Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1939

Risultati da 301 a 310 DI 1939

03/04/2015 12:12:00 Aumentano le probabilità di morire per chi vive solo

I single rischiano il cancro più degli altri
Brutte notizie per chi vive solo. Le probabilità di morire per cancro sono infatti più alte per i single rispetto a chi vive in coppia. Lo dice uno studio del Cancer Research UK in collaborazione con l'Istituto della salute di Leeds.
L'analisi ha confrontato i dati di 22 ricerche basate su 687mila casi di tumore al polmone e all'intestino diagnosticati nel Regno Unito.
L'aspetto preoccupante è legato al momento della diagnosi, che per i single subisce in media un ritardo significativo. ... (Continua)

02/04/2015 11:46:00 Utile anche la forza esercitata da una stretta di mano

Una scansione in 3D del volto per capire l'età biologica
L'età biologica non avrà più segreti. Secondo un team di ricercatori dell'Accademia delle scienze cinese, infatti, una scansione tridimensionale del volto offrirà risultati molto precisi riguardo il livello di invecchiamento biologico di un soggetto.
I ricercatori cinesi hanno realizzato una serie di scansioni 3D sul volto di 332 persone fra i 17 e i 77 anni, grazie a una speciale macchina fotografica denominata 3dMDface System.
In tal modo sono riusciti a ricreare una sorta di mappa ... (Continua)

02/04/2015 10:26:50 Spiega l'inefficacia dell'unico farmaco a disposizione

Scoperto un meccanismo di resistenza del cancro al fegato
Un team dell'Università Cattolica di Roma ha scoperto un meccanismo di resistenza farmacologica messo in atto dal cancro del fegato. I medici, che hanno pubblicato i risultati dell'analisi su Scientific Reports, hanno anche individuato una possibile strategia volta a potenziare l'azione del farmaco.
Giovambattista Pani, uno degli autori dello studio, commenta: “abbiamo scoperto una possibile strategia per potenziare l'azione del farmaco che consiste nel limitare l'utilizzazione del glucosio ... (Continua)

31/03/2015 17:04:00 AVPR1a è legato alle avventure extra-coniugali

L'infedeltà è una questione di Dna
Ci potrebbe essere una predisposizione genetica a tradire. Lo dicono diversi studi presentati durante l'ultimo congresso dell'Associazione europea di psichiatria. Lo psichiatra Richard Balon, che lavora presso la Waynestate University di Detroit, commenta: “alcuni primi studi pubblicati di recente suggeriscono che vi sono soggetti più o meno predisposti geneticamente alla fedeltà o all'infedeltà sessuale. Si può dire quindi che alcune prime indicazioni su un possibile legame fra geni e ... (Continua)

31/03/2015 11:47:08 Ricercatori italiani fanno luce su un meccanismo inedito

Scoperta una delle cause di disabilità intellettiva
Un team di ricercatori italiani del Dulbecco Telethon Institute (DTI) e del San Raffaele ha fatto luce su un particolare meccanismo molecolare alla base dell'insorgenza di una forma di disabilità intellettiva.
Lo studio, pubblicato su Nature Communications, è stato coordinato da Patrizia D'Adamo, responsabile dell’Unità di Genetica molecolare del ritardo mentale presso il DTI.
Gli studiosi hanno individuato il meccanismo con cui una proteina – RAB39B –, scoperta qualche anno fa dallo ... (Continua)

30/03/2015 16:53:56 L'esposizione non mina soltanto la salute

Le sostanze chimiche fanno male anche al portafogli
Essere quotidianamente esposti alle numerose sostanze chimiche che circolano nell'atmosfera, nel cibo e nei prodotti che utilizziamo non minaccia soltanto la nostra salute, ma anche l'economia.
Secondo alcuni studi pubblicati sul Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism, infatti, l'esposizione alle sostanze chimiche in grado di alterare il sistema endocrino costerebbe all'Unione Europea qualcosa come oltre 150 miliardi di euro ogni anno, fra mancati guadagni e spese sanitarie.
Fra ... (Continua)

30/03/2015 16:07:00 Quoziente intellettivo più alto per i bambini allattati al seno

Più allatti, più tuo figlio sarà intelligente
L'allattamento al seno è sinonimo di intelligenza, si sa. Uno studio pubblicato su The Lancet rivela che più tempo la madre riuscirà ad allattare il bimbo al seno, più quest'ultimo ne beneficerà in termini di intelligenza.
Uno degli autori dello studio, Bernardo Lessa Horta dell'Università federale di Pelotas, in Brasile, spiega: “l'effetto dell'allattamento al seno sullo sviluppo cerebrale e sull'intelligenza è ben definito, ma i suoi effetti in età adulta sono meno chiari. Contrariamente a ... (Continua)

27/03/2015 14:14:42 Innovativa tecnica sperimentata al Policlinico di Tor Vergata

Valvola mitralica sostituita con intervento mini-invasivo
Niente apertura del torace e circolazione extracorporea. La nuova valvola è stata inserita per via transcatetere a cuore battente da un “Heart Team” diretto dal cardiologo Francesco Romeo.
Il Comitato Etico, in considerazione della gravità delle condizioni cliniche del paziente e per la mancanza di alternative terapeutiche, ha autorizzato l’intervento per motivi compassionevoli, procedendo all’inserimento della CardiAQ, questo il nome della valvola biologica transcatetere progettata per la ... (Continua)

26/03/2015 11:10:00 L'associazione ha un effetto migliore sulla funzionalità respiratoria

Tiotropio e olodaterolo per la BPCO
Arruolato il primo paziente italiano nell’ampio studio clinico internazionale DYNAGITO. Lo studio valuterà i potenziali benefici dell’associazione a dose fissa tiotropio+olodaterolo Respimat a rispetto al solo tiotropio sulla riduzione del rischio di un improvviso peggioramento dei sintomi (riacutizzazioni) e sul miglioramento della sopravvivenza nei pazienti con BPCO.
Lo studio clinico, della durata di 52 settimane, prevede di coinvolgere 7800 pazienti in 59 Paesi, fra cui l’Italia. I ... (Continua)

25/03/2015 15:39:32 Le idee migliori arrivano quando ci stiamo annoiando

La creatività è stimolata dalla noia
Non temete di annoiarvi, anzi. La noia è un aspetto fondamentale dell'esperienza umana, anche se, soprattutto in epoca moderna, si tenta di sfuggirla come la peste. Uno studio della University of Central Lancashire pubblicato sulla rivista British Psychological Society si prefigge lo scopo di riabilitare questa tipica esperienza emotiva.
La ricercatrice Sandi Mann segnala il pericolo legato ai nuovi strumenti tecnologici di cui ci circondiamo. La continua connessione con il mondo esterno e ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale