Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1939

Risultati da 451 a 460 DI 1939

12/09/2014 12:21:00 Riduzione dei sintomi associati alla malattia
Uno spray alla cannabis per la sclerosi multipla
L'utilizzo di uno spray a base di cannabis sembra migliorare i sintomi connessi con la sclerosi multipla. A dirlo è uno studio condotto dall'Istituto di Neurologia Sperimentale del San Raffaele di Milano.
L'autrice della ricerca Letizia Leocani spiega: "abbiamo esaminato l'effetto del cannabinoide spray in uno studio doppio cieco contro placebo su un gruppo di 43 pazienti con sclerosi multipla. È emerso un effetto clinico significativo dello spray sulla rigidità e gli spasmi, rilevato dal ... (Continua)
11/09/2014 17:37:00 Ricercatori italiani scoprono l'interruttore del bilinguismo

L'interruttore che ci fa cambiare lingua
Passare da una lingua all'altra è possibile grazie a una sorta di interruttore che abbiamo nel cervello. A scoprirlo è un gruppo di scienziati dell'Irccs Medea-Associazione La Nostra Famiglia di Bosisio Parini (Lecco), che ha realizzato uno studio in collaborazione con l'Ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine.
La ricerca, pubblicata su Neuropsychologia, ha localizzato il "bottone" nella corteccia temporale superiore cerebrale. Se opportunamente stimolato, questo "pulsante" fa ... (Continua)

10/09/2014 12:38:00 Agire già a 6 mesi frena lo sviluppo della malattia

Una terapia precoce può curare l'autismo
Un vero incubo per i genitori l'ipotesi che il proprio bambino sia affetto da autismo. La malattia è tanto temuta da spingere gli adulti a trascurare i primi segni - sostanzialmente la rinuncia al contatto visivo e la mancanza di interesse sociale - nella speranza che il problema sia di altra natura.
Tuttavia, uno studio pubblicato sul Journal of Autism and Developmental Disorders da un team dell'Università della California evidenzia i benefici legati a un trattamento precocissimo, già a ... (Continua)

09/09/2014 15:32:51 Condita con il sugo previene la rottura del collagene

La cellulite si combatte con la pasta biologica
Volete dire addio ai cuscinetti di grasso? Mangiatevi un bel piatto di pasta biologica condita con un sugo fresco al pomodoro. Secondo una ricerca pubblicata sul British Journal of Dermatology, questa accoppiata riuscirebbe a prevenire la rottura del collagene, contribuendo a migliorare l'aspetto esterno dell'epidermide e riducendo il fenomeno della cosiddetta pelle a buccia d'arancia.
Per restare in forma, del resto, è bene mangiare ogni giorno circa 80 grammi di pasta o riso seguiti da ... (Continua)

08/09/2014 12:05:00 L'uso dei vegetali per impedire la formazione di anticorpi

Un trattamento nuovo per l'emofilia
Trattare l'emofilia è molto difficile. È una condizione che ostacola la corretta coagulazione del sangue e provoca emorragie pericolose e a volte fatali. Nel sangue dei pazienti affetti da emofilia mancano delle proteine fondamentali che hanno il compito di arginare il flusso sanguigno in caso di ferita.
Per questo, chi è affetto da emofilia in forma grave riceve in maniera regolare iniezioni di queste proteine, i fattori di coagulazione.
Tuttavia, nel 30 per cento dei casi, i pazienti ... (Continua)

06/09/2014 Nuovi parametri per determinare la crescita ideale

Stop ai percentili, il neonato si misura così
I percentili non saranno più i fedeli alleati di ogni pediatra. Questo sistema di misurazione, adottato per verificare la crescita del bambini nei primi mesi e anni di vita, lascia spazio a nuove tabelle messe a punto da studiosi dell’Università di Oxford e pubblicate su The Lancet.
Il principale autore dello studio, José Villar, spiega: “ci sono già degli standard dell'Oms per i bambini dalla nascita fino ai cinque anni che sono usati in 140 paesi del globo. Adesso ci saranno degli standard ... (Continua)

05/09/2014 10:56:00 Riduzione del volume cerebrale associata al riposo insufficiente

Chi dorme poco ha il cervello piccolo
Dormire poco è come fare terra bruciata nel nostro cervello. A dimostrarlo è uno studio pubblicato su Neurology da un team dell'Università di Oxford.
Grazie al riposo notturno, il cervello si assicura un lasso di tempo utile a ripristinare un corretto funzionamento dopo le fatiche della giornata. Se non si dorme, però, ciò non può avvenire e a lungo andare possono insorgere problemi di natura cerebrale.
Gli scienziati guidati da Claire E. Sexton hanno coinvolto 147 adulti fra i 20 e gli ... (Continua)

03/09/2014 15:09:22 Arriva il pacemaker del futuro

Un cardio-orologio salva il cuore
Arriverà a breve il pacemaker del futuro. Al congresso della Società europea di cardiologia è stato presentato il prototipo di un nuovo device per la regolazione del battito cardiaco ispirato alla meccanica degli orologi da polso.
Si tratta di un pacemaker privo di batterie perché alimentato dai movimenti del cuore, proprio come un orologio dal meccanismo automatico è alimentato dai movimenti del polso.
Il pacemaker, di produzione svizzera, funzionerà di conseguenza finché ci sarà battito ... (Continua)

03/09/2014 10:19:00 Terapia per pazienti con decorso di malattia recidivante remittente
Sclerosi Multipla, nuova cura con teriflunomide
Disponibile anche in Italia teriflunomide, nuova terapia orale per il trattamento dei pazienti adulti affetti da sclerosi multipla recidivante remittente.
Teriflunomide, già utilizzato in diversi paesi europei fra cui Germania, Austria, Olanda e Svizzera, potrà essere prescritto da tutti i Centri Nazionali per il trattamento della Sclerosi Multipla definiti a livello regionale in base alla nota AIFA 65. La nuova terapia ha infatti ricevuto da AIFA tutte le indicazioni su regime di ... (Continua)
03/09/2014 09:47:00 Una possibilità che riaccende le speranze di diventare padre

Infertilità maschile, ci pensa la microchirurgia
La microchirurgia riaccende una concreta speranza di diventare padri anche nei casi più difficili e complessi di infertilità maschile. In generale, troppo spesso, in caso di mancata gravidanza, le cause maschili vengono sottovalutate.
Si stima che in almeno due coppie su tre con problemi di infertilità, l’uomo possa essere responsabile o corresponsabile dei fallimenti. Ma i casi più complicati sono le azoospermie, cioè quelli con documentata e costante assenza di spermatozoi nel liquido ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale