Takeda.
Vedolizumab è il primo e unico farmaco biotecnologico a selettività intestinale approvato per il trattamento di adulti con colite ulcerosa (CU) attiva da moderata a grave e di adulti con malattia di Crohn (MC) attiva da moderata a grave che hanno avuto una risposta inadeguata, una ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale