Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1939

Risultati da 461 a 470 DI 1939

02/09/2014 10:58:00 MK2/3 coinvolta nei processi di insorgenza della malattia

Una proteina causa la demenza senile
Una proteina mancante potrebbe essere all'origine della demenza senile, una patologia che colpisce circa il 5 per cento dei pazienti oltre i 65 anni e il 30 per cento di quelli oltre gli 85 anni.
A riferire questo possibile meccanismo di innesco della patologia è un team dell'Università di Warwick, che ha pubblicato su Nature Communications il resoconto di un'analisi sull'argomento.
L'assenza della proteina causa cambiamenti strutturali nelle cellule del sistema nervoso, favorendo la ... (Continua)

28/08/2014 16:56:00 Tecniche terapeutiche per questo raro tumore

Melanoma uveale, come si cura
Il melanoma dell’uvea è la neoplasia maligna primitiva intraoculare più frequente, con una elevata tendenza a metastatizzare ed è la sola patologia intraoculare primaria che, negli adulti, può essere fatale. Infatti è responsabile del 90% delle morti dovute a tumore oculare. Mostra una incidenza annuale di circa 7-8 casi per milione di popolazione di razza bianca, con una grande differenza in rapporto all’età: tre casi per milione al di sotto dei 50 anni, 21 casi al di sopra. La sopravvivenza ... (Continua)

29/07/2014 12:45:13 Esame non invasivo e velocissimo
Un laser per scovare il cancro in pochi secondi
La diagnosi precoce è fondamentale per ogni malattia, ma ancor di più quando si parla di cancro. La continua proliferazione delle cellule cancerose può rendere infatti inutile qualsiasi intervento se non si agisce in tempo.
Per questo risulta particolarmente importante la ricerca firmata da scienziati britannici della Birmingham City University e della University of Central Lancashire.
Ryan Stables, il primo autore dello studio, commenta: "il nostro sistema potrebbe cambiare il modo in ... (Continua)
24/07/2014 18:29:30  Una molecola alla base della formazione delle placche
Possibile prima arma vincente contro l’Alzheimer
L’origine delle formazioni tossiche nel cervello che causano la malattia di Alzheimer è stata individuata per la prima volta da un gruppo di ricerca italiano, che ha pubblicato su Nature Communications l’importante scoperta.
I ricercatori sono quelli dell’Istituto Europeo per la Ricerca sul Cervello (Ebri) fondato dal Premio Nobel Rita Levi Montalcini e coordinati dal professor Antonino Cattaneo, neurobiologo, docente della Scuola Normale Superiore di Pisa e direttore del laboratorio sulle ... (Continua)
18/07/2014 11:54:00 Nuove tecniche puntano a un maggior perfezionamento
Valvole aortiche riparate con la tecnica valve-in-valve
Da uno studio realizzato su 460 pazienti con valvole aortiche bioprotesiche strutturalmente deteriorate è emersa l’efficacia della tecnica valve-in-valve per la loro riparazione.
In particolare, la strategia si rivela vincente per riparare le stenosi o i leaks paraprotesici, piccoli rigurgiti fra l’anello della protesi e l’orifizio valvolare, senza dover ricorrere alla chirurgia a cuore aperto.
«La tecnica di sostituzione delle valvole aortiche prevede sempre di più l’uso di bioprotesi ... (Continua)
15/07/2014 Ma le donne sottovalutano i rischi e arrivano più tardi in ospedale
L'infarto non fa differenze tra uomini e donne
Grazie a OCTAVIA, primo studio di genere sull’infarto miocardico acuto (IMA) promosso dalla Società italiana di Cardiologia invasiva - Gise, oggi sappiamo che uomini e donne sono soggetti ai medesimi meccanismi, ma le donne arrivano con maggiore ritardo al pronto soccorso.
OCTAVIA dimostra che confrontando gruppi di uomini e donne bilanciati per età, i meccanismi di insorgenza dell'infarto sono simili per la tipologia di placca responsabile, per le caratteristiche del trombo che occlude il ... (Continua)
12/07/2014 10:48:03 Identificata la mutazione genetica della cardiomiopatia ischemica

Scoperto l'"altro colesterolo"?
Identificata la mutazione genetica che protegge dalla cardiopatia ischemica.
La scoperta, pubblicata sul "New England Journal of Medicine", la
più importante rivista internazionale di medicina, è frutto del lavoro di un
Consorzio internazionale di ricerca coordinato dall'Università di Harvard di
cui fa parte l'Università di Verona. Il gruppo è quello della Cattedra di
Medicina Interna B di Oliviero Olivieri del dipartimento di Medicina diretto
da Antonio Lupo e composto da ... (Continua)

11/07/2014 12:55:00 Proposta contenuta nelle linee guida dell'Oms

Pillola preventiva ai gay per contenere l'Hiv
Il tasso di infezione da Hiv è 19 volte più alto fra gli omosessuali rispetto alla media. Per questo motivo, gli esperti dell'Organizzazione mondiale della sanità hanno inserito l'assunzione di farmaci antiretrovirali come forma di prevenzione per questa categoria all'interno delle
linee guida sull'Hiv.
Secondo Gottfried Hirnschall, direttore del ... (Continua)

05/07/2014 12:28:00 Individuati diversi aspetti, anche genetici

Ecco i fattori che spingono all'abuso di alcol
Una serie di fattori aumenta il rischio che il soggetto abusi dell'alcol. A riferirlo è una ricerca coordinata dall'Università del Vermont, che ha individuato gli aspetti che pongono maggiormente a rischio di binge drinking, il fenomeno per cui si beve fino allo sfinimento.
Alcuni fattori come una storia familiare di uso di droghe, un cervello più grande della media, ma anche peculiarità di natura genetica possono far prevedere quali soggetti diventeranno alcolisti già a partire dai 16 anni. ... (Continua)

04/07/2014 12:00:00 Nesso fra il tempo passato davanti alla tv e il rischio di mortalità

Guardare troppa televisione può uccidere
Il rischio di mortalità per ogni causa aumenta se si passa troppo tempo davanti alla televisione. A dirlo è uno studio dell'Università di Navarra, in Spagna, pubblicato sul Journal of the American Heart Association.
La ricerca è stata effettuata su un totale di oltre 13mila laureati con età media di 37 anni seguiti per un periodo di 8,2 anni in media. La prima firma dello studio, Miguel A. Martínez-González, spiega: “i benefici di uno stile di vita fisicamente attivo sono ben conosciuti. Il ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale